Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Italia-Australia 14-10, show all'Opera House

Pallanuoto
images/joomlart/article/1f1f01bcc08fc5b93099d056bc9deba4.jpg

Come suonare la nona di Beethoven davanti a 3000 spettatori. Uno spettacolo unico con protagonista il Settebello che ha dato vita insieme all'Australia ad un match evento sul campo di gioco allestito nelle acque del Campbell's Cove del porto di Sydney, di fronte all'Opera House e sotto l'Harbour bridge. Uno show in mare che ha fuso gesti tecnici a scenari meravigliosi, patrimonio dell'Unesco, miscelati alla sceneggiatura degli azzurri che si sono imposti 14-10 (parziali 3-1, 5-2, 4-5, 2-2), dando buoni segnali a venti giorni dall'inizio del campionato europeo di Belgrado. Quattro reti del mancino Gallo, tre del centroboa Aicardi, doppiette per Giorgetti e Giacoppo e reti per Gitto, Luongo e Fondelli. Migliori le percentuali in superiorità numerica rispetto a ieri: Italia 4/6, Australia 2/7. Il 22 dicembre alle 18.30 locali (le 8.30 italiane) l'ultima amichevole, prima del rientro in Italia il 24 dicembre. "Un'esperienza meravigliosa in uno scenario fantastico difronte l'Opera House a Campbell Cove - commenta il CT Campagna da Sydney. Dopo Capri lo scorso settembre, un'altro sport per promuovere questo sport bellissimo. La partita è stata intensa, molto faticosa dall'alto dispendo energetico. Nonostante questo i ragazzi sono stati bravi a tenere alta l'attenzione e il livello di gioco. Domani gli darò mezza giornata di recupero, poi da lunedì si ripartirà per gli ultimi tre giorni di common trining con l'Australia che culmineranno con il test match di martedì prossimo. Punteremo ancora sul lavoro fisico per ottimizzare la forma in vista degli Europei".


Vai alla gallery fotografica


SETTEBELLO. I convocati per l'Australia sono Fabio Baraldi e Alessandro Velotto (CC Napoli), Valentino Gallo (Robertozeno Posillipo), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Matteo Aicardi, Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio, Pietro Figlioli, Andrea Fondelli, Massimo Giacoppo, Alex Giorgetti, Stefano Tempesti e Niccolò Gitto (Pro Recco), Jacopo Alesiani (Carisa Savona), Giacomo Bini e Paolo Oliva (BPM Sport Management). Nello staff, con il commissario tecnico Alessandro Campagna, il team manager Alessandro Duspiva, l'assistente tecnico Amedeo Pomilio, il preparatore atletico Alessandro Amato e il fisioterapista Luca Mamprin.


LE PARTITE IN AUSTRALIA. Durante il common training sono previste tre partite amichevoli ufficiali tra Italia e Australia: il 18 dicembre alle 18.30 locali (le 8.30 ora italiana), il 19 dicembre alle 15.30 locali (le 05.30) e il 22 dicembre alle 18.30 locali (le 8.30).


Vai al sito ufficiale