Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppe europee. Savona pari d'oro, Ortigia sconfitta dolce

Pallanuoto
images/00_foto_2021/small/small/large/Christian-Napolitano-foto-di-Maria-Angela-Cinardo-Mfsport.net_-1620x1080.jpg

Si chiude weekend di coppe europee. En plein azzurro nei concentramenti. I campioni d'Italia della AN Brescia impegnati a Parigi (gruppo E) e la Rari Nantes Savona impegnata a Szolnok (gruppo C) avanzano ai turni preliminari di Champions League dove entrerà la Pro Recco; la Telimar Palermo già qualificata ha ospitato il gruppo E, mentre l'Ortigia passa col brivido a Budapest nel gruppo F della Euro Cup. Il campionato di A1 maschle numero 103, che aveva preso il via la scorsa settimana, tornerà il 16 ottobre con la seconda giornata.

CHAMPIONS.  Terzo pareggio stavolta 11-11 per la RN Savona che riacciuffa lo Jadran Herceg Novi all'ultimo respiro e passa ai preliminary round come seconda, anche grazie alla vittoria dello Solznoki 13-12 sul Vouliagmeni. La rete qualificazione è di Rocchi a un secondo dal termine in superiorità numerica dopo che i liguri erano stati sotto di due reti (10-8). Bruni e lo stesso Rocchi avevano impattato il match ma il gol di Radovic (quaterna) aveva riportato avanti di una rete i montenegrini. Vittoria in rimonta per l'AN Brescia che batte 9-7 i spagnoli del Terrassa e passa il turno. Quaterna per Barroso nei spagnoli e tripletta per Stefano Luongo.

EURO CUP. C'era attesa per l'Ortigia che perde a Budapest 8-7 contro il Vasas ma passa sui magiari (tre squadre a sei punti) per differenza reti. Vasas sempre avanti anche di quattro reti con la quaterna di Erdelyi. Alla fine la doppietta di Mirarchi che tiene a galla i siciliani. L'altra siciliana Telimar Palermo, già qualificata, pareggia 17-17 con lo BVSC Zuglo e accede ai quarti di finale come prima del girone.

 
CL Qualification round II

Girone C - Szolkov (Ungheria)
Szolnoky Dosza (HNU), Vouliagmeni (GRE), RN Savona (ITA), Jadran Herceg Novi (MNE)
Girone D - Zagabria (Croazia)
Mladost (CRO), Crvena Zvedza (SRB), Montpelier (FRA), Apolon Smyrnis (GRE)
Girone E - Parigi (Francia)
AN Brescia (ITA), Noisy le Sec (FRA), Osc Budapest (HUN), CN Terrassa (ESP)
Girone F - Spalato (Croazia)
CN Barcelona (ESP), Oradea (ROM), Jadran Spalato (CRO), Promorac Kotor (MNE)

EC Qualification round II

Girone E - Palermo (Italia)
Telimar (ITA), Team Strasbourg (FRA), VK Sabac (SRB), BVSC Zuglo (HUN)
Girone F - Budapest (Ungheria)
Solaris Sibenik (CRO), CC Ortigia (ITA), Vasas Budapest (HUN), Astralpool Sabadell (ESP)

Le partite delle squadre italiane

CL Qualification round II

1 giornata - venerdì 8 ottobre
AN Brescia-OSC Budapest 10-10 (3-3, 2-4, 2-2, 3-1)
Vouliagmeni-RN Savona 10-10 (3-3, 3-3, 3-3, 1-1)

2 giornata - sabato 9 ottobre
Noisy le Sec-AN Brescia 11-16 (3-4, 3-5, 1-2, 4-5)
Szolnoky Dosza-RN Savona 13-13 (4-2, 3-4, 4-4, 2-3)

3 giornata - domenica 10 ottobre
RN Savona-Jadran Herceg Novi 11-11 (1-2, 3-3, 4-4, 3-2)
CN Terrassa-AN Brescia 7-9 (4-2, 1-3, 1-3, 1-1)

EC Qualification round II

1 giornata - venerdì 8 ottobre
Telimar Palermo-Team Strasbourg 14-10 (4-2, 4-3, 4-3, 2-2)
CC Ortigia-Astralpool Sabadell 10-9 (2-1, 3-3, 4-2, 1-3)

2 giornata - sabato 9 ottobre
VK Sebac-Telimar Palermo 8-14 (2-4, 0-3, 4-3, 2-4)
Solaris Sibenik-CC Ortigia 7-11 (1-4, 2-2, 1-3, 3-2)

3 giornata - domenica 10 ottobre
Vasas Budapest-CC Ortigia 8-7 (3-2, 2-0, 2-2, 1-3)
 Telimar Palermo-BVSC Zuglo 17-17 (2-3, 5-5, 4-4, 6-5)

Vai alle giornate precedenti

foto Cinardo MFsportnet