Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 F. Super Padova batte Catania, pari show a Verona

Pallanuoto
images/large/20200805_STA_9745_1.jpg

Scatta la seconda fase del 37° campionato di pallanuoto femminile di serie A1. Dopo la regular season a due gironi le squadre sono state suddivise in altri due concentramenti. Le prime quattro nel preliminary round scudetto, le altre quattro nel final round in cui non sono previste retrocessioni. Al termine delle sei giornate del "preliminary" le squadre si affronteranno incrociandosi (1-4 e 2-3) nelle semifinali playoff. Intanto, sabato 6 marzo inizia la seconda fase.
Per la poule scudetto luci accese nella piscina Monte Bianco di Verona. Proprio le padroni di casa della CSS Verona pareggiano 9-9 all'ultimo respiro un match sempre sotto contro la Lifebrain Sis Roma, che era stata avanti anche di quattro lunghezze (8-4). Decide all'ultimo secondo l'attacante pavese Gragnolati che è brava a rubare palla dopo la rete dell'8-9 a 14" dal termine della Bianconi e ribaltare l'azione conclusa col cinque metri da lei stessa trasformato. Per la Roma rammarico grande per aver condotto sempre la gara e sciupato la ghiotta occasione proprio sul fil di sirena. Il match parte equilibrato (3-3), poi sono le romane trascinate dal capitano del Setterosa Avegno (tripletta) e dall 2003 Giustini (doppietta) allungano 8-4 a metà gara. Il terzo tempo scorre veloce, ma Di Claudio sbaglia un rigore sul 5-8 e le venete si avvicinano pericolosamente 7-8. Avegno segna il 9-7 ma non basta nel finale incandescente, esce per tre falli Tabani e la difesa giallorossa collassa. 
Un Plebiscito Padova versione superlusso batte 11-6 le campionesse d'Italia dell'Ekipe Orizzonte Catania in un match senza storia dove le venete fanno subito la voce grossa. Pronti via è 4-0 biancorosso, con un'ispiratissima Ranalli sotto le plance e autrice di una cinquina di sostanza e qualità. Il centrovasca pescarese è decisiva e piazza la tripletta nel secondo quarto, quando le etnee avevano provato a rientrare nel punteggio sul meno due (4-2). La Garibotti (un rigore fallito), prova a suonare la carica ma la sua doppietta insieme a quella della Marletta resta tra le poche note positive delle campionesse d'Italia che dovranno recuperare energie e smalto in questa fase per tornare a difendere il titolo conquistato dopo l'interregno di quattro anni delle venete. 
La prima giornata si apre con le partite del "final round" e lo spettacolo si accende subito; alla comunale il Bogliasco supera 11-10 la Vela Ancona, ma che fatica! Avanti 5-1 e 7-2 le genovesi sembravano aver già chuiso la partita dopo 16 minuti. Non avevano fatto i conti con le ragazze di Pace che, trascinate da Ivanova (6) nella seconda parte hanno raggiunto la parità: 9-9 quando mancavano 5' da giocare, partendo dall'8-4 di Matteis in superiortià numerica a 1'21" del terzo tempo. In un minuto Franci e Millo riportano Bogliasco a +2, tardivo il sesto gol personale di Ivanova ma match incerto fino alla fine. Anche alla Nannini regna l'equlibrio. Partita double-face; Florentia avanti 6-3 dopo due tempi e super rimonta triestina con la rete di Cergol nel terzo e la doppietta di Bettini nel quarto periodo. Quando il pareggio appare il risultato più probabile, a poco più di un minuto dalla sirena, il gol di Landi regala il successo alla squadra di Cotti. 

Preliminary Round Scudetto

1^ giornata and. / sabato 6 marzo
CSS Verona-Lifebrain SIS Roma 9-9
Plebiscito Padova-L'Ekipe Orizzonte (a Verona) 11-6

2^ giornata and.
sabato 20 marzo
Lifebrain SIS Roma-Plebiscito Padova alle 18:00
domenica 21 marzo
L'Ekipe Orizzonte Catania-CSS Verona alle 17:30

3^ giornata and. / sabato 3 aprile
Lifebrain SIS Roma-L'Ekipe Orizzonte alle 16:00
CSS Verona-Plebiscito Padova alle 20:00

1^ giornata rit. / sabato 17 aprile
L'Ekipe Orizzonte-Plebiscito Padova alle 13:00
Lifebrain SIS Roma-CSS Verona alle 18:00*
* eventuale posticipo a sabato 1° maggio se Roma sarà impegnata nella final four di LEN Trophy

2^ giornata rit. / sabato 24 aprile
CSS Verona-L'Ekipe Orizzonte alle 13:00
Plebiscito Padova-Lifebrain SIS Roma alle 14:00

3^ giornata rit. / sabato 8 maggio
Plebiscito Padova-CSS Verona alle 14:00
L'Ekipe Orizzonte-Lifebrain SIS Roma alle 16:00

Final round

1^ giornata and. / sabato 6 marzo
Bogliasco 1951-Vela Nuoto Ancona 11-10
RN Florentia-Pallanuoto Trieste 7-6

2^ giornata and. / sabato 20 marzo
Pallanuoto Trieste-Bogliasco 1951 alle 14:30
Vela Nuoto Ancona-RN Florentia alle 15:00

3^ giornata and. / sabato 3 aprile
Pallanuoto Trieste-Vela Nuoto Ancona alle 14:30
RN Florentia-Bogliasco 1951 alle 18:00

1^ giornata rit. / sabato 17 aprile
Pallanuoto Trieste-RN Florentia alle 14:30
Vela Nuoto Ancona-Bogliasco 1951 alle 15:00

2^ giornata rit. / sabato 24 aprile
Bogliasco 1951-Pallanuoto Trieste alle 15:00
RN Florentia-Vela Nuoto Ancona alle 18:00

3^ giornata rit. / sabato 8 maggio
Vela Nuoto Ancona-Pallanuoto Trieste alle 14:30
Bogliasco 1951-RN Florentia alle 15:00


Foto DeepBlueMedia.eu