Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World League. Per Grecia-Italia out Echenique

Pallanuoto
images/large/FINA-World-League-WP_1.png

Torna il Settebello campione del mondo che esordirà, dopo il successo iridato di Gwangju, in World League il 12 novembre alle 19.30 (-1 ora in Italia) ad Atene contro la Grecia; il 17 dicembre poi affronterà la Georgia in casa. Prime due ai quarti di finale. Dopo  il primo collegiale di Verona ecco i tredici convocati per la prima stagionale dal Cittì Sandro Campagna: Marco Del Lungo, Giacomo Cannella e Niccolò Figari (AN Brescia), Michael Bodegas (Barceloneta), Luca Damonte, Vincenzo Dolce e Gian Marco Nicosia (Sport Management), Matteo Aicardi, Francesco Di Fulvio, Edoardo Di Somma, Stefano Luongo, Vincenzo Renzuto Iodice e Alessandro Velotto (Pro Recco). Indisponibile il mancino naturalizzato Oscar Gonzalo Echenique. Convocato al suo posto l'attaccante Giacomo Cannella dell'AN Brescia.
La Grecia, che Campagna ha allenato dal 2003 al 2008 vincendo uno storico bronzo mondiale primo alloro internazionale degli ellenici nel 2005 (bissato poi nel 2015 proprio ai danni dell'Italia), è stata inserita nello stesso girone degli azzurri anche agli Europei di Budapest del prossimo gennaio e lo scorso 23 luglio perse col Settebello ai quarti di finale a Gwangju 7-6 con rete decisiva di Di Fulvio in un match durissimo che spalancò le porte del quarto successo iridato. Seguono formula e calendario: 

FORMULA. Vi prenderanno parte 12 squadre, divise in quattro gironi che si svilupperanno con la formula all'italiana con partite di sola andata. Le prime due classificate di ogni girone si qualificheranno ai quarti di finale. Seguiranno semifinali e finali. Le quattro semifinaliste prenderanno parte alla Superfinal di World League in programma dal 23 al 28 giugno; nel caso in cui la finale si disputasse in Europa la squadra ospitante vi parteciperà di diritto e quindi si qualificheranno le prime tre. Il torneo intercontinentale che qualificherà le quattro squadre extraeuropee si svolgerà dal 28 aprile al 3 maggio.
  
Gironi fase europea 
Girone A: Georgia, Grecia, Italia
Girone B: Francia, Russia, Ungheria
Girone C: Croazia, Olanda, Serbia,
Girone D: Montenegro, Spagna, Ucraina
  
Calendario fase europea
12 novembre: Grecia-Italia (A), Ungheria-Russia (B), Olanda-Serbia (C), Montenegro-Ucraina (D)
17 dicembre: Italia-Georgia (A), Russia-Francia (B), Serbia-Croazia (C), Ucraina-Spagna (D)
11 febbraio: Georgia-Grecia (A), Francia-Ungheria (B), Croazia-Olanda (C), Spagna-Montenegro (D) 
  
Fase ad eliminazione
Quarti di finale / 17 marzo: 1A-2B (13), 1B-2A (14), 1C-2D (15), 1D-2C (16)
Semifinali 1° e 5° posto / 14 aprile: vincente 16-vincente 13 e vincente 15-vincente 14; perdente 16-perdente 13 e perdente 15-perdente 14
Finali dal 1° al 7° posto / 28 aprile* 
*data da confermare