Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei. Il discorso di Barelli

Pallanuoto
images/joomlart/article/large/059e09c417deba5a1038bb160e270100.jpg

Col successo dell'Olanda sulla Croazia per 21-1 è iniziata la 17esima edizione dei campionati europei femminili di pallanuoto alla piscina Picornell di Barcellona. In chiusura di giornata, prima del big match tra Ungheria e Spagna vinto dalle padrone di casa per 13-9, si è tenuta la cerimonia di apertura durante la quale il presidente della Ligue Europeenne de Natation Paolo Barelli ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto da tutti coloro che hanno assicurato l'alto livello organizzativo della rassegna continentale e ha inviato l'in bocca al lupo alle squadre nazionali partecipanti.


DISCORSO DEL PRESIDENTE PAOLO BARELLI


Caro sindaco della città Ada Colau, caro presidente Fernando Carpena, cari amici della pallanuoto,   

penso che noi siamo tra le persone più fortunate del pianeta a poter essere nella magica e meravigliosa città di Barcellona godendo della migliore pallanuoto possibile.

Tutti noi dobbiamo essere orgogliosi di essere testimoni di un altro capitolo della storia. Sì, possiamo sentire la storia qui, nella bellissima piscina Picornell. Ogni angolo, ogni posto a sedere, ogni stanza, ogni corridoio; il bordo di questa piscina ha tante storie da raccontare negli ultimi venticinque anni. 

Qui sono nati eroi, sono stati infranti record e sono stati segnati gol fantastici. 

Olimpiadi, campionati del mondo, campionati europei hanno già riempito un ricchissimo libro di storia, ma ora arriva il prossimo capitolo e sono convinto che sarà eccellente, emozionante e memorabile come i precedenti.

Vorrei ringraziare la città di Barcellona, la federazione spagnola, quella catalana, gli organizzatori, i partner della LEN, gli enti e le aziende che hanno sostenuto l'evento, per aver creato un ambiente perfetto.

Desidero elogiare e applaudire tutti i volontari per il contributo che offriranno durante la manifestazione e desidero ringraziare le autorità e le forze pubbliche che assicureranno la sicurezza nelle prossime due settimane.

Le nazionali maschili e femminili, con i migliori giocatori del mondo, sono pronte a dimostrare ancora una volta che la pallanuoto è uno dei migliori sport praticati sulla terra. E' divertente, coinvolgente; dimostra i valori più importanti dello sport, come il duro lavoro profuso attraverso l'unione di intenti. 

Sono sicuro che siete pronti; così lo slogan è diventato realtà: ora niente ci può fermare, lasciate che inizi lo spettacolo. 

Possa vincere il migliore!

 

foto deepblumedia.eu