instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Mondiali U18 F. Alle 16.30 Italia-Uzbekistan

Pallanuoto
images/joomlart/article/6bcdc40ebebff06c509f9b4fd097faa0.jpg

Primo stop ma decisivo nel giorne A dei mondiali di categoria in corso a Belgrado. Italia sempre sotto nel punteggio (parziali 4-1, 4-1, 2-3, 3-1), e che lascia alle iberiche il pass diretto ai quarti di finale. Le azzurre torneranno in vasca negli ottavi giovedì 30 agosto alle 16.30 contro L'Uzbekistan che pareggia 9-9 con il Brasile e passa per il miglior risultato contro la seconda classificata del girone B. In caso di vittoria quarti finale venerdì 31 agosto alle 19.20 contro gli Stati Uniti, vincitori del gruppo C. Spagnole ottime in attacco col 46% d'efficienza e otto giocatrici in gol; l'Italia di Paolo Zizza paga la cattiva percentuale con l'uomo in più (2/14) e la cattiva mira in attacco con il 21% nonostrante abbia effettuato gli stessi tiri della Spagna (28). (Vai al tabellino)



SPAGNA-ITALIA 13-6

Spagna: Domene, Arias 1, Diaz 1, Guirall 3, Morell 2, Camarena 1, Farre, Ruiz, Descalzi, Camus 1, Arino 2, Aznar A. 2 rig., Nieto. All. Aznar J.

Italia: Banchelli, Giustini 1 rig., Meggiato, Amedeo 1, Cordovani 1, Cergol 2 (1 rig.), Tori 1, Colletta, Bettini, Clementi, Riccioli, Santapaola, Maimone. All. Zizza.
Arbitri: Kovacs, Drury
Note: praziali 4-1, 4-1, 2-3, 3-1


 

Le 13 convocate: Carlotta Meggiato (Plebiscito Padova), Beatrice Clementi (F&D H2O), Chiara Tori (SIS Roma), Francesca Colletta (Pescara N e PN), Isabella Riccioli e Roberta Santapaola (L'Ekipe Orizzonte), Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste), Sara Cordovani e Caterina Banchelli (RN Florentia), Sofia Giustini (Rapallo PN), Dafne Bettini (Bogliasco 1951), Giorgia Grazia Amedeo (Waterpolo Messina) e Teresa Maimone (Torre del Grifo). Nello staff, insieme a Zizza, gli assistenti tecnici Giacomo Grassi e Mauro De Paolis, il medico Beatrice Berti e la fisioterapista Federica Ancidei.

 

Formula. Alla quarta edizione del mondiale youth partecipano 16 squadre, divise in quattro gironi. L'Italia è nel gruppo A insieme a Spagna, Canada e Serbia. Dopo la fase preliminare le vincenti dei gironi si qualificano direttamente ai quarti di finale (31 agosto), le seconde e terze classificate si incrociano negli ottavi (30 agosto, A con B e C con D) e le quarte disputano direttamente semifinali e finali per i posti dal 13° al 16° (30 e 31 agosto). Semifinali e finali dal 9° al 12° posto sono in programma il 31 agosto e 1 settembre; semifinali e finali per le medaglie e per il quinto posto e settimo posto l'1 e 2 settembre. Tra i 20 arbitri designati (uno per Nazione + quattro neutrali) c'è l'italiano Daniele Bianco.

 

I gironi preliminari

 

A - Spagna, Canada, Serbia, Italia

B - Uzbekistan, Grecia, Australia, Brasile

C - Kazakistan, Ungheria, Stati Uniti, Argentina

D - Nuova Zelanda, Olanda, Russia, Sudafrica

 

Le partite del girone A

 

27 agosto

Canada-Italia 13-15

Spagna-Serbia 26- 4

28 agosto

Italia-Serbia 12-8

Spagna-Canada 16-6

29 agosto

Spagna-Italia 13-6

Canada-Serbia 10-8