Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

U19 F. Bogliasco Bene campione d'Italia

Pallanuoto
images/joomlart/article/15c2fee6925afcbcece036f756fe811b.jpg

Il Bogliasco Bene batte 7-6 la padroni di casa del Città di Cosenza e si aggiudica il titolo femminile under 19. La Piscina Comunale di Cosenza ha ospitato la final eight da govedì ad oggi, quando l'epilogo ha premiato le liguri sempre in vantaggio nel match (6-2 a metà gara). Triplette di Rogondino e Cocchiere per le biancazzurre. Una bella impresa per Bogliasco dopo aver vinto uno scudetto con l’under 17 maschile, un argento con l’under 20, un bronzo con l’under 17 femminile. Premiate come miglior giocatrice e macatrice del torneo Silvia Avegno (Rapallo) e miglior portiere Divina Nigro (Cosenza). Seguono programma, risultati e tabellini delle finali. 


Sono Intervenuti alla cerimonia di premiazione:
- Gianfranco De Ferrari dirigente FIN
- Alfredo Porcaro presidente Comitato Regionale Calabria
- Mario Maggio vice presidente GUG nazionale
- Giancarlo Manna presidente Cosenza Pallanuoto
- Francesco Manna presidente Cosenza Nuoto
- Paolo Zizza tecnico federale nazionali giovanili femminili
- Patrizia Zappatore presidente GUG Puglia


Finali domenica 24 luglio


1°/2° Città di Cosenza – Bogliasco Bene 6-7
Città di Cosenza: Nigro, Citino, Presta, Pascuzzo, Greco, Marani 3, Diacovo 1, Bonaparte 1, Lerose, Nisticò, Garritano 1, Sena. All. Capanna.
Bogliasco Bene: Malara, Cocchiere A. 3, Gualdi, Mauceri, Trucco, Millo G. 1 (rig.), Crovetto, Rogondino 3 (2 rig.), Cocchiere T., Santinelli, Franci, Bettini, Falconi. All. Sinatra.
Arbitro: Lo Dico
Note: parziali 0-2, 2-4, 2-1, 2-0. Uscita per limite di falli Marani (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Cosenza 2/6, Bogliasco 0/3 + 4 rigori.


3°/4° SIS ROMA – Rapallo Pallanuoto 9-11
Sis Roma: Cellucci Au., Cellucci Al., Gargano, Tori 3, Sinigaglia, Ragnacci, Picozzi 1, Di Biagio 1, Palmeri, Nardini 3, Giustini 2, Abrizi, Brandimarte. All. Alonzi.
Rapallo: Bacigalupo, Zanetta 2, Antonini 1, Avegno 5, Giavina, Gagliardi 1, Tignonsini 1, Figari, Simeone, Cortili, Fiore, Antonucci M. 1, Gaetti. All. Antonucci.
Arbitro: Centineo
Note: parziali 1-4, 2-4, 4-1, 2-2. Uscita per limite di falli Tignosinni (Ra) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Sis Roma 4/11, Rapallo 5/6.


5°/6° Acquachiara Ati 2000 – Vela Nuoto Ancona 10-6
Carpisa Yamamay Acquachiara: D'Antonio, Esposito 2, De Magistris 2, Scarpati 1, Mazzola, Bottiglieri, Toraldo 1, Caracò, Nebbioso, Iavarone 2, Foresta 2, De Bisogno, Cipollaro. All. Damiani.
Cosma Vela Ancona: Andreoni, Strappato 1, Bersacchia, Santandrea 2, Grati, Battistelli, Di Liberto E., Scoccia 1, Altamura 1, Quattrini 1, Di Liberto N. All. Pace.
Arbitro: Schiavo
Note: parziali 2-1, 3-2, 1-0, 4-3. Uscita per limite di falli Santandrea (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 1/5, Vela 1/4.


7°/8° F&D H20 - Pescara N e PN 8-9
F&D H20: Maggiore, Simi, Magno, De Marchis 2, Marinucci, Rosini 1, Cappelluti, D'Annibale, Manzo, Clementi 4, Bagaglini 1, Passaretta, Tomassini. All. Di Zazzo.
Pescara Pallanuoto: Travaglini, Sersante, Caltabiano, Invernizi 2, Ranalli 2, Cavaliere, Giordano 1, Di Claudio 3, Perna Va. 1, De Vincentiis, Colletta , Perna Ve., Mosca. All. Cianfrone.
Arbitro: Romolini
Note: parziali 3-3, 2-3, 3-1, 0-2. Uscite per limite di falli: Bagaglini (F&D) e Ranalli (P) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: F&D 1/6, Pescara 1/6. Rete decisiva di Di Claudio a 52" dal termine.


Calendario e risultati


Girone 1: Rapallo Pallanuoto 7, SIS Roma 5, Bogliasco Bene 4, F&D H2O 0
Girone 2: Città di Cosenza 9, Pescara N e PN 6,  Acquachiara ATI 2000 3, Vela Nuoto Ancona 0


Giudice Arbitro: M. Ingannamorte
Arbitri: G. Centineo, G. Lo Dico. M. Schiavo, F. Romolini, A. Magnesia


giovedì 21 luglio
Rapallo Pallanuoto – Bogliasco Bene 12-10 (3-3, 4-3, 2-0, 3-4)
SIS Roma – F&D H2O 13-3 (3-0, 3-0, 3-0, 4-3)
Pescara N e PN – Vela Nuoto Ancona 12-8 (3-1, 1-2, 2-1, 6-4)
Città di Cosenza – Acquachiara Ati 2000 6-5 (2-2, 2-1, 0-2, 2-0)


venerdì 22 luglio
F&D H2O – Rapallo Pallanuoto 7-18 (1-4, 3-4, 1-5, 2-5)
Bogliasco Bene – SIS Roma 8-8 (1-2, 4-1, 0-3, 3-2)
Acquachiara Ati 2000 – Pescara N e PN 5-11 (1-4, 0-3, 1-2, 3-2)
Vela Nuoto Ancona – Città di Cosenza 4-7 (1-3, 1-2, 1-2, 1-0)


F&D H2O – Bogliasco Bene 7-9 (2-3, 2-3, 0-1, 3-2)
SIS Roma – Rapallo Pallanuoto 8-8 (1-3, 1-0, 2-2, 4-3)
Acquachiara Ati 2000 – Vela Nuoto Ancona 11-4 (3-1, 2-1, 2-1, 4-1)
Città di Cosenza – Pescara N e PN 5-3 (0-0, 2-1, 0-0, 3-2)


sabato 23 luglio
QF1 SIS Roma – Acquachiara Ati 2000 7-4 (0-0, 2-0, 3-1, 2-3)
QF2 Pescara N e PN – Bogliasco Bene 6-7 (2-3, 2-1, 1-2, 1-1)
QF3 Città di Cosenza – F&D H2O 9-6 (1-0, 3-1, 3-2, 2-3)
QF4 Rapallo Pallanuoto – Vela Nuoto Ancona 15-4 (4-1, 3-2, 4-1, 4-0)


SF1 Acquachiara Ati 2000 – F&D H20 10-5 (2-1, 2-1, 2-1, 4-2)
SF2 Pescara N e PN – Vela Nuoto Ancona 6-7 dtr (1-1, 3-0,  0-2, 0-1)
SF3 Città di Cosenza – SIS Roma 8-7 (1-1, 2-2, 4-1, 1-3)
SF4 Rapallo Pallanuoto – Bogliasco Bene 9-13 (1-1, 4-3, 1-4, 2-4)


Miglior Giocatore silvia avegno


miglior giocatrice e miglior marcatore SILVIA AVEGNO (RAPALLO)


Miglior Portiere


miglior portiere DIVINA NIGRO (Cosenza)


vai al programma ufficiale