Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1. Risale Bogliasco, SIS Roma ancora ko

Pallanuoto
images/joomlart/article/294e9bb1b7d144875e6b3c778f05bf61.jpg

Ancora un sabato a pieno regime per la pallanuoto. Quindicesima giornata, seconda di ritorno, della serie A1 maschile. Sessantaquattresima vittoria consecutiva per la Pro Recco che supera 14-8 nel derby ligure la RN Savona, con sei gol di Mandic miglior marcatore di giornata.
Seconda, a cinque punti dalla vetta, si conferma l'AN Brescia che domina 8-3 il Circolo Nautico Posillipo alla "Scadone", mandando a segno sette giocatori di movimento. Colpo esterno della Bpm Sport Management che passa 15-11 alla "Bianchi" contro la Trieste Pallanuoto: tra i mastini quaterna di Petkovic e triplette di Gallo e Stefano Luongo. Rafforza il quarto posto la Canottieri Napoli che si impone 11-9 al Foro Italico contro la Lazio Nuoto: biancocelesti sul 7-7 a 7'04'' del terzo tempo; poi l'allungo decisivo della Canottieri che si porta 9-7 con Giorgetti e Maccioni.  Finisce 9-9 tra Reale Mutua Torino 81 Iren e CC Ortigia: piemontesi sul 6-4 con il rigore trasformato da Vuksanovic a inizio di terzo tempo; poi il ritorno dei siciliani fino al 7-6 di Camilleri a 2'13'' del quarto parziale. Negli ultimi due minuti succede di tutto: Torino due volte sul + 1 con Daniel Presciutti e Vuksanovic ma a ventisette secondi dalla sirena conclusiva Di Luciano beffa Rolle (9-9). In zona calda prezioso successo della Bogliasco Bene che - davanti alle telecamere di Waterpolo Channel - supera 12-9 la Roma Vis Nova: capitolini avanti 5-4 al cambio campo; poi lo strappo dei liguri che vanno sul 7-5 con le reti in sequenza di Guidaldi e due di Gambacorta. Nuovo e decisivo break dei bogliaschini a metà del terzo tempo con il 9-6 firmato da Guidi e Guidaldi. Con questa vittoria Bogliasco risale all'undicesimo posto con dodici punti, due in più di Torino e otto rispetto alla Lazio, a una lunghezza dall'Ortigia e a meno due dalla Vis Nova. Posticipata a sabato 11 marzo Carpisa Yamamay Acquachiara-Genova Quinto B&B Ass. 


Decima giornata, prima di ritorno, per l'A1 femminile. Vincono seppur a fatica tutte le big.  Le campionesse d'Italia della Plebiscito Padova superano 12-5 la Pescara N e PN, fanalino di coda con un solo punto, e consolidano il primo posto in classifica: abruzzesi che restano in scia fino al 5-4 per le patavine nel terzo tempo; poi viene fuori la maggior classe delle venete che con un 5-0 di break chiudono il match. La Waterpolo Messina passa 7-6 in casa della Cosenza Pallanuoto, con il 70 per cento delle reti realizzate dall'italobrasiliana Chiappini che firma una cinquina. Terza forza del torneo si conferma L'Ekipe Orizzonte che batte 9-6 la Rapallo Pallanuoto, con quaterna della canadese Eggens. Successo esterno anche per la Bogliasco Bene che si impone 11-6 alla "Longo" contro la RN Bologna; liguri che rafforzano il quarto posto nella regular season. Bel colpo in chiave salvezza della NC Milano che ferma sul 4-3 la SIS Roma: per le capitoline appena un punto nelle ultime quattro partite. 


A1 maschile - 15^ giornata


Reale Mutua Torino 81 Iren-C.C. Ortigia 9-9
Bogliasco Bene-Roma Vis Nova PN 12-9
Pallanuoto Trieste-Bpm Pn Sport Management 11-15
Ss Lazio Nuoto-Cc Napoli 9-11
 
Cn Posillipo-An Brescia 3-8
Pro Recco N E PN-RN Savona 14-8


L'incontro Carpisa Yamamay Acquachiara-SC Quinto è stato posticipato all'11 marzo alle ore 17.00 in accordo tra le società, su richiesta dell'Acquachiara.


A1 femminile - 10^ giornata


Cosenza Pallanuoto-Waterpolo Messina 6-7
CS Plebiscito Pd-Pescara Nuoto e Pallanuoto 12-5
Nc Milano-S.I.S. Roma 4-3
R.N. Bologna-Bogliasco Bene 6-11
Rapallo Pallanuoto-L'Ekipe Orizzonte 6-9


Foto Waterpolo Messina