Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 M nord. Report 10^ giornata

Pallanuoto
images/joomlart/article/044f6e810f443a0fb80cbaed2f2c066d.jpg

Campionato di serie A2 maschile di pallanuoto


10^ giornata - 18 febbraio


Girone Nord


PROMOGEST-CROCERA STADIUM 13-8
promogest 4
PROMOGEST: Cavo, Coluccia, Licata 2, Mugnaini 5 (1 rig.), Cannas, Maresca 1, Pagliara 1, Vuleta 1, Deidda, Cambiaso, Calli 1, Matta Riccardo, Postiglione 2. All. Pettinau
CROCERA STADIUM: Foroni Lo Faro, Pedrini 2, Giordano 2, Maiocchi, Congiu 2, Marenco, Bardi, Tortora, Fulcheris 1, Dellepiane 1, Bavassano, Davite, Fulcheris. All. Damonte
Arbitri: Nicolosi e Polimeni
Note: parziali 3-3, 5-1, 1-3, 4-1 Superiorità numeriche: Promogest 3/14 + un rig., Crocera Stadium 5/7. Nessuno è uscito per limite di falli. Spettatori 100 circa
Commento. Trascinati da Mugnaini, autore di una cinquina, la Promogest supera 13-8 la Crocera Stadium. Nei primi otto minuti è assoluto equilibrio (3-3), poi i sardi allungano 8-4 al cambio campo con le reti di Mugnaini, Licata, Calli. Padroni di casa sul + 4 (9-5) anche a metà della terza frazione. Liguri che dimezzano il gap con (9-7) con Luca Fulcheris e Giordano. Ma i padroni di casa accelerano e rispondono con un break di 4-0, firmato Mugnaini (2), Postiglione e Vuleta, per il 13-7 finale. Il gol del definitivo 13-8 è di Delle Piane a un secondo dalla sirena conclusiva.


LAVAGNA 90 DIMEGLIO-VELA NUOTO ANCONA 9-6
lavagna 2
LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Governari, Bassani 1, Luce, Pedroni, Pedroni, Cimarosti 3, Magistrini, Agostini, Cotella, Martini 1, Gabutti, Parisi 3, Casazza 1. All. Risso
VELA NUOTO ANCONA: Santini, Castriota, Spadoni 1, Pantaloni 1, Baldinelli, Delle Monache, Breccia, Messina, Dipalma 1, Bartolucci 1, Sabatini 1, Pieroni 1, Pugnaloni. All. Pace
Arbitri: Bensaia e Valdettaro
Note: parziali 1-2, 2-2, 2-1, 4-1 Superiorità numeriche: Lavagna 90 Dimeglio 4/8, Vela Nuoto Ancona 1/7. Nessuno è uscito per limite di falli. Spettatori 100 circa.
Commento. Partita vivace ed equilibrata tra il Lavagna 90 Di Meglio e il Vela Nuoto Ancona. I padroni di casa sbloccano lo 0-0 con Parisi e gli ospiti replicano con Sabatini e Bartolucci (2-1). Marchigiani che mantengono il gol di vantaggio (4-3) a metà gara. Liguri avanti con una doppietta di Cimarosti in apertura di terza frazione (5-4);  Pantaloni a 5'44'' firma il 5-5 con cui le squadre arrivano all'ultimo quarto. Nuovo vantaggio della Vela Nuoto con Di Palma (6-5); poi è un assolo della Lavagna 90 Dimeglio con le reti in sequenza di Cimarosti, Casazza e la doppietta di Parisi per il 9-6 finale.


CS PLEBISCITO PD-PRESIDENT BOLOGNA 8-10
PlebiscitoPresident18 02 17
CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tosato, Seymour 2, Savio 1, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Dal Bosco, Rolla, Conte 4, Tomasella. All. Fasano
PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Barboni 2, Baldinelli 2, Moscardino 2, Dello Margio, Baldinelli 2 (1 rig.), Belfiori 1, Pasotti, Pozzi, Cocchi 1, Cecconi, De Santis. All. Gamberini
Arbitri: L. Bianco e De Girolamo
Note: parziali 1-1, 2-3, 3-2, 2-4. Destro (PD) ha parato un rigore a Baldinelli (BO) nel primo tempo e un rigore a Baldinelli (BO) nel terzo tempo. Usciti per limite di falli Dello Margio (BO) nel terzo tempo e Cecconi (BO) nel quarto tempo. Superiorità numeriche CS Plebiscito PD 5/10, President Bologna 2/9 + un rigore. Spettatori 250 circa.
Commento. La President Bologna passa 10-8 in casa della Plebiscito Padova e consolida il quarto posto in classifica. La prima frazione termina 1-1 con gli ospiti che si portano avanti con Moscardino e vengono recuperati da Conte. Al termine del secondo periodo gli emiliani si portano sul 4-3. Accelerano i padroni di casa in apertura di terzo periodo con un 3-0 di break firmato da tripletta di Conte (6-4). Felsinei che ristabiliscono l'equilibrio con il rigore di Baldinelli e Barboni (6-6). Nel quarto tempo Savio porta in vantaggio i patavini (7-6); poi è un assolo della President che va sul 10-7 con le reti in sequenza di Belfiori, Francesco Baldinelli e la doppietta di Alessandro Baldinelli. Plebiscito spalle al muro: inutile il 10-8 di Seymour a cinquanta secondi dalla conclusione.


RN FLORENTIA-BRESCIA WATERPOLO 18-10
FlorentiaBrescia18 02 17
RN FLORENTIA: Cicali, Generini 2, Cranco, Coppoli 6 (1 rig.), Turchini, Colombo, Bosazzi 2, Mannini, Turchini 1, Tomasic 4, Astarita 2, Di Fulvio 1, Sammarco. All. De Magistris
BRESCIA WATERPOLO: Voltolini, Scropetta, Zugni, Tononi 1, Maitini, Vannini 4 (1 rig.), Tortelli 2, Di Rocco 1, Gianazza, Pederzoli 2, Dalla Bona, Sordillo, Gianazza. All. Sussarello
Arbitri: Cirillo e Minelli
Note: parziali 6-1, 6-2, 2-2, 4-5. Usciti per limite di falli Zugni (BR) e Pederzoli (BR) nel quarto tempo.  Superiorità numeriche RN Florentia 3/8 + un rigore, Brescia Waterpolo 2/9. Spettatori 350 circa.
Commento. Sei gol messi a referto da Coppoli e il poker di Tomasic consentono alla RN Florentia di superare la Brescia Waterpolo e di rimanere in scia alla capolista RN Imperia. Padroni di casa dominanti nella prima parte di gara e avanti 12-3 al cambio campo. I gigliati mantengono i nove gol di vantaggio in chiusura di terzo parziale (14-5). I lombardi non riescono ad impensiere la Florentia nell'ultimo quarto: i toscani fanno buona guardia e tengono sempre distanza di sicurezza gli avversari. Il gol del definitivo 18-10 è del bresciano Vannini che trasforma un rigore.


RN SORI-RN IMPERIA 57 5-8
SoriImperia18 02 17
RN SORI: Agostini, Elefante, Rezzano, Megna, Froda', Stagno, Digiesi, Percoco, Penco, Cotella 2, Giacobbe 1, Loomis 1 (1 rig.), Zunino 1. All. Cipollina
RN IMPERIA 57: Conti, Mensi, Ramone, Rocchi 1, Pedio, Tabbiani, Durante, Corio 2, Novara, Soma' 1, Rocchi 1, Cesini 3, Merano. All. Pisano
Arbitri: Pinato e Savino
Note: parziali 1-2, 3-2, 1-1, 0-3. Espulso per proteste Agostini (RN Sori) nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Percoco nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Sori 1/10 + un rigore e RN Imperia 6/13. Spettatori 100 circa
Commento. La RN Imperia fa suo il derby contro la RN Sori e resta in testa al girone nord con 28 punti, uno in più della Florentia. Equilibrio a metà gara 4-4. Padroni di casa a 3'24'' della terza frazione con Giacobbe; passano venti secondi e Cesini riporta la situazione in parità (5-5). L'ultimo quarto è un assolo della Rari Nantes Imperia che si porta sull'8-5 con la doppietta di Corio e Giacomo Rocchi.


SPAZIO RN CAMOGLI-CHIAVARI NUOTO 11-7
Camogli CHiavari18022016
SPAZIO RN CAMOGLI: Gardella, Beggiato 1, Iaci 2, Antonucci 2, Federici 1, Celli, Guenna 1, Solari, Cocchiere, Gatti 3, Molinelli, Daniele 1, Caliogna. All. Magalotti.
CHIAVARI NUOTO: Massaro, Ghio, Dainese 1, Prian 2, Oliva, Barrile 1, Marciano 2, Vaccarezza, Raineri, Botto, Croce, Giusti, Barattini 1. All. Mangiante.
Arbitri: Lo Dico e Marongiu.
Note: parziali 3-2, 2-3, 1-1, 5-1. Usciti per limite di falli Prian (CN) e Antonucci (SC) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Spazio Rn Camogli 3/12; Chiavari Nuoto 5/10. Spettatori 100 circa.
Commento. Derby teso ed emozionante deciso dall'allungo del Camogli nell'ultimo periodo. Apre le marcature Barattini per il Chiavari Nuoto e padroni di casa sul 3-1 con Iaci, Gatti e Daniele. Gli ospiti sfruttano bene due occasioni in superiorità e si portano sul 3-3 in apertura di secondo periodo con Prian e Marciano. Nuovo doppio vantaggio del Camogli con Antonucci e Federici (5-3). I ritmi non calano, il match resta bello e imprevedibile e il Chiavari Nuoto piazza un controbreak  tra la fine del secondo tempo e l'inizio del terzo con le reti del 6-5 di Barrile Prian e Marciano. Gatti ristabilisce la parità 6-6: punteggio che chiude il penultimo quarto. Allungo decisivo del Camogli con Gatti, Beggiato e Antonucci (9-6). Chiavari stordito ma Dainese a far rientrare in scia i suoi con una rete in superiorità (9-7). Ma Iaci e Guenna mettono il sigillo sulla vittoria del Chiavari con i gol dell'11-7.