Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1. Infrasettimanale da spettacolo

Pallanuoto
images/joomlart/article/120785c0999417face62b97541105912.jpg

Il sedicesimo turno della serie A1 di pallanuoto regala gol e risultati a sorpresa. Colpo esterno della Lazio che passa di misura in casa dell'Ortigia e sale 7 punti in classifica: biancocelesti sul + 3 a inizio secondo tempo (6-3) e a 3'41'' della terza frazione (8-5); poi il ritorno dei siciliani per tre volte a -1 (8-7, 9-8 e 10-9) con Danilovic che fallisce il rigore del possibile 10-10 a due minuti dal termine. Larga vittoria della BPM Sport Management al Foro Italico di Roma, dove batte 20-9 la Roma Vis Nova con sei gol dell'attaccante romano Mirarchi (l'ultimo ad un secondo dalla sirena). Pronti, via e subito 9 gol nel primo periodo; vicino al record di 10 segnati in un tempo: 7-3 in Bogliasco-Torino e 5-5 in Ortigia-Posillipo alla quarta giornata e 5-5 in Sport Management-Bogliasco della nona giornata). Faticano più del previsto Pro Recco e Brescia per superare rispettivamente Bogliasco Bene e Carpisa Yamamay Acquachiara; i campioni d'Italia si fanno rimontare dallo 0-4 al 4-4, arrivano a metà del terzo tempo sul 7-7 e prendono il largo soltanto nel quarto (triplette di Figlioli ed Echenique) mentre Brescia era sotto 7-6 a metà gara e 8-7 all'inzio del terzo tempo, prima di infilare il break che ha cambiato la partita con Randelovic, Muslin e Nik Presciutti. Il Posillipo si aggiudica il derby con la Canottieri Napoli 6-5 grazie al gol del greco, ex Olympiakos, Vlachopoulos a 8 secondi dal fischio finale; la Canottieri non sfrutta i quattro minuti di superiorità numeruica successivi all'espuslione di Renzuto Iodice per brutalità. Pareggio tra Rari Nantes Savona e Reale Mutua Torino 81 Iren che chiudono il match sul 16-16; decide Filipovic che segna a 25" secondi dal termine e regala al Torino un punto prezioso. Primo successo in campionato per il Genova Quinto B&B Assicurazioni che con pieno merito batte 7-6 la Pallanuoto Trieste: padroni di casa avanti 7-5 con Aksenitjevic dopo 26"50 di gioco, riduce le distanze Trieste con Obradovic a metà del quarto tempo ma Quinto regge fine alla fine. 


Campionato A1 maschile


16^ giornata - 22 febbraio
CC Ortigia-Lazio Nuoto 9-10
Roma Vis Nova-Bpm Sport Management 9-20
AN Brescia-Carpisa Yamamay Acquachiara 14-9
Bogliasco Bene- Pro Recco N e PN 8-15
CC Napoli-CN Posillipo 5-6
RN Savona-Reale Mutua Torino 81 Iren 16-16
Genova Quinto B&B Ass.-Pallanuoto Trieste 7-6


Classifica