Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

World League. A Ruza Italia-Usa 9-7 dtr

Pallanuoto
images/joomlart/article/511bab6d53e32e8bcc119af7e532d0a7.jpg

Il Settebello vince in rimonta. Gli azzurri di Alessandro Campagna battono gli USA di Dejan Udovicic 9-7 dopo i tiri di rigore. Vanno sotto 3-0 a metà gara e si sbloccano dopo 17'49" con il gol di Renzuto Idoice che suona la carica. I tempi regolamentari si chiudono 5-5 e nei secondi finali c'è anche l'occasione per vincerla prima. Il match Croazia-Giappone, vinto dalla squadra Tukak 13-5, apre l'edizione 2017 della Superfinal di World League. Nello stesso girone dell'Italia, la Serbia batte 15-7 il Kazakistan. I campioni olimpici, mondiali ed europei, sono i prossimi avversari del Settebello. Appuntamento mercoledì 21 giugno alle 16.20 ora italiana.

Il commento del commissario tecnico Alessandro Campagna. "Primi due tempi quasi indecifrabili. Riuscivamo a dare velocità alla manovra ma non avevamo la giusta lucidità nelle conlcusioni, neanche quando eravamo da soli davanti alla porta. Non siamo riusciti a produrre nulla e per tre tempi abbiamo guadagnato zero espulsioni e trovato difficoltà a servire il compagno ai due metri. Poi, quando nel quarto tempo ho chiesto maggiore movimento e profondità, la squadra si è sbloccata definitivamente. Sul risultato di 5-3 la partita sembrava abbastanza compromessa e abbiamo avuto una grande reazione; siamo andati sul 5-5 e potevamo anche chiuderla prima, se non avessimo sbagliato l'ennesimo gol a tu per tu col portiere. Però questo non mi preoccupa. E' bene arrivarci, poi verrà il momento in cui saremo più pronti. Non è quello il problema. Ottima la ripresa e la reazione della squadra. Siamo riusciti a vincere ai rigori ed anche questo è un merito e un buon segnale di carattere e concentrazione. Ora analizzaremo quello che non è andato bene nella prima parte e lavoreremo sui nostri errori".        
 
La partita. L'Italia si sblocca nel terzo tempo e batte gli USA 9-7 dopo i rigori. I tempi regolamentari si concludono sul 5-5. Primo tempo sottoritmo. Per gli azzurri una conclusione di Di Fulvio dopo 2'40" e per gli americani il gol di Irving a 4'36". Nel secondo si contano almeno quattro buone occasioni per segnare ma ancora nessun gol: due volte Gallo, poi Bodegas e Di Fulvio provano a superare Baron senza fortuna; vanno a segno due volte, invece, gli Stati Uniti: con Ramirez su rigore (fallo di Aicardi) e Bowen per il massimo vantaggio (3-0). La rimonta comincia al minuto 17'49" di gioco con il primo dei due gol di Renzuto Iodice, al quale segue quello di Figlioli (un missile acqua-aria) che poi potrebbe fare doppietta con una palomba intuita da Baron. Gli americani, però, restano ancora avanti per merito di una controfuga di Hooper e il gol in superiorità numerica di Bowen (5-3). Nell'utlimo periodo Del Lungo salva il risultato respingendo di testa un'altra ripartenza di Hooper evitando così il -3, poi Bodegas e Di Fulvio firmano il pareggio; una prodezza con deviazione al volo per l'italo-francese su assit di Di Fulvio che poi capitalizza la terza occasione con l'uomo in più degli azzurri (1/3). Ai tiri dai cinque metri altre due paratone di Del Lungo su Obert e Hooper, mentre Figlioli, Gallo, Di Fulvio e Renzuto Iodice fanno centro.

IMG 20170620 180038

Play by play


CALENDARIO E RISULTATI SUPERFINAL 2017 - RUZA, 20-25 GIUGNO
L'ora indicata è quella italiana (quella locale è +1)


GIRONE A Serbia 3, Italia 2, USA 1, Kazakistan 0
GIRONE B Croazia e Russia 3, Australia e Giappone 0


Fase preliminare a gironi


1 giornata - 20 giugno
B CRO-JPN 13-5 (4-2, 3-0, 1-2, 5-1)
A SRB-KAZ 15-7 (3-0, 6-4, 3-2, 3-1)
A USA-ITA 7-9 dtr (5-5, 1-0, 2-0, 2-3, 0-2)
B AUS-RUS 5-11


2 giornata - 21 giugno
15.00 A USA-KAZ
16.20 A SRB-ITA
17.40 B AUS-JPN
19.00 B CRO-RUS


3 giornata - 22 giugno
15.00 B CRO-AUS
16.20 A SRB-USA
17.40 A KAZ-ITA
19.00 B JPN-RUS


Quarti di finale - 23 giugno


15.00 13 2A-3B
16.20 14 3A-2B
17.40 15 1A-4B 
19.00 16 4A-1B


Semifinali - 24 giugno


15.00 P13-P16 
16.20 P14-P15
17.40 V13-V16
19.00 V14-V15


Finali - 25 giugno


11.00 finale 7/8 posto
12.20 finale 5/6 posto
13.40 finale 3/4 posto
15.00 finale 1/2 posto
16.30 Cerimonia di chiusura

Partite in streaming su Sportbox.ru 

Vai ai sito FINA

Foto Deepbluemedia.eu