Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Posillipo in fuga Sorpresa Nervi

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/7c0b78c798bc44f16e1e8fae10951e51.jpg

Campioni d'Italia a +5 dal Savona e dal Recco, fermato dal Cremona. Il Brescia cade a Genova. Nel girone B la capolista Camogli batte il Catania e allunga in classifica sulla Lazio che pareggia a Siracusa

ROMA
Ventunesimo successo consecutivo tra campionato e coppe, cinque punti di vantaggio in classifica da Pro Recco e La Filanda Carisa Savona. La Lottomatica Posillipo è in fuga; oggi i campioni d'Italia hanno battuto la Chiavari Nuoto per 16-9 con tre gol di Silipo e Stritof.
Alle loro spalle è bagarre con la mina vagante Bissolati Cremona che con sei gol di Simenc ha fermato sul 10-10 la Pro Recco, agganciata al secondo posto da La Filanda Carisa Savona che ha sconfitto la RN Florentia per 14-11 con sette reti di Sapic.
Dietro la Bissolati Cremona, quarta solitaria, è caduta la Systema Leonessa Brescia, battuta dalla sorprendente Sportiva Nervi che ha archiviato la sesta giornata con il primo successo della seconda fase. I liguri si sono imposti per 10-9 con Boskovic in evidenza, autore di quattro reti, un'avvincente rimonta nel quarto tempo (dal 7-8 al 9-8) e il gol risolutivo di di Magalotti a 14" dalla fine.
Nel girone della speranza ha allungato in classifica la capolista RN Camogli che con un super Presciutti, autore di sei gol, ha superato per 12-7 la Sp Energia Siciliana Catania, in partita fino alla fine del terzo tempo (7-7). I liguri così hanno portato a 4 i punti di vantaggio sulla Lazio, fermata dall'Ortigia a Siracusa sul 9-9.
Al terzo posto, a un punto dalla Lazio, c'è invece la Banca Nuova Telimar Palermo che ha espugnato Civitavecchia per 8-6. E' finita 13-13 RN Pescara-RN Bogliasco, con gli abruzzesi che restano ultimi e salvano il pari solo grazie alla prodezza di Petaccia, capace di respingere un rigore a Popovic a 1' dalla sirena.
Il campionato torna sabato; prima, però, Lottomatica Posillipo, Pro Recco e Systema Leonessa Brescia sono attese dalla fase a gironi dell'Eurolega, mentre La Filanda Carisa Savona e la RN Camogli giocheranno l'andata dei quarti di finale della Coppa Len. Tutti in vasca mercoledì.
  
Clicca qui per consultare i tabellini
Clicca qui per consultare la classifica