Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Giochi del Mediterraneo Italia-Croazia 14-5

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/a9a552223c66b54e684620006f9b12b8.jpg

Esordio brillante degli Azzurri che però perdono per infortunio Tempesti, sostituito da Ferrari. In gol otto uomini di movimento, tra i quali spicca la tripletta di Mangiante. Domani c'è la Slovenia

ALMERIA
Esordio brillante del Settebello che batte la Croazia per 14-5 nella prima giornata del girone A del torneo di pallanuoto dei Giochi del Mediterraneo, ad Almeria.
Gli Azzurri hanno chiuso la partita nei primi due tempi, al termine dei quali conducevano 10-1. Inconsistente la squadra guidata da Nikolic, ben diversa rispetto alla Nazionale di Rudic che affronteremo nelle semifinali della World League a Long Island, prima di ritrovarla ai Mondiali di Montreal.
A segno per l'Italia, che ha commesso solo quattro falli gravi e trasformato 7 delle 10 superiorità numeriche a favore, Mangiante (3), Felugo, Di Costanzo, Vittorioso, Calcaterra (2), Onofrietti, Fiorentini e Rath. 
Soddisfatto il Ct Pierluigi Formiconi che ha tenuto precauzionalmente a riposo Foresti, colpito da un risentimento inguinale, e ha perso nell'allenamento pre partita Tempesti, che ha subito un presunto strappo agli adduttori che necessita accertamenti. Domani il portiere della Pro Recco tornerà in Italia, mentre Ferrari raggiungerà i compagni. "E' stata una giornata agrodolce - ha commentato Formiconi - Il risultato mi conforta, ma gli infortuni a Foresti e Tempesti frenano la corsa del gruppo che comunque sta gradulamente formandosi sia sotto il profilo umano sia tecnico-tattico. Oggi la palla è circolata più velocemente, abbiamo difeso bene e chiuso con buone percentuali l'uomo in più. Questa Croazia - conclude - non era un test molto probante, ma l'importante è giocare e poi noi teniamo ai Giochi del Mediterraneo".
Domani l'Italia affronterà la Slovenia, battuta oggi dalla Grecia per 6-4.
 
Segue il tabellino dell'incontro:
 
Italia: Violetti, Foresti, Binchi, Buonocore, Tempesti, Felugo 2, Fiorentini 1, Vittorioso 2, Di Costanzo 2, Calcaterra (cap) 2, Rath 1, Mangiante 3, Onofrietti 1. All. Formiconi.
 
Croazia: Car, Jurin, Jelaca, Dobud, Zanetic 3, Jokovic, Markovic, Santini, Sukno, Milakovic, Buljubasic 2, Muslim, Setka. All. Nikolic.
 
Arbitri: Gert (Ola) e Cabello (Spa).
Delagato: Luyce (Fra).
Note: parziali 6-0, 4-1, 2-3, 2-1. Superiorità numeriche: Italia 7/10, Croazia 2/4. Nessuno uscito per limite di falli, né espulso. Spettatori 1000 circa.
  
per risultati, tabellini e classifiche clicca qui


CALENDARIO GIRONE A E FASI A ELIMINAZIONE
TORNEO DI PALLANUOTO

Girone A: Italia, Grecia, Croazia, Slovenia
Girone B: Spagna, Serbia & Montenegro,
Francia, Turchia

Calendario Italia
29/6 Italia-Croazia 14-5
30/6 Italia-Slovenia alle 19.30
1/7 Italia-Grecia alle 18
2/7 finale 5. posto alle 13
semifinali alle 15 e alle 16
3/7 finali alle 17 e alle 18