Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Preolimpico di Imperia Grecia-Italia 7-15

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/2c2b3419951fdb12635065e7d1848f59.jpg

Cinque gol di Di Mario, triplette di Miceli e Ragusa. Italia ai Giochi già da domani se batte la Germania e la Russia non sconfigge le elleniche con più di 8 gol di scarto. Il Ct Maugeri: "Abbiamo dimostrato di meritare la qualificazione"

IMPERIA
L'Italia batte la Grecia 15-7, resta in testa al girone A del preolimpico di Imperia a pari punti con la Russia, e avvicina sensibilmente la qualificazione ai Giochi di Pechino.
Per ottenere la qualificazione domani la Russia non deve superare la Grecia (alle 12) con più di otto gol di vantaggio e l'Italia deve sconfiggere la Germania (alle 18.30).
"Comunque andrà abbiamo dimostrato con Russia e Grecia di meritare la qualificazione olimpica e di essere tra le squadre più competitive del mondo", parola del Ct Mauro Maugeri che non aveva mai battuto le elleniche con uno scarto così ampio. "Ci siamo riusciti nel momento più importante - continua il cittì - Aggredendo subito la partita, costringendo la Grecia a concludere dal perimetro e ripartendendo velocemente a zona. Tutte hanno dato un contributo importante; speriamo di non dover giocare i quarti di finale: in una partita secca può capitare sempre di tutto".
Particolamente in evidenza quattro campionesse mondiali, europee e olimpiche che avevano già battuto la Grecia nella finale dei Giochi di Atene 2004 (10-9 dts): Di Mario, autrice di cinque gol (2-1, 11-6, 12-6, 13-6, 14-7) tra cui spicca una palombella da 12 metri a scadere terzo tempo; capitan Miceli, che ha segnato tre reti in sequenza (dal 7-4 al 9-4) di cui una botta con finta dai 7 metri che ha lasciato ferma Mylonaki; Ragusa, che ha dominato i due metri difensivi, realizzato tre gol e pareggiato l'unico vantaggio greco (1-1, 4-2, 15-7); Zanchi sempre pronta a creare la superiorità numerica in controfuga, abile ad intercettare la manovra avversaria e marcatrice del 6-3 e 10-5. A segno anche Casanova con la splendida beduina del 3-1 e Valkai per il 5-2.
   
Grecia-Italia 7-15
Grecia: Mylonaki, Tsoukada, Gerolymou 1, Iosifidou, Liosi, Kozompoli, Oikonomopoulou 2, Roumpesi 3, Moraitidou, Avramidou 1, Antonakou, Lara, Tsouri. All. Iosifidis.
Italia: Gigli, Miceli 3, Casanova 1, Bosurgi, Valkai 1, Zanchi 2, Di Mario 5 (1 rig.), Ragusa 3, Colaiocco, Rocco, Musumeci, Frassinetti, Brancati. All. Maugeri.
Arbitri: Juhasz (Ung) e Harrod (Aus).
Delegati: Tang Eng Bock (Sin) e Frady (Usa).
Note: parziali 2-4, 2-5, 2-4, 1-2. Uscite per limite di falli Tsoukada (G) nel secondo tempo e Oikonomopoulou (G) nel quarto. Superiorità numeriche: Grecia 1/1, Italia 5/8 + 2 rigori. Tsouri (G) ha sostituito in porta Mylonaki ad inizio quarto tempo.  Tsouri (G) ha parato un rigore a Bosurgi nel quarto tempo. Spettatori 1200 circa.

PREOLIMPICO DI IMPERIA
RISULTATI, CLASSIFICA, PROGRAMMA DI DOMANI
I GIRONI
Girone A Girone B
Brasile Kazakistan
Grecia Cuba
ITALIA Ungheria
Russia Repubblica Ceca
Porto Rico Canada
Germania Spagna

Tutte le partite dell'Italia in
diretta su Rai Sport Satellite

RISULTATI DI OGGI
4^ GIORNATA - 20 febbraio
A Germania-Porto Rico 15-7
A Grecia-Italia 7-15
A Brasile-Russia 7-12
Classifica: Russia e Italia 7, Grecia 6,
Germania 4, Brasile e Porto Rico 0.
B Spagna-Canada 7-8
B Kazakista Rep.Ceca 21-6
B Cuba-Ungheria 7-16
Classifica: Ungheria 8, Canada e Spagna 6,
Kazakistan 4, Cuba e Rep. Ceca 0.

PROGRAMMA DI DOMANI
5^ GIORNATA - 21 febbraio
9.00 B Rep.Ceca-Cuba
10.30 B Kazakistan-Canada
12.00 A Russia-Grecia
17.00 A Brasile-Porto Rico
18.30 A Italia-Germania
20.00 B Ungheria-Spagna

PARTITE GIA' GIOCATE

1^ GIORNATA - 17 febbraio
A Brasile-Germania 7-11
A Grecia-Porto Rico 15-6
A Italia-Russia 7-7
B Kazakistan-Spagna 9-13
B Ungheria-Rep.Ceca 22-1
B Cuba-Canada 5-9

2^ GIORNATA - 18 febbraio
A Brasile-Grecia 7-13
A Porto Rico-Italia 4-16
A Germania-Russia 8-12
B Kazakistan-Cuba 14-11
B Spagna-Rep.Ceca 29-4
B Canada-Ungheria 5-11

3^ GIORNATA - 19 febbraio
A Russia-Porto Rico 23-1
A Italia-Brasile 19-5
A Grecia-Germania 7-5
B Rep.Ceca-Canada 5-21
B Cuba-Spagna 8-13
B Ungheria-Kazakistan 10-0