Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Progetto Filippide In vasca con la Nazionale

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/7ee1c24ead43eea75c0621c86fd4c93c.jpg

Gli azzurri hanno accolto oggi in piscina dieci bambini autistici per un primo approccio con la palla. L'iniziativa si ripeterà a maggio. Tutte le foto nella gallery

ROMA
Una giornata di sport e solidarietà. Questa mattina al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, a Roma, la Nazionale di pallanuoto maschile guidata dal Commissario Tecnico Alessandro Campagna ha accolto in piscina una delegazione del Progetto Filippide, formata da bambini autistici al di sotto dei 10 anni, che hanno vissuto il primo approccio con il pallone in acqua: Diego Francorsi (4 anni, il più piccolo), Giuseppe Bubbico, Andrea Civitella, Maria Rosaria Pati, Jose Saffiotti, Riccardo Broglia, Alessandro Celi, Albero Biasucci, Elenea Pari e Roberto Pazzelli hanno nuotato in acqua e giocato con la palla insieme ai giocatori azzurri Niccolò Gitto, Christian Presciutti, Zeno Bertoli, Valentino Gallo, Tommaso Negri, Matteo Aicardi, Massimo Giacoppo, Giacomo Pastorino, Gianmarco Guidaldi, Maurizio Felugo, Niccolò Figari, Pietro Figlioli, Stefano Tempesti, Giacomo Bini, Federico Lapenna, Stefano Luongo, Cristiano Mirarchi e Claudio Innocenzi.
All'incontro, reso possibile grazie all'impegno del Direttore Nazionale del Progetto Filippide, Nicola Pintus e alla sensibilità del Ct della Nazionale, Alessandro Campagna, hanno partecipato anche i tecnici responsabili delle varie discipline tra cui: Melina Buffa, Sabina Bencivenga, Silvia Revelant (ex campionessa italiana di nuoto), Chiara Azzali e Alessia Lucchini (ex azzurre di nuoto sincronizzato), Francesca Frega, Claudia Marcus. Al completo lo staff tecnico azzurro: con il Ct Campagna, l'assistente tecnico Amedeo Pomilio, il team manager Francesco Attolico, il medico federale Giovanni Melchiorri, il fisioterapista Paolo Imperatori e il preparatore atletico Alessandro Amato.
Il progetto Filippide prevede 60 atleti impegnati in varie discipline sportive, di cui 9 compresi tra i 17 e 24 anni nel nuoto sincronizzato (responsabili le ex azzurre Alessia Lucchini e Chiara Azzali), 29 nel nuoto di cui 5 impegnati a livello agonistico che partecipano ai campionati nazionali di categoria.
La mattinata si è conclusa con un pranzo conviviale cui hanno partecipato tecnici, atleti, ragazzi e accompagnatori, scambiandosi gli auguri di Natale e dandosi appuntamento al prossimo maggio per un secondo incontro.
 
consulta la photogallery