Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Eurojrs Nati '93 Italia-Serbia 10-8

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/0b6659bfc001f5710d52624febc9f0c2.jpg

Gli azzurrini inarrestabili conquistano la finale, domani alle 20.30, con la Grecia (7-5 alla Croazia). Pesci: "Prestazione di grande personalità, contro gli ellenici serve lo stesso spirito"

STOCCARDA
Due anni fa a Belgrado fu settimo posto (10-6 sulla Francia). Oggi giochiamo per il primato continetale. Un bel salto in avanti per gli azzurrini allenati da Ferdinando Pesci e per tutto il movimento pallanotistico. L'Italia anche oggi sbanca a Stoccarda e inanella la quinta vittoria consecutiva che vale la finale con la Grecia (vittoriosa 7-5 contro la Corazia). Serbi battutti 10-8 (parziali 3-2, 4-1, 2-2, 1-3) dopo un match che ha visto i nostri avanti per tutta la partita (6-2 a metà gara), che solo a fine quarto periodo hanno temuto un ritorno degli avversari (9-8 a due minuti dal termine). Arbitri: Shapers (Ola) e Voevodin (Rus). Delegato: Costantinov (Bul). Marcatori: Di Fulvio 4 (1 rig.), N. Preciutti 3, Fodelli 2, Renzuto (gol decisivo in controfuga a 1.05 dal termine). Superiorità numeriche: Italia 4/10 +1 rig., Serbia 5/11. Spett. 500 circa. "Abbiamo giocato da grande squadra e condotto per tutta la gara - ha commentato il Tecnico Nando Pesci - ho visto gente in acqua con personalità, tecnica e grande agonismo. Queste erano le armi per vincere contro una grande squadra come la Serbia. Il match l'abbiamo fatto noi (9-5 a fine terzo ndr) poi era inevitabile un calo contro avversari così forti. Domani in finale contro la Grecia serviranno e stesse armi e dovremo cancellare dalla mente la vittoria nel girone. Questo risultato è molto importante per il movimento e per tutti i giovani che si avvicinano a questo sport entusiasmante". Domani alle 20.30 la finale.
  
Questi i convocati per gli Eurojunior: Nicola Oliva (Chiavari Nuoto), Tommaso Vergano (RN Bogliasco), Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Giacomo Lanzoni (Sportiva Nervi), Nicola Cuccovillo (Bari Nuoto), Andrea Fondelli e Federico Foti (RN Camogli), Paulo Salemi (Telimar Palermo), Antonio Spinelli, Nicholas Presciutti, Lorenzo Vespa e Federico Di Fulvio (Roma Vis Nova), Massimiliano Mirarchi (Roma PN), Luca Fulcheris (RN Savona) e Gabriele Vassallo (RN Salerno).
Lo staff tecnico: col tecnico federale Ferdinando Pesci l'assistente Cosimino Di Cecca, il capo delegazione e consigliere federale Gianfranco De Ferrari il medico Vincenzo Ciaccio, il fisioterapista Luca Mamprin e l'arbitro Alessandro Severo.
 
Vai al sito ufficiale


Il cammino degli azzurri a Stoccarda
Gruppo A

Domenica 8 agosto
Italia-Grecia 9-7

Lunedì 9 agosto
Slovenia-Italia 6-15

Martedì 10 agosto
Italia-Russia 13-7

Classifica: Italia 9, Grecia 6, Russia 3, Slovenia 0.

Quarti di finale
Italia-Spagna 13-7

Semifinale
Italia-Serbia 10-8

Finale ore 20.30
Italia-Grecia