Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Len Trionfa il Rapallo

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/bfcbee40c12314a4b614d3187822c738.jpg

Le liguri rimontano il -7 dell'andata e schiantano le olandesi del Fysius Het Ravijn 12-3. Settimo titolo per le squadre azzurre su dodici edizioni. I complimenti del Presidente Barelli

RAPALLO
I miracoli nello sport esistono e stasera si sono materializzati al "Boschetto" di Camogli. Il Rapallo, secondo nella regular season ad un punto dalla Formoline Catania, conferma la sua grande ascesa nella pallanuoto nazionale ed internazionale e con personalità e furore agonistico riesce a ribaltare il 12-5 dell'andata battendo le olandesi del Fysius Het Ravijn 12-3. La Coppa Len conquistata rappresenta il primo sigillo europeo della storia del club ligure. Olandesi schiantate dai colpi di Bianconi e Frassinetti autrici di due triplette. Si tratta del settimo successo italiano (l'ultimo della Roma nel 2008), su dodici edizioni del trofeo. 
Da Roma arrivano i complimenti dal Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli: "E' un grande risultato che conferma la pallanuoto italiana ai vertici europei. La vittoria in Coppa Len del Rapallo testimonia il livello elevatissimo raggiunto dai club italiani, che spero sia di buon auspicio per la finale di Coppa Campioni del 22 e 23 aprile cui parteciperanno le campionesse d'Italia della Formoline Catania. Si tratta di una vittoria particolarmente significativa perché ottenuta da una società in ascesa, passata nell'arco di pochi anni dalle serie minori ai vertici nazionali ed europei. Questo successo rappresenta a pieno la qualità della pallanuoto italiana e sottolinea uteriormente l'impegno e la professionalità con cui le Società, insieme alla Federazione, lavorano per restare nell'elite della pallanuoto internazionale. Ribadisco i complimenti ad atlete, dirigenti e tecnici, nell'attesa che entrino nel vivo anche le semifinali scudetto".
 
Rapallo Nuoto-Fysius Het Ravijn 12-3
Rapallo Nuoto: Gigli, Abbate 1, Frassinetti 3, Cotti 1, Queirolo 1, Cordaro 1, D’Amico, Criscuolo, De Benigno, Gyore 1, Bianconi 3 (1 rig.), Maggi 1, Stasi. All. Sinatra.
Fysius Het Ravijn: De nooy, Spoolder, S. Veldhuis 1, Schoder, Van brouwershaven, Klaassen, Kuipers, So Veldhuis, Smit, Stutterheim 1, Guichelaar 1, Dannenberg, Morsink. All. Ter Bals
Arbitri: Galkin (RUS), Grandin (FRA)
Delegato: Bebic Milivoj (CRO) 
Note: parziali 2-1, 4-1, 5-0, 1-1. Uscite per limite di falli Abbate, Frassinetti e Gyore nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 5/10 +2 rig. (1 fallito da Queirolo nel secondo tempo - parato), Fysius Het Ravijn 3/19 + 1 rig. (1 fallito da Guichelaar nel secondo tempo - palo). Spettatori 600 circa.
  
ALBO D'ORO
1999-2000 Gifa Palermo (Ita)
2000-2001 Skif Mosca (Rus)
2001-2002 Gifa Palermo (Ita)
2002-2003 Vouliagmeni (Gre)
2004 Ortigia Siracusa (Ita)
2005 Ortigia Siracusa (Ita)
2006 Honved Budapest (Ung)
2007 Roma (Ita)
2008 Roma (Ita) 
2009 Sthurm Chehov (Rus)
2010 Ethnikos Pireo (Gre)
2011 Rapallo N (Ita)
 
Vai al sito ufficiale