Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Coppa Len Savona Regina

News Pallanuoto precedenti
images/joomlart/article/1f1b1b4ef011d84e906ae8feb0d22531.jpg

La Carisa batte il Panionios 11-3 nella finale di ritorno e conquista per la seconda volta il trofeo. Bis azzurro in Europa dopo il successo delle ragazze del Rapallo. Nei quarti di Eurolega il Recco vince a Rijeka 12-7

SAVONA
La Coppa Len parla italiano e ha l’accento ligure. Dopo lo storico successo del Rapallo Nuoto, che ha conquistato il trofeo femminile, ribaltando in casa il -7 della finale di andata con le olandesi del Fysius Het Ravijn, la Carisa Savona ha battuto 11-3  i greci del Panionios (5-2, 3-1, 1-0, 2-0) nel ritorno della finale maschile vincendo per la seconda volta la Coppa Len, che si aggiunge a quella del 2005. Il trofeo continentale torna in Italia dopo cinque anni: l’ultimo lo aveva conquistato la Leonessa Brescia nel 2006.
Alla piscina olimpica "Zanelli", davanti a 1300 spettatori, la squadra allenata da Claudio Mistrangelo ha concluso imbattuta il cammino europeo che era iniziato il 22 ottobre scorso, con il 10-9 imposto in Russia allo Shturm Chehov. Nella finale di andata ad Atene, il 13 aprile, era finita in parità, 9-9, dopo che i liguri erano stati a lungo in vantaggio. In undici partite giocate in Europa la Carisa Savona ha ottenuto 9 vittorie e 2 pareggi.
 
Alla Carisa Savona arrivano i complimenti del Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli. "Questo successo premia il lavoro di una società sempre ai vertici della pallanuoto italiana e europea, a coronamento di una stagione che la vede già protagonista nelle semifinali scudetto. Il trionfo del Savona, che si aggiunge a quello del Rapallo nella Coppa Len femminile e a quello sfiorato dalla Formoline Catania in Coppa Campioni, rappresenta motivo d'orgoglio per tutto il movimento nazionale, che gioverà anche della presenza dei campioni d'Europa della Ferla Pro Recco nella Final Four di Eurolega a Roma. Desidero esprimere le mie più sentite congratulazioni ai giocatori, al tecnico Mistrangelo e ai dirigenti, in attesa che parta il rush finale per lo scudetto".
 
Tabellino
 
Carisa Savona: Volarevic, Astarita 1, F. Mistrangelo, Giacoppo, Smith, Rizzo 3, Janovic 2, Angelini 1, Lapenna, D. Fiorentini 1, Aicardi 1, G. Fiorentini 2, Antona. All. C. Mistrangelo
Panionios Atene: Galanidis, Miralis 1 (rig), Mazis, Kokkinakis 1, Thomakos, Tzamantakis, Papadogkonas, Tompson, Mourikis 1, Beristianos, Chatzigoulas, Kapotsis, Foutris. All. Voltyrakis
Arbitri  Hausche (Ger) e Margeta (Slo).
Delegato Len Andrey (Bul)
Note: parziali 5-2, 3-1, 1-0, 2-0. Usciti per limite di falli Giacoppo e Smith (Savona). Superiorità numeriche: Savona 5/10 e Panionios 1/11 + 1 rigore. Spettatori 1300
 
EUROLEGA - Sempre stasera, a Rijeka, nel quinto turno del gruppo B dei quarti di finale di Eurolega, la Ferla Pro Recco ha superato 12-7 il Primorje vincendo il girone con un turno di anticipo (5-0, 3-4, 1-1, 3-2). Prossimo e ultimo turno il 4 maggio in casa con la Mladost Zagabria. Final Four il 3 e 4 giugno a Roma
  
Albo d’oro della Coppa Len
 
1993 Ujpest Budapest
1994 Roma Racing
1995 CN Barcelona
1996 Pallanuoto Pescara
1997 Ujpest Budapest
1998 Partizan Belgrado
1999 UTE Budapest
2000 Jug Dubrovnik
2001 Mladost Zagabria
2002 Leonessa Brescia
2003 Leonessa Brescia
2004 CN Barcelona
2005 Filanda Carisa Savona
2006 Leonessa Brescia
2007 Sintez Kazan
2008 Shturm 2002 Chehov
2009 Szeged Beton
2010 Akademija Cattaro
2011 Carisa Savona
 
Il successo del Rapallo Nuoto 
 
Coppe Europee