Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionati A1. Spettacolo playoff

Pallanuoto
images/joomlart/article/08aa69c11e03e0042783cb9aea6e0e4d.jpg

Gara uno delle semifinali maschili e gara due delle semifinali femminili dei playoff scudetto di pallanuoto. Menù ricco con i campioni d'Italia della Pro Recco, nonché vincitori della stagione regolare, che battono 9-3 la Carisa Savona in diretta televisiva su Rai Sport 2. Partita bloccata per tre quarti con i biancorossi del Savona che contengono gli attacchi dei padroni di casa; poi nel quarto tempo si scatenano i recchelini con le reti di Jokovic (doppietta), Ivovic, Felugo e Aicardi che scavano il solco e mandano le ostilità a gara 2. In serata i vice campioni d'Italia dell'AN Brescia si impongono con autorità 17-6 sul DOOA Posillipo. La seconda semifinale, nel confronto tra secondi e terzi in classifica, non ha mai storia con i padroni di casa avanti a metà gara già di 7 lunghezze. A segno 5 triplette: C. Presciutti, Rizzo, Molina, Bogegas, e Di Fulvio.
Nelle gara uno delle semifinali per il quinto posto il CC Napoli ha battuto alla Scandone il Como Nuoto 12-10, con quattro reti del capocannoniere del campionato Darko Brguljan;in seguito la Carpisa Yamamay Acquachiara ha battuto di misura 8-7 la RN Florentia, con tre gol del croato Petkovic. Mercoledì 30 aprile il ritorno.


SI VA A GARA 3. In A1 femminile ribaltati i risultati dell'andata. Sorpresa a Rapallo, con le campionesse d'Italia padroni di casa che non riescono a chiudere la serie cedendo alla Mediterranea Imperia 11-9, e andranno a gara tre il 30 aprile alle 20. L'Orizzonte Catania, primo in regoular season, perde a Padova 7-6 contro il Plebiscito, e giocherà la "bella" sempre il 30 aprile alle 15.30. Chiusa sul 2-0 la serie tra RN Bogliasco e Despar Messina; il Prato ha perso il derby con Firenze 12-5, dopo aver perso gara uno 12-7. Definite quindi le posizioni con Firenze quinta, Bogliasco sesta, Messina settima e Prato ottava in classifica. Seguono i tabellini e programma.


Campionato maschile - playoff scudetto
Sabato 26 aprile - gara uno

Semifinali 1°-4° posto
Pro Recco-Carisa Savona 9-3
diretta su Rai Sport 2

AN Brescia-DOOA Posillipo 17-6

Semifinali 5°-8° posto
CC Napoli-Como Nuoto 12-10

Carpisa Yamamay Acquachiara-RN Florentia 8-7

Mercoledì 30 aprile - gara due
Semifinali 1°-4° posto
DOOA Posillipo-AN Brescia alle 19.30 in diretta su Rai Sport 2
Carisa Savona-Pro Recco alle 20
 
Semifinali 5°-8° posto
Como Nuoto-CC Napoli alle 14.00
RN Florentia-Carpisa Yamamay Acquachiara alle 20.30


Campionato femminile - playoff scudetto
Sabato 26 aprile - gara due


Semifinali 1°-4° posto
Rapallo-Mediterranea Imperia 9-11 (gara uno 9-6)
Rapallo Pallanuoto: Stasi, Gragnolati, Campo, Kisteleki 2, Queirolo 1, Bianconi 3 (2 rig), Ioannou, S. Criscuolo 1, C. Criscuolo, Rambaldi 2, Cotti, Frassinetti, Risso. All. Antonucci
Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat 2, Borriello, Tedesco, Stieber 3, Casanova, Pomeri 2 (1 rig), Carrega 1, Emmolo 1 (rig), Bencardino 1, Drocco 1, Amoretti, Solaini. All. Capanna
Arbitri: Taccini e L. Bianco
Note: parziali 2-3, 0-3, 5-4, 2-1. Uscite per limite di falli Ralat e Pomeri (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 1/13 + 2 rig., 2/2 + 2/rig.. Spettatori 200 circa.


Plebiscito Padova-Orizzonte Catania 7-6 (gara uno 7-8)
CS Plebiscito: Teani, L. Barzon 1, I. Savioli, Sganzerla, M. Savioli 1, Klaassen 1, Verde 2, Dario 1, Rocco, Gottardo, Nenca, Lascialandà 1, Agosta. All. Posterivo.
Orizzonte: Ricciardi, Keszthelyi 1, Garibotti, Radicchi, Di Mario 4 (1 rig.), R. Aiello 1, V. Palmieri, Marletta, Gil, Dursi, Lombardo. All. Miceli.
Arbitri: Bianchi e Collantoni
Note: parziali 2-2, 2-1, 1-2, 2-1. Uscite per limite di falli: nessuna. Superiorità numeriche: Padova 4/10, Catania 2/10 +1 rig..Spettatori 500 circa.


Semifinali 5°-8° posto
Prato-Firenze 5-12 (gara uno 7-12)
Prato Waterpolo: Pierantoni, Pelagatti, Zanieri, Carlesi, Galardi 1, Tabani 1, Albiani 1, Ag. Ginobili, Francini 1, Braga 1, An. Ginobili. All. Bologna
Firenze Waterpolo: Lavi, Motta, Ferrini 1, Colaiocco 1, Settonce, Lapi 3, Bartolini 2, Masi 1, Repetto, Olimpi, Giachi 1, Craig 3. All. Sellaroli.
Arbitri Scappini e Castagnola
Note: parziali 3-0, 0-4, 1-3, 1-5. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Prato 1/4, Firenze 3/7. Spettatori 100 circa.


RN Bogliasco-Despar Messina serie chiusa sul 2-0


Mercoledì 30 aprile - eventuale gara tre
Semifinali 1°-4° posto
Orizzonte Catania-Plebiscito Padova alle 15.30
Mediterranea Imperia-Rapallo alle 20


foto tratta da www.prorecco.it