instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

A1. Guidano Recco-Brescia e Padova-Messina

Pallanuoto
images/joomlart/article/9a9fce7ca2b2981adce294e1906a72e3.jpg

Il Brescia risponde al Recco. Vince a Savona 10-7 con la Rari Nantes e tiene il passo dei campioni d'Italia che nell'anticipo di venerdì avevano battuo 13-6 lo Sport Management. Lombardi avanti 5-2 a metà gara, che chiudono gestendo senza patemi. Risultati in bilico fino alla fine a Bogliasco e Siracusa. A Bogliasco la spuntano i padroni di casa 6-5 sulla Lazio con il gol del cubano naturalizzato brasiliano Alonso Gonzales a tre minuti dalla sirena. A Siracusa successo dell'altra neopromossa Pallanuoto Trieste (prima vittoria in campionato) 13-12; sei gol di Ray Petronio e quattro del brasiliano Gustavo De Freitas Guimaraes per Trieste e cinque gol di Stevie Camilleri nell'Ortigia.
Seconda vittoria consecutiva della Roma Vis Nova che, dopo il 13-10 all'Oritiga di sabato scorso al Foro Italico di Roma, oggi si è imposta 10-9 alla Nannini di Firenze con la Rari Nantes. Decisivi i gol di Davide Murro e Rene Bezic nella seconda metà del quarto tempo. Riduce le distanze Matteo Astarita per i toscani a un minuto dalla fine. Pareggio spettacolare nel posticipo alla Scandone di Napoli dove è andato in scena il derby tra Canottieri Napoli e Carpisa Yamamay Acquachiara, 11-11. La squadra di Paolo De Cresenzo ha condotto per tre tempi (9-5 il massimo vantaggio); gran rimonta dei ragazzi di Paolo Zizza iniziata e conlcusa con i gol di Brguljan: alla fine del terzo tempo per il 6-9 ed a 45 secondi dalla fine della partita per il sorpasso (11-10). A 9 secondi dal fischio della sirena, in superiroità numerica, la rete del pareggio realizzata da Valentino.
La quinta giornata del campionato di A1 maschile si era aperta venerdì sera a Busto Arsizio con il big match Sport Management-Pro Recco. Tutto esaurito e spettacolo alla piscina "Manara", stracolma con oltre 1300 spettatori. Ha vinto l'esperienza e la classe dei campioni d'Italia della Pro Recco che si sono imposti 13-6, grazie anche alle quattro reti del fuoriclasse montenegrino Ivovic. La Sport Management ha "retto" per tre quarti gara, lasciando spazio poi al maggior peso in attacco di Aicardi (tre reti) e compagni.


Risultati 5^ giornata 


BPM PN SPORT MANAGEMENT – PRO RECCO 6-13 (giocata venerdì)
C.C. ORTIGIA – PALLANUOTO TRIESTE 12-13
CARISA R.N. SAVONA – A.N. BRESCIA 7-10
R.N. FLORENTIA – ROMA VIS NOVA PN 9-10
ROBERTOZENO POSILLIPO – R.N. SORI 17-8
R.N. BOGLIASCO – S.S. LAZIO NUOTO 6-5
C.C. NAPOLI – CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA 11-11


Tabellini e classifica


Soltanto la Despar Messina vince in casa nel quarto turno della serie A1 femminile. Poi quattro successi esterni. Il primo gol della giornata lo ha realizzato Eugenia Dufour, centrovasca del Bogliasco, dopo 16 secondi nella partita persa con la Città di Cosenza. Le calabresi di Marco Capanna si sono imposte 10-8; nel Bogliasco spiccano i cinque gol di Dufour. A Messina (dove la partita è iniziata con un quarto d’ora di anticipo per allerta meteo) sotto una pioggia battente, le padrone di casa della Despar hanno superato 16-8 la matricola Acquachiara ATI 2000. Cinque gol di Arianna Garibotti (1 su rigore) e quattro di Federica Radicchi. A Firenze (piscina Nannini) successo del Plebiscito Padova campione d’Italia 11-7 con la Mediostar Waterpolo Prato, che aveva chiuso il primo tempo in vantaggio 1-0 con il gol di Chiara Tabani. Cinque gol di Elisa Queirolo, autentica match winner. A Imperia L’Ekipe Orizzonte passa 17-9 e con la seconda vittoria consecutiva è seconda da sola (9) alle spalle di Plebiscito Padova e Despar Messina (12). Manita di Valeria Palmieri e poker di Tania Di Mario. Seconda vittoria consecutiva anche del Rapallo Pallanuoto che a Bologna fa 11-4 ed è quarto in classifica (7). 


Risultati 4^ giornata
  
R.N. BOGLIASCO – CITTA’ DI COSENZA 8-10


MEDIOSTAR WP PRATO – C.S. PLEBISCITO PD 7-11


R.N. BOLOGNA – RAPALLO PALLANUOTO 4-11


R.N. IMPERIA 57 – L’EKIPE ORIZZONTE 9-17


WP DESPAR MESSINA – ACQUACHIARA ATI 2000 16-8


Tabellini e classifica


foto Brunorosa