Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Barelli e Silipo presentano l'A1 femminile. Sabato il via

Pallanuoto
images/large/PresentazioneA1PNF21_22.jpeg

"A venti giorni di distanza dalla serie A1 maschile comincia anche il principale torneo femminile. Poi il 13 novembre sarà il turno del campionato di A2 maschile. Gradualmente proviamo a tornare alla normalità malgrado continuino ad essere mesi molto difficili, in particolar modo per le nostre Società che si sono trovate a fronteggiare situazioni di gravità eccezionali. E' solo grazie al loro impegno e alla loro passione che siamo riusciti a pianificare una stagione di ripresa ricca di attività". Il presidente Paolo Barelli introduce l'edizione numero 38 del campionato di pallanuoto femminile, che comincerà sabato 23 ottobre. "Lo scorso campionato è stato portato a termine a singhiozzo, ma i playoff hanno reso spettacolare la fase finale con la sfida scudetto che si è risolta dopo cinque partite equlibratissime tra L'Ekipe Orizzonte campione d'Italia e la Plebiscito Padova. Ci auguriamo di vivere un campionato parimenti interessante". 
D'accordo il commissario tecnico del Setterosa Carlo Silipo, che da giocatore è stato campione olimpico a Barcellona 1992, mondiale a Roma 1994 ed europeo a Sheffield 1993 e Vienna 1995, oltre ad aver vinto Coppa del mondo e Giochi del Mediterraneo e da tecnico federale ha conquistato la medaglia di bronzo ai mondiali under 20 maschili a Kuwait City nel 2019. "E’ un campionato di rinascita dopo un anno intero difficile da gestire, caratterizzato e condizionato dalla pandemia, con piscine senza pubblico e partite rinviate - sottolinea - Un campionato con il quale si torna alla normalità, con l’auspicio di non dover più essere costretti a nuove interruzioni. La pallanuoto ha bisogno di visibilità e continuità negli impegni settimanali. Il campionato che si appresta ad iniziare, rispetto al precedente, è un torneo livellato verso l’alto con società ambiziose e squadre rinnovate e rinforzate. A cominciare da L’Ekipe Orizzonte che ha deciso di puntare su atlete giovani, pur mantenendo l’ossatura storica che garantisce esperienza. Catania rimane la squadra da battere e sono molto curioso di vederla giocare, dopo che già in Coppa Italia mi ha fatto un’ottima impressione. L’altra finalista dell’ultima stagione, Plebiscito Padova, ha perso elementi importanti che sono andati alla Roma, ma li ha rimpiazzati con due straniere di spessore. Anche loro hanno un’ossatura valida, che unita alla grande motivazione e al carattere molto forte che le contraddistingue ne fanno una squadra top. Come lo è la SIS Roma che ha investito tantissimo, si è mossa presto e bene sul mercato, allungando la panchina. Le romane hanno ottime soluzioni sui marcatori centrali e sugli esterni. Come outsider vedo bene la Vetrocar Verona che con Paolo Zizza in panchina ha fatto un po’ di ricambi sia nazionali che stranieri. Sulla carta è un poco dietro alle altre tre, ma può inserirsi e sarà un avversario difficile da battere soprattutto sul proprio campo. Poi ci sono tutte le altre realtà, che si contenderanno i posti dal quinto in giù. Sarà importante vedere come le due neopromosse Como Recoaro e Milano si approcceranno alla serie A1. In generale mi aspetto molto dalla crescita dalle ragazze più giovani. Per quanto riguarda la nazionale - continua Silipo - dopo un'estate di lavoro improntata soprattutto sulla preparazione atletica e fisica, cominceremo a lavorare più sulla parte tattica. Nella rosa, composta da una ventina di atlete, è previsto il reinserimento di Queirolo, Emmolo e Bianconi. Con l’inizio del campionato, avviamo anche un progetto tecnico con cadenza mensile, che prevede l’alternanza di un numero ristretto di atlete comprese tra quelle che sono già all’interno della rosa e quelle che ho avuto modo di vedere ultimamente agli europei e mondiali giovanili. Ad ogni stage parteciperanno due portieri, due centroboa, tre difensori e cinque giocatori di movimento. Con loro lavoreremo principalmente sulla tecnica individuale. In occasione del primo incontro al Centro Federale di Ostia dal 24 al 27 ottobre interverranno tutti gli allenatori dello staff assoluto e giovanile in modo da stabilire insieme le linee guida della nuova stagione”.

pdf Guida ai Campionati di Pallanuoto Serie A1 2021-2022

A1 femminile 1^ giornata - sabato 23 ottobre

15.00 Bogliasco 1951-Plebiscito PD
Arbitri: Guarracino e Severo

15.00 L'Ekipe Orizzonte-NC Milano
Arbitri: Paoletti e Nicolai

16.30 RN Florentia-SIS Roma
Arbitri: Ferrari e Cavallini

18.30 Pallanuoto Trieste-Como Nuoto Recoaro
Arbitri: Petronilli e Nicolosi

19.30 Vetrocar CSS Verona-Vela Nuoto Ancona
Arbitri: Carmignani e D'Antoni

Le prime due partite previste in diretta streaming su Waterpolo Channel

sabato 30 ottobre 2021 - seconda giornata
ore 18.00 SIS Roma-L'Ekipe Orizzonte
Ostia (Rm), Polo Acquatico Frecciarossa

sabato 13 novembre - quarta giornata
ore 18.00 Plebiscito Padova-L'Ekipe Orizzonte
Padova, piscina Plebiscito

Formula del campionato. All'edizione numero 38 del campionato femminile, che scatterà il 23 ottobre, parteciperanno 10 squadre. La stagione regolare si svilupperà in 18 giornate, nove di andata e altrettante di ritorno, e terminerà il 26 marzo senza turni infrasettimanali. Seguiranno i playoff scudetto con la finale al meglio delle tre vittorie su cinque partite e i playout salvezza con due retrocessioni, che inizieranno a giugno dopo la lunga sosta in occasione dei campionati mondiali di Fukuoka, in programma dal 13 al 29 maggio 2022.

Playoff

- quarti di finale (3^-6^ e 4^-5^) in programma il 5, 8 ed eventualmente 11 giugno
- semifinali con le prime due della stagione regolare qualificate di diritto in programma il 15, 18 ed eventualmente 22 giugno
- finale scudetto prevista il 25 e 29 giugno, il 2 luglio ed eventualmente il 6 e 9 luglio

I posti dal terzo al sesto saranno assegnati in base ai risultati dei playoff ed in relazione ai piazzamenti della stagione regolare 

Playout

- finali (7^-10^ e 8^-9^) in programma l'11, 18 ed eventualmente 25 giugno

Albo d'oro
1985 Volturno
1986 Volturno
1987 Volturno
1988 Volturno
1989 Volturno
1990 Volturno
1991 Volturno
1992 Orizzonte Catania
1993 Orizzonte Catania
1994 Orizzonte Catania
1995 Orizzonte Catania
1996 Orizzonte Catania
1997 Orizzonte Catania
1998 Orizzonte Catania
1999 Orizzonte Catania
2000 Orizzonte Catania
2001 Orizzonte Catania
2002 Orizzonte Catania
2003 Orizzonte Catania
2004 Orizzonte Catania
2005 Orizzonte Catania
2006 Orizzonte Catania
2007 Fiorentina WP
2008 Orizzonte Catania
2009 Orizzonte Catania
2010 Orizzonte Catania
2011 Orizzonte Catania
2012 Pro Recco
2013 Rapallo Pallanuoto
2014 Mediterranea Imperia
2015 Plebiscito Padova
2016 Plebiscito Padova
2017 Plebiscito Padova
2018 Plebiscito Padova
2019 L'Ekipe Orizzonte
2021 L'Ekipe Orizzonte