Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Final 4 Eurolega. Sabadell alza la coppa. Padova quarto

Pallanuoto
images/large/pallanuoto-Padova-Queirolo-735x400.jpg

Le campionesse d'Italia del Plebiscito Padova chiudono al quarto posto la Final Four di Euro Lega a Sabadell. La medaglia di bronzo va al collo delle greche del Vouliagmeni che nella finalina battono le venete 8-7. Il primo e l'ultimo gol sono di Laura Barzon, migliore realizzatrice del match con una tripletta. Parità, 2-2, in apertura di secondo tempo (gol di Casson), poi Vouliagmeni piazza un break di 4-0 (Chiyirioti, Jordan Reese, Xenaki, Elliniadi) e conduce il risultato fino alla fine.
Nella finale per l’oro le padrone di casa del Sabadell vincono 13-11 con l'Olympiacos in rimonta e si riprendono la coppa a distanza di due anni. L'Olympiacos era avanti 11-8 a cinque minuti dalla fine; Ortiz Munoz e Neushul, protagoniste con 3 e 4 gol a testa, guidano le spagnole al successo. 
Assenti le campionesse uscenti le russe del Kinef Kirishi sconfitte in casa sette giorni fa nella final four di Len Trophy, vinto per la prima volta dall'Orizzonte Catania. La Pro Recco femminile è stata l'ultima squadra azzurra ad alzare il trofeo nel 2012.

Così venerdì nelle semifinali. Padova fallisce la sua prima finale di Euro Lega. Le campionesse d'Italia perdono 8-5 contro il Club Nataciò Sabadell (parziali 1-1, 4-2, 3-1, 1-0) la seconda semifinale e incontreranno per la finalina di bronzo le greche del Vouliagmeni uscite sconfitte 8-7 nel derby con l'Olympiacos nell'altra semifinale. Venete sempre sotto nel punteggio che subiscono la pressione delle catalane che giocavano in casa, forti anche dei quattro titoli vinti dal 2011 al 2016. L'americana campionessa olimpica Maggie Steffens per le padroni di casa e Laura Barzon miglior realizzatrici con una tripletta.

Semifinali venerdì 19 aprile 

NC Vouliagmeni (GRE) v Olympiacos Piraeus (GRE) 7-8

Plebiscito Padova (ITA) v Astralpool Sabadell (ESP) 5-8 (tabellino)

Finali sabato 20 aprile 

finale 3/4 posto 
Plebiscito Padova-Vouliagmeni 7-8 (tabellino)

finale 1/2 posto
Sabadell-Olympiacos 13-11

Albo d'oro
 
1988 Donk (Ned)
1989 Donk (Ned)
1990 Nereus (Ned)
1991 Donk (Ned)
1992 Brandeburg (Ger)
1993 Szentesi (Hun)
1994 Orizzonte Catania
1995 Nereus (Ned)
1996 Nereus (Ned)
1997 Skif Mosca (Rus)
1998 Orizzonte Catania
1999 Skif Mosca (Rus)
2000 Glyfada (Gre)
2001 Orizzonte Catania
2002 Orizzonte Catania
2003 Glyfada (Gre)
2004 Orizzonte Catania
2005 Orizzonte Catania
2006 Orizzonte Catania
2007 Fiorentina Waterpolo
2008 Orizzonte Catania
2009 Vouliagmeni (Gre)
2010 Vouliagmeni (Gre)
2011 CN Sabadell (Esp)
2012 GMG Pro Recco
2013 CN Sabaadell (Esp)
2014 CN Sabadelli (Esp)
2015 Olympiacos (Gre)
2016 CN Sabadell (Esp)
2017 Kinef Kirishi (Rus)
2018 Kinef Kirishi (Rus)
2019 CN Sabadell (Esp)

Vai alla diretta live e risultati ufficiali