Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1. Ok Quinto, Catania, Rapallo e Velletri

Pallanuoto
images/large/Ekipe_Orizzonte_-_foto_bordo_campo900x500.jpg
I campionati di serie A1 proseguono con la nona giornata del torneo maschile e la settima di quello femminile. A1 maschile.  Si conferma in testa alla regular season, a punteggio pieno, l'AN Brescia che passa 13-7 in casa della Roma Nuoto. I lombardi blindano la porta di Del Lungo per diciotto minuti e si portano sul 7-0 con le reti di Muslim, Rizzo, Guerrato, Nicholas Presciutti, Gallo e la doppietta di Figlioli; i giallorossi si sbloccano con Steven Camilleri. Successivamente l'ulteriore e determinante allungo del Brescia con i due squilli di Muslim per il 10-2. 
Dieci giocatori di movimento a segno e quattro azioni in inferiorità numerica difese su cinque per la Pro Recco che supera 20-6 la Rari Nantes Florentia. Per i campioni d'Italia quaterne di Ivovic e Di Fulvio e triplette di Mandic e Velotto. 
Tutto facile per la Sport Management che in trasferta batte 15-8 sulla Lazio Nuoto. Per i mastini, che trasformanto 5 azioni in superiorità numerica su 7, quaterna di Luongo e triplette di Dolce e Damonte.
Finisce in parità Circolo Nautico Posillipo-CC Ortigia.I rimpianti sono tutti dei rosso verdi avanti 4-2 dopo due tempi e 5-3 con Manzi nel quarto tempo; poi la doppietta di Vapenski per la rimonta biancoverde e il 5-5 finale. 
Seconda vittoria in campionato per la Nuoto Catania che si impone 9-3 sulla RN Savona. Il nuovo strappo degli etnei a cavallo tra la fine del terzo e l'inizio del quarto tempo con la doppietta di Kacar e il sigillo di Jankovic che valgono il 9-2. 
Ancora un ko per la Pallanuoto Trieste sconfitta alla "Bianchi" 10-9 dalla Canottieri Napoli. Il match lo sbloccano i giuliani con Mezzarobba ma poi lo conducono i giallorossi che piazzano due mini break: quello del 3-1 con Campopiano e la doppietta d Tkac; quello del 6-2 con Tkac, Borrelli e Tanaskovic. L'ulteriore allungo dei giallorossi in apertura di terzo periodo con i gol dello scatenato Tkac e Tanaskovic che valgono il decisivo 8-3. Poi il lento rientro degli alabardati che si ferma sul 10-9 di Mezzarobba. 
LA DIRETTA DI WATERPOLO CHANNEL. Il derby regala emozioni e il successo alla Iren Genova Quinto. Ritmi e nervi alti fin dall'inizio. Dopo una serie di botta e risposta, fino a quello tra Vavic e Lanzoni per il 3-3, Fracas viene espulso per brutalità, costringendo il Bogliasco a giocare quattro minuti in inferiorità numerica. Il Quinto, dopo aver trasformato il rigore con Lindhout, non riesce a creare il break decisivo con i padroni di casa bravi a rimanere in scia. I biancorossi a metà gara conducono 6-5. Vibrante anche la seconda parte di match. Lanzoni trasfroma il rigore del 6-6; in seguito Genova Quinto sul +2 con Paunovic e Matteo Gitto (8-6). Ma la doppietta di Monari fissa l'8-8 con cui si chiude il terzo tempo. In apertura di quarta frazione Ravina replica a Vavic (9-9). In seguito l'uno due di Lindhout, che ne farà cinque, in extraplayer regala il nuovo +2 per la squadra di Luccianti e l'11-9 che taglia le gambe ai bogliaschini.
 
SERIE A1 M
9^ giornata - sabato 8 dicembre
 
Lazio Nuoto-Sport Management 8-15
Nuoto Catania-RN Savona 9-3
CN Posillipo-CC Ortigia 5-5
PN Trieste-CC Napoli 9-10
Pro Recco-RN Florentia 20-6
Roma Nuoto-AN Brescia 7-13
Bogliasco Bene-Iren Genova Quinto 9-11 – trasmessa su WP Channel
 
A1 femminile.  Otto giocatrici di movimento a segno per la Plebiscito Padova che domina 18-6 la Kally NC Milano. Tra le patavine quaterna del capitano del Setterosa Queirolo e triplette di Ranalli, Barzon e Grab Devin.
Primo successo nella massima serie pe la F&D H2O che batte 12-7 l'Ecogruppo Torre del Grifo Village ancora a secco di punti. Le etnee chiudono avanti 3-2 la prima frazione con Stankovianska e restano in partita fino al 5-5; successivamente il determinate allungo di Velletri con la doppietta di Zenobi, Pustynnikova e Coletta per il 9-5.
Di misura 6-5 la RN Florentia supera la CSS Verona. Le toscane conducono 5-2 con Marioni e 6-3 con Giachi nel terzo tempo. Nel quarto escono fuori le scaligere che tornano in scia con la doppietta di Borg ma falliscono le chance per riequilibrare il punteggio. La Sis Roma passa in casa del Bogliasco Bene 9-6. Primo e ultimo quarto terminano in parita; è nella parte centrale di gara che le capitoline, con il doppio break di 2-1, scavano il solco che le porta alla vittoria.
 
LA DIRETTA DI WATERPOLO CHANNEL. Colpo grosso della Rapallo Pallanuoto che supera 9-6, interrompendone l'imbattibilità stagionale, L'Ekipe Orizzonte. Le etnee si portano sul 2-1 con Aiello dopo cinque minuti; in seguito lo strepitoso break delle liguri con la doppietta di Cocchiere, Avegno, Emmolo Viacava e Marcialis (con una meravigliosa palombella dalla distanza) per il 7-2. Dopo il botta e risposta tra Van der Sloot e Viacava (8-3). Il rientro dell'Orizzonte fino all'8-6 di Bianconi. Poi sale la tensione, vanno fuori per reciproche scorrettezze Emmolo e Koolhaas e per proteste Marletta, ma la rimonta alle ospiti non riesce e nel finale Gagliardi fissa il 9-6 conclusivo.
 
SERIE A1 F
Programma della 7^ giornata
 
Rapallo PN-L’Ekipe Orizzonte 9-6 – trasmessa su WP Channel
F&DH2O-Torre del Grifo 12-7
RN Florentia-CSS Verona 6-5
Boglasco Bene-SIS Roma 6-9
Plebiscito Padova-Kally NC Milano 18-6