Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei di Barcellona. Statistiche

Pallanuoto
images/joomlart/article/large/1a047a0c7ee97a0e620b168a13af979c.jpg

Il bronzo nel 2014 è l'undicesima medaglia conquistata dal Settebello ai campionati europei vinti nel 1947 a Montecarlo, nel 1993 a Sheffield nel 1993 e a Vienna nel 1995 con il cittì Alessandro Campagna e l'assistente tecnico Amedeo Pomilio in vasca. Il Setterosa è bronzo uscente e primeggia nel ranking europeo con cinque successi maturati a Vienna nel 1995 (doppietta con la vittoria maschile), Siviglia 1997, Prato 1999, Lubjana 2003 ed Eindhoven 2012 con la guida di Fabio Conti. Seguono podi, ranking e rose italiane medagliate.
 

SETTEBELLO


 

Tutti i podi del campionati europei maschili

1926 Budapest: Ungheria, Svezia, Germania

1927 Bologna: Ungheria, Francia, Belgio

1931 Parigi: Ungheria, Germania, Austria

1934 Magdeburgo: Ungheria, Germania, Belgio

1938 Londra: Ungheria, Germania, Olanda

1947 Monte Carlo: Italia, Svezia, Belgio

1950 Vienna: Olanda, Svezia, Jugoslavia

1954 Torino: Ungheria, Jugoslavia, Italia

1958 Budapest: Ungheria, Jugoslavia, URSS

1962 Lipsia*: Ungheria, Jugoslavia = URSS

1966 Utrecht: URSS, Germania Est, Jugoslavia

1970 Barcellona: URSS, Ungheria, Jugoslavia

1974 Vienna: Ungheria, URSS, Jugoslavia

1977 Jonkoping: Ungheria, Jugoslavia, Italia

1981 Spalato: Germania Ovest, URSS, Ungheria

1983 Roma: URSS, Ungheria, Spagna

1985 Sofia: URSS, Jugoslavia, Germania Ovest

1987 Strasburgo: URSS, Jugoslavia, Italia

1989 Bonn: Germania Ovest, Jugoslavia, Italia

1991 Atene: Jugoslavia, Spagna, URSS

1993 Sheffield: Italia, Ungheria, Spagna

1995 Vienna: Italia, Ungheria, Germania

1997 Siviglia: Ungheria, Jugoslavia, Russia

1999 Firenze: Ungheria, Croazia, Italia

2001 Budapest: Jugoslavia, Italia, Ungheria

2003 Kranj: Serbia e Montenegro, Croazia, Ungheria

2006 Belgrado: Serbia, Ungheria, Spagna

2008 Malaga: Montenegro, Serbia, Ungheria

2010 Zagabria: Croazia, Italia, Serbia

2012 Eindhoven: Serbia, Montenegro, Ungheria

2014 Budapest: Serbia, Ungheria, Italia

2016 Belgrado: Serbia, Montenegro, Ungheria

* due argenti
 

Medagliere europeo maschile (prime cinque posizioni)
1. Ungheria 12-6-6 = 24
2. Jugoslavia / SCG / Serbia 7-9-5 = 21
3. Russia 5-3-4 = 11
4. Italia 3-2-6 = 11
5. Germania 2-3-3 = 8

 







Le Nazionali italiane medagliate ai campionati europei

- 3 ori, 2 argento, 6 bronzi -

 

Montecarlo, 10-14 settembre 1947. Italia 1^ classificata

Gli Azzurri: Pasquale Buonocore (RN Napoli), Emilio Bulgarelli (Olona), Mario Majoni (Olona), Geminio Ognio (SS Lazio), Ermenegildo Arena (RN Napoli), Aldo Ghira (SS Lazio), Gianfranco Pandolfini (RN Florentia), Tullo Pandolfini (RN Florentia), Luigi Raspini (RN Florentia), Umberto Raspini (RN Florentia), Cesare Rubini (Olona). Ct Giuseppe Valle.

 

Torino, 31 agosto-5 settembre 1954. Italia 3^ classificata

Gli Azzurri: Raffaello Gambino (SS Lazio), Cesare Rubini (RN Camogli), Angelo Marciani (RN Camogli), Maurizio Mannelli (Roma PN), Salvatore Gionta (SS Lazio), Renato De Sanzuane (RN Camogli), Carlo Peretti (RN Camogli), Lucio Ceccarini (SS Lazio), Giuseppe D'Altrui (RN Napoli), Enzo Polito (Can. Napoli), Carlo Marcotulli (Roma). Ct Mario Majoni.

 

Jonkoping, 14-21 agosto 1977. Italia 3^ classificata

Gli Azzurri: Umberto Panerai (RN Florentia), Roldano Simeoni (Pro Recco), Silvio Baracchini (SS Nervi), Sante Marsili (RN Napoli), Marcello Del Duca (Mameli), Gianni De Magistris (RN Florentia), Marco Pirone (Can. Napoli), Luigi Castagnola (RN Sori), Romeo Collina (SS Lazio), Massimo Fondelli (RN Camogli), Riccardo De Magistris (RN Florentia), Paolo Ragosa (Mameli), Andrea Tiro (RN Sori). Ct Gianni Lonzi.

 

Strasburgo, 16-23 agosto 1987. Italia 3^ classificata

Gli Azzurri: Paolo Trapanese (Can. Napoli), Alfio Misaggi (Nervi), Andrea Pisano (RN Savona), Antonello Steardo (Arenzano), Alessandro Campagna (CC Ortigia), Paolo Caldarella (CC Ortigia), Mario Fiorillo (CN Posillipo), Francesco Porzio (CN Posillipo), Stefano Postiglione (CN Posillipo), Riccardo Tempestini (RN Florentia), Massimiliano Ferretti (Arenzano), Marco D'Altrui (Pescara), Gianni Averaimo (Arenzano). Ct Federico Dennerlein.

 

Bonn, 13-20 agosto 1989. Italia 3^ classificata

Gli Azzurri: Gianni Averaimo (RN Savona), Marco D'Altrui (Pescara), Andrea Pisano (RN Savona), Giuseppe Porzio (CN Posillipo), Alessandro Campagna (CC Ortigia), Paolo Caldarella (CC Ortigia), Mario Fiorillo (Pescara), Francesco Porzio (CN Posillipo), Amedeo Pomilio (Pescara), Riccardo Tempestini (RN Florentia), Massimiliano Ferretti (Pescara), Ferdinando Gandolfi (Can. Napoli), Paolo Zizza (Can. Napoli), Simone Feoli (Pescara), Paolo Trapanese (Can. Napoli). Ct Federico Dennerlein.

 

Sheffield, 31 luglio-8 agosto 1993. Italia 1^ classificata

Gli Azzurri: Francesco Attolico (Pescara), Marco D'Altrui (Pescara), Alessandro Bovo (RN Savona), Giuseppe Porzio (CN Posillipo), Alessandro Campagna (Roma PN), Paolo Caldarella (CC Ortigia), Mario Fiorillo (CN Posillipo), Francesco Porzio (CN Posillipo), Amedeo Pomilio (Pescara), Ferdinando Gandolfi (CN Posillipo), Massimiliano Ferretti (RN Savona), Carlo Silipo (Can. Napoli), Roberto Calcaterra (Pescara), Paolo Petronelli (RN Savona), Gianni Averaimo (RN Savona). Ct Ratko Rudic.

 

Vienna, 18-27 agosto 1995. Italia 1^ classificata

Gli Azzurri: Francesco Attolico (Roma PN), Francesco Postiglione (Roma PN), Alessandro Bovo (RN Savona), Angelo Temellini (Pro Recco), Roberto Calcaterra (Pescara), Alessandro Calcaterra (Pescara), Alberto Angelini (RN Savona), Amedeo Pomilio (Pescara), Paolo Petronelli (RN Savona), Leonardo Sottani (RN Florentia), Carlo Silipo (CN Posillipo), Alberto Ghibellini (RN Savona), Fabio Bencivenga (Paguros Catania), Luca Giustolisi (Roma PN), Marco Gerini (Como). Ct Ratko Rudic.

 

Firenze, 2-11 settembre 1999. Italia 3^ classificata

Gli Azzurri: Francesco Attolico (Pescara), Francesco Postiglione (CN Posillipo), Leonardo Binchi (RN Florentia), Fabio Bencivenga (CN Posillipo), Alessandro Calcaterra (Pescara), Roberto Calcaterra (Pescara), Antonio Vittorioso (Roma PN), Alberto Angelini (Roma PN), Andrea Mangiante (Roma PN), Francesco Riccadonna (Roma PN), Leonardo Sottani (RN Florentia), Carlo Silipo (CN Posillipo), Alberto Ghibellini (Pro Recco), Enrico Mammarella (Pescara), Marco Gerini (Roma PN). Ct Ratko Rudic.

 

Budapest, 15-24 giugno 2001. Italia 2^ classificata

Gli Azzurri: Francesco Attolico (CN Posillipo), Francesco Postiglione (CN Posillipo), Leonardo Binchi (RN Florentia), Fabrizio Buonocore (Can. Napoli), Bogdan Rath (CN Posillipo), Roberto Calcaterra (RN Florentia), Federico Mistrangelo (RN Savona), Alberto Angelini (Pro Recco), Maurizio Felugo (RN Savona), Alessandro Calcaterra (Leonessa Brescia), Leonardo Sottani (RN Florentia), Carlo Silipo (CN Posillipo), Fabio Bencivenga (CN Posillipo), Goran Fiorentini (Leonessa Brescia), Fabio Violetti (Can. Napoli). Ct Alessandro Campagna.

 

Zagabria, 29 agosto-11 settembre 2010. Italia 2^ classificata

Gli Azzurri: Stefano Tempesti (Pro Recco), Stefano Luongo (RN Sori), Niccolò Gitto (Lake Iseo Brixia Leonessa), Pietro Figlioli (Pro Recco), Zeno Bertoli (CN Posillipo), Maurizio Felugo (Pro Recco), Massimo Giacoppo (RN Savona), Valentino Gallo (CN Posillipo), Christian Presciutti (Lake Iseo Brixia), Deni Fiorentini (RN Savona), Matteo Aicardi (RN Savona), Arnaldo Deserti (RN Bogliasco), Giacomo Pastorino (RN Savona). Ct Alessandro Campagna.

 

Budapest, 14-27 luglio 2014. Italia 3^ classificata

Gli Azzurri: Stefano Tempesti (Pro Recco), Francesco Di Fulvio (AN Brescia), Alessandro Velotto (CC Napoli), Pietro Figlioli (Pro Recco), Alex Giorgetti (Pro Recco), Andrea Fondelli (Pro Recco), Massimo Giacoppo (Pro Recco), Valentino Gallo (CN Posillipo), Niccolò Figari (Pro Recco), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Matteo Aicardi (Pro Recco), Fabio Baraldi (CC Napoli), Marco Del Lungo (AN Brescia). Ct Alessandro Campagna.

   

SETTEROSA

 

Tutti i podi dei campionati europei femminili

1985 Oslo: Olanda, Ungheria, Germania Ovest

1987 Strasburgo: Olanda, Ungheria, Francia

1989 Bonn: Olanda, Ungheria, Francia

1991 Atene: Ungheria, Olanda, Italia

1993 Leeds: Olanda, Russia, Ungheria

1995 Vienna: Italia, Ungheria, Olanda

1997 Siviglia: Italia, Russia, Olanda

1999 Prato: Italia, Olanda, Russia

2001 Budapest: Ungheria, Italia, Russia

2003 Lubiana: Italia, Ungheria, Russia

2006 Belgrado: Russia, Italia, Ungheria

2008 Malaga: Russia, Spagna, Ungheria

2010 Zagabria: Russia, Grecia, Olanda

2012 Eindhoven: Italia, Grecia, Ungheria

2014 Budapest: Spagna, Olanda, Ungheria

2016 Belgrado: Ungheria, Olanda, Italia

 


Medagliere europeo (prime cinque posizioni)

1. Italia 5-2-2 = 9

2. Olanda 4-4-3 = 11

3. Ungheria 3-5-5 = 13

4. Russia 3-2-3 = 8

5. Spagna 1-1-0 = 2

6. Grecia 0-2-0 = 2


  

Le Nazionali italiane medagliate ai campionati europei

- 5 ori, 2 argenti, 2 bronzo -

 

Atene, 18-25 agosto 1991. Italia 3^ classificata

Le Azzurre: Francesca Conti (Orizzonte Catania), Claudia Vinciguerra (Orizzonte Catania), Carmela Allucci (Volturno), Monica Vaillant (Vis Nova), Antonella Di Giacinto (Volturno), Cristina Consoli (Orizzonte Catania), Nicoletta Abbate (Volturno), Stefania Lariucci (Culmv), Flavia Villa (Orizzonte Catania), Neira Marsili (Culmv), Giusi Malato (Orizzonte Catania), Sonia Magarelli (Volturno), Martina Miceli (Racing Roma), Monica Petrucci (Racing Roma), Monica Canetti (Volturno). Ct Roberto Fiori.

 

Vienna, 18-27 agosto 1995. Italia 1^ classificata

Le Azzurre: Francesca Conti (Orizzonte Catania), Martina Miceli (Orizzonte Catania), Carmela Allucci (Racing Roma), Stefania Lariucci (Plebiscito Padova), Milena Virzì (Orizzonte Catania), Monica Vaillant (Orizzonte Catania), Antonella Di Giacinto (Orizzonte Catania), Cristina Consoli (Orizzonte Catania), Giusi Malato (Orizzonte Catania), Francesca Romano (Bologna), Marica Carrozzi (Bologna), Melania Grego (Bologna), Daria Starace (Volturno), Maddalena Musumeci (Orizzonte Catania), Paola Sabbatini (Bologna). Ct Pierluigi Formiconi.

 

Siviglia, 13-22 agosto 1997. Italia 1^ classificata

Le Azzurre: Francesca Conti (Orizzonte Catania), Martina Miceli (Orizzonte Catania), Carmela Allucci (Racing Roma), Stefania Lariucci (Lerici), Milena Virzì (Orizzonte Catania), Monica Vaillant (Racing Roma), Antonella Di Giacinto (Racing Roma), Cristina Consoli (Mediterraneo), Giusi Malato (Orizzonte Catania), Alexandra Araujo (Gifa Palermo), Maddalena Musumeci (Orizzonte Catania), Melania Grego (Orizzonte Catania), Daniela Lavorini (Gifa Palermo), Cinzia Ragusa (Orizzonte Catania), Silvia Moriconi (Gifa Palermo). Ct Pierluigi Formiconi.

 

Prato, 4-10 settembre 1999. Italia 1^ classificata

Le Azzurre: Francesca Conti (Orizzonte Catania), Martina Miceli (Mediterraneo Catania), Carmela Allucci (Gifa Palermo), Tatiana Baianova Truden (Gifa Palermo), Gabriella Sciolti (Plebiscito Padova), Monica Vaillant (Gifa Palermo), Tania Di Mario (Orizzonte Catania), Cristina Consoli (Mediterraneo Catania), Giusi Malato (Orizzonte Catania), Alexandra Araujo (Gifa Palermo), Maddalena Musumeci (Mediterraneo Catania), Melania Grego (Gifa Palermo), Silvia Bosurgi (Orizzonte Catania), Martina Schiavon (Plebiscito Padova), Silvia Moriconi (Gifa Palermo). Ct Pierluigi Formiconi.

 

Budapest, 16-23 giugno 2001. Italia 2^ classificata

Le Azzurre: Francesca Conti (Orizzonte Catania), Martina Miceli (Mediterraneo Catania), Carmela Allucci (Gifa Palermo), Manuela Zanchi (Lerici), Silvia Bosurgi (Orizzonte Catania), Gabriella Sciolti (Gifa Palermo), Tania Di Mario (Orizzonte Catania), Cristina Consoli (Ortigia), Giusi Malato (Orizzonte Catania), Alexandra Araujo (Gifa Palermo), Maddalena Musumeci (Orizzonte Catania), Melania Grego (Gifa Palermo), Cinzia Ragusa (Orizzonte Catania), Simona Abbate (Volturno), Paola Sabbatini (Gifa Palermo). Ct Pierluigi Formiconi.

 

Lubjana, 7-14 giugno 2003. Italia 1^ classificata

Le Azzurre: Francesca Conti (Orizzonte Catania), Martina Miceli (Pescara), Carmela Allucci (Pescara), Manuela Zanchi (Pescara), Silvia Bosurgi (Orizzonte Catania), Gabriella Sciolti (Athlon 90 Palermo), Tania Di Mario (Orizzonte Catania), Cinzia Ragusa (Orizzonte Catania), Giusi Malato (Orizzonte Catania), Alexandra Araujo (Gifa Palermo), Maddalena Musumeci (Orizzonte Catania), Melania Grego (Augusta), Noemi Toth (Volturno), Daniela Lavorini (Ortigia), Erika Lava (Osio). Ct Pierluigi Formiconi.

 

Belgrado, 2-9 settembre 2006. Italia 2^ classificata

Le Azzurre: Teresa Frassinetti ed Elena Gigli (Fiorentina & Certaldo), Silvia Bosurgi, Chiara Brancati, Tania Di Mario, Martina Miceli, Maddalena Musumeci, Francesca Pavan (Geymonat Orizzonte), Allegra Lapi (Mc Donald's Firenze), Federica Rocco (Beauty Star Plebiscito Padova), Cinzia Ragusa (Rapallo Nuoto), Erzsebet Valkai (Volturno) e Manuela Zanchi (Varese Olona Nuoto), Federica Radicchi (Sporting Bracciano), Arianna Garibotti (Rapallo Nuoto). Ct Mauro Maugeri.

 

Eindhoven, 18-28 gennaio 2012. Italia 1^ classificata

Le Azzurre: Elena Gigli (GMG Pro Recco), Simona Abbate (GMG Pro Recco), Elisa Casanova (Mediterranea Imperia), Rosaria Aiello (Venosan catania), Elisa Queirolo (GMG Pro Recco), Allegra Lapi (Menarini Fiorentina), Tania Di Mario (Venosan Catania), Roberta Bianconi (GMG Pro Recco), Giulia Emmolo (Mediterranea Imperia), Giulia Rambaldi Guidasci (GMG Pro Recco), Aleksandra Cotti (GMG Pro Recco), Teresa Frassinetti (GMG Pro Recco), Giulia Gorlero (Mediterranea Imperia). Ct Fabio Conti.

 

Belgrado, 10-22 gennaio 2016. Italia 3^ classificata

Le Azzurre: Giulia Gorlero (Despar Messina), Chiara Tabani (Mediostar Prato), Arianna Garibotti (Despar Messina), Elisa Queirolo (Plebiscito Padova), Federica Radicchi (Despar Messina), Rosaria Aiello (Despar Messina), Tania Di Mario (L’Ekipe Orizzonte), Roberta Bianconi (Olympiakos), Giulia Emmolo (Olympiakos), Francesca Pomeri (Città di Cosenza), Aleksandra Cotti (Rapallo Pallanuoto), Teresa Frassinetti (RN Bogliasco), Laura Teani (Plebiscito Padova). Ct Fabio Conti.