Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 sud. Promogest ai playout, Aqavion in B

Pallanuoto
images/joomlart/article/9486d283ffd248c35f71cab4ce89cfc2.jpg

Ultima giornata della regular season per il girone sud della serie A2 maschile e ultimi verdetti. La Campolongo Hospital RN Salerno e la Tgroup Arechi raggiungono ai playoff Roma Nuoto e NC Civitavecchia. Vanno ai playout Promogest e Roma Arvalia 2007, mentre dopo una sola stagione torna in serie B la Del Bo Aqavion.


Campionato serie A2 maschile


12^ Giornata – sabato 21 maggio 2016


Girone Sud


PROMOGEST – R.N. LATINA 4-7
promogestRNLATINA210520162


PROMOGEST: Bartolucci Donati, Maresca, Guidi, Lai, Curgiolu, Baldinelli 2, Pagliara , Vuleta 1, Namar, Calli, Gaffuri 1, Fois, Deidda. All. Pettinau.
R.N. LATINA: Correggia, Montani, Manzo 1, Onida 2, De Vecchis 1, Mazzi, Vitale A. 1, Ambrosini, Scassellati 2, Vitale F. , Carnevali, Onida. All. Lorenzini.
Arbitri: Bianco e Cataldi.
Note: parziali 2-0, 1-5, 1-1, 0-1. La Rn Latina ha 12 giocatori a referto. Superiorità numeriche: Promogest 3/8; Rn Latina 3/7. Nessun uscito per limite di falli. Spettatori 130 circa.


Commento. Lo "spareggio" salvezza se lo aggiudica la RN Latina, mentre la strada per la permanenza in A2 della Promogest passerà dai playout. Inizio di partita nel segno dei padroni di casa che, con le reti  di Baldinelli e Gaffuri, chiudono avanti 2-0 la prima frazione. La reazione degli ospiti è rabiosa e nel secondo tempo superano per tre volte consecutive Bartolucci con Onida e doppietta di Scassellati (3-2); i sardi raggiungono il pari con la rete di Vuleta a 5'05", ma i gol di Onida e De Vecchis consentono agli uomini di Lorenzini di andare all'intervallo lungo sul 5-3. La squadra in calottina blu mantiene il doppio vantaggio anche alla fine del terzo parziale (6-4). Gli ultimi otto minuti sono tutti della RN Latina che con Vitale mettono a segno la rete "salvezza" del definitivo 7-4.


DEL BO AQAVION – TGROUP ARECHI 14-13


delboaqavion21052016


 

DEL BO AQAVION: Cappuccio, Criscuolo 2, Calì, Centanni 1, Occhiello 4, Ferrone, Riccitiello 4(1 rig.), Mauro 2, Toscano, Scalzone 1, Renzuto Iodice, Forino, Bencivenga. All. Iacovelli

TGROUP ARECHI: Busà D., Sanges, Giordano 3, Esposito G., Brguljan 2, Esposito 1, Simonetti 4, Iannicelli, Busa' P., De Rosa 1, Ferrigno, Storniello, Postiglione 2. All. Grieco

Arbitri: Bensaia e Carmignani

 Note:parziali 4-2, 2-2, 5-4, 3-5. Nessun giocatore uscito per limite di falli; superiorità numeriche Aqavion 2/4 + un rigore, Arechi 1/4; spettatori 100 circa.

 

Commento. Mai vittoria fu più amara per la Del Bo Aqavion che retrocede, a causa del contemporaneo successo della Roma 2007, in serie B. Sconfitta indolore, invece, per la Tgroup Arechi che si qualifica ai playoff. Partono a mille i padroni di casa che si portano avanti 4-2 con le reti di Occhiello e Scalzone. Gli uomini di Iacovelli vanno sul 5-2 con la rete di Riccitiello; Giordano e Simonetti riportano l'Arechi a un'incollatura ma ci pensa ancora Riccitiello a fissare il 6-4 con cui le squadre arrivano all'intervallo lungo. Non cambia la musica nella terza frazione, con l'Aqavion che domina l'incontro e la quaterna di Occhiello le consente di trovarsi sull'11-8 all'inizio dell'ultimo periodo. Nell quarto tempo cala d'intensità il ritmo della compagine in calottina bianca, complici forse le notizie pessime che giungevano da Roma, e la Tgroup ne approfitta per accorciare le distanze e rendere meno netto il passivo. De Rosa segna la rete che fissa il punteggio sul 14-13 per la Del Bo Aqavion. 

ROMA 2007 ARVALIA – TE.LI.MAR 9-7


romaarvaliatelimar210520162


ROMA 2007 ARVALIA: Rossi, Tafuro 2, Piccinini, Tulli, Lusic 1, Re, Di Santo, Cardoni, Sacco 5(1 rig.), Sebastiani 1, Spiezio, Martella, Gazzarini. All. Bevilacqua
TE.LI.MAR: Serrentino, Di Patti, Galioto 1, Di Patti, Geloso, D'Aleo, Trebino 1, Geloso 1, Lo Cascio, Calabrese, Fabiano 4, Giliberti, Sansone. All. Quartuccio
Arbitri: Brasiliano e Robert Vittory
Note: parziali 2-1, 3-1, 3-0, 1-5. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità: Arvalia 2/5 + 3 tiri di rigore e Te.Li.Mar 4/6 + un rigore. Spettatori 200 circa


Commento. Missione compiuta per la Roma Arvalia 2007 che con questo vittoria evita la retrocessione diretta in B, affidando il proprio destino ai playout dove affronterà la decima classificata del girone nord. L'equilibrio nel match si rompe nella seconda frazione; i gol di Sebastiani, Sacco e Tafuro, infatti, consentono all'Arvalia 2007 di portarsi sul 5-1. La rete di Fabiano permette agli ospiti di accorciare le distanze per il 5-2 con cui le squadre arrivano a metà partita. Strappo decisivo degli uomini di Bevilacqua nella terza frazione che violano per tre volte consecutive la porta di Serrentino con Tafuro e doppietta di Sacco: si arriva all'ultimo periodo sull'8-2 per i capitolini. Nel quarto tempo la reazione della Telimar, già salva da tempo, si ferma alla doppietta di Fabiano e al gol di Geloso che fissano il punteggio sul 9-7 finale per la Roma Arvalia 2007.


CAMPOLONGO HOSPITAL R.N. SALERNO-C.C. 7 SCOGLI 9-3

AqavionSalerno210520162

 

CAMPOLONGO HOSPITAL R.N. SALERNO: Noviello, De Luce 1, Priori, Lobov 1, Pasca Di Magliano 2, Pica 1, De Bellis, D'Angelo 2, Gallozzi 1, Vuolo, Spatuzzo 1, Parrilli, Ingrosso. All. Citro

CC 7 SCOGLI: Cozzolino Pipicelli, Vinko, Dainese, Giacoppo, Tagliaferri, Denaro, Cusmano 1, Messina, Toldonato 2, Zovko D., Pulvirenti, Migliore, Cappuccio. All. Zovko B.

Arbitri: Minelli e Paoletti

Note:parziali 2-0, 2-1, 2-1, 3-1. Uscito per limite di falli Lobov (RN Salerno) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Salerno 4/8 e 7 Scogli 1/7; spettatori 400 circa 

Commento. Vittoria e qualificazione ai playoff per la Campolongo Hospital RN Salerno che domina 9-3 la CC 7 Scogli. Gli uomini di Citro mettono in ghiaccio i tre punti già a metà della seconda frazione, quando si trovano 4-0 con le reti di D'Angelo, Lobov, Spatuzzo e Pasca Di Magliano. La Campologno allunga ulteriormente alla fine del terzo tempo con i gol del 6-2 di De Luce e Pasca Di Magliano. I siciliani, ormai salvi da tempo, mollano definitivamente negli ultimi otto minuti in cui i padroni di casa dilagano con Pica, D'Angelo e Galiozzo per il 9-3 conclusivo.

N.C. CIVITAVECCHIA – NUOTO CATANIA 11-9


civitavecchiacatanianuoto210520162


N.C. CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni M., Iula, Pagliarini G., Zanetic 2, Calcaterra, Muneroni G. 1, Quaglio 1, Romiti 3 (2 rig.), Castello 2, Checchini 2, Muneroni A., Caponero. All. Pagliarini M.
NUOTO CT: Spampinato, Catania 2, Maiolino, Sparacino 1, Privitera, Torrisi 3 (1 rig.), Condemi, Kacar, Parisi 2, Russo, Massa 1. All. Dato.
Arbitri: Castagnola e Marongiu.
Note: parziali 2-4, 6-1, 2-1, 1-3. La Nuoto Catania ha 11 giocatori a referto. Superiorità numeriche: Nc Civitavecchia 4/9 + due rigori trasformati da Romiti; Nuoto Catania 5/10 + un rigore trasformato da Giorgio Torrisi. Usciti per limite di falli Marco Muneroni nel terzo tempo e Iula nel quarto. Spettatori 220 circa.


Commento. Addio sogno play-off per la Nuoto Catania. Passano subito gli ospiti con due reti di Catania e Parisi, a cui rispondono Romiti e Checchini per il momentaneo 2-2; chiudono il primo tempo Catania e Massa che portano gli ospiti in vantaggio 4-2 . L'inizio del secondo tempo vede la reazione dei padroni di casa che segnano cinque reti consecutive in sei minuti portandosi sul 7-4 e raggiungono, poi,  il massimo vantaggio alla fine del terzo quarto con la rete di Gianluca Muneroni e il rigore trasformato da Romiti (10-6). La Nuoto Catania tenta di rientrare in scia (11-9) con i gol nella quarta frazione di Sparacino a 3'03", Torrisi a 4'10" e Parisi a 4'54" ma non riesce a sfruttare i restanti quattro minuti. La Nc Civitavecchia incontrerà nella prima partita dei play-off la terza classificata del girone Nord.


 


ROMA NUOTO-POL. MURI ANTICHI 15-3

roma nuoto

ROMA NUOTO: Washburn, De Michelis, Faraglia 1, Fiorillo 1, Gianni 1, Navarra 4, Spione 1, Cariello 3, Lapenna, Obradovic, Africano 1, Letizi, Faiella 3. All. Fiorillo.
POL. MURI ANTICHI: Vittoria, Scebba 2, Scuderi, Marchese, Belfiore, Reina 1, Scire', Zappala', Cassone, Aiello, Paratore, Muscuso, Caltabiano.  All. Maugeri
Arbitri: Piano e Piccoli
Note: parziali 3-1, 2-0, 5-1, 5-1. Uscito per limite di falli Faraglia (Roma Nuoto) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 7/11 e  Pol. Muri Antichi 3/8.  Spettatori: 100 circa.

 

Commento. La Roma Nuoto si conferma dominatrice assoluta del girone Sud, travolgendo 15-3 la Polisportiva Muri Antichi. Dopo un inizio "soft" gli uomini di Fiorillo mettono le marce alte nella seconda frazione e con i gol di Navarra e Gianni vanno all'intervallo lungo in vantaggio 5-1. I padroni di casa mettono il turbo nel terzo periodo, bucando per cinque volte la porta di Vittoria con Africano, Faiella e tripletta di Cariello, per gli ospiti c'è gloria per Scebba. Il 10-2 con cui si arriva agli ultimi otto minuti chiude sostanzialmente il match. Per la capolista, che nei playoff affronterà la quarta del girone nord, quaterna di Navarra e triplette di Faiella e Cariello

Ecco il tabellone completo dei playoff e dei playout.


INCROCI PLAYOFF
1. Quinto (1° classificata gir. Nord) VS Tgroup Arechi (4° classificata gir. Sud)
2. Torino (2° classificata gir. Nord) VS Campolongo Hospital RN Salerno (3° classificata gir. Sud)
3. Camogli (3° classificata gir. Nord) VS Civitavecchia (2° classificata gir. Sud)
4. Lavagna Dimeglio (4° classificata gir. Nord) VS Roma Nuoto (1° classificata gir. Sud)


INCROCI PLAYOUT
1. Wasken Boys (10° classificata gir. Nord) VS Roma Arvalia 2007 (11° classificata gir. Sud) 
2. Albaro Nervi (11° classificata gir. Nord ) VS Promogest (10° classificata gir. Sud)