Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 nord. Report 3^ giornata

Pallanuoto
images/joomlart/article/2c1c70010a8e57fcd14eac24699dbf54.jpg

Terza giornata della serie A2 maschile, girone sud. Osservato in tutte le piscine un minuto di raccoglimento in ricordo di Mattia Aversa, vice presidente del comitato regionale piemontese della Federnuoto e vice presidente della società Torino '81, settantacinque presenze con il Settebello dal 1966 al 1973. Seguono tabellini e commenti.


SERIE A2 MASCHILE


3^ Giornata – sabato 10 dicembre 2016


Girone Nord


SPAZIO R.N. CAMOGLI – PROMOGEST 7-2
CamogliPromogest10122016


SPAZIO RN CAMOGLI-PROMOGEST 7-2
SPAZIO RN CAMOGLI: Gardella, Beggiato 3 (1 rig.), Iaci 2, Antonucci, Federici, Daniele, Guenna 1, Solari, Cocchiere, Gatti, Molinelli, Cuneo, Caliogna 1. All. Magalotti
PROMOGEST: Cavo, Coluccia, Licata, Mugnaini, Cannas, Maresca, Pagliara, Vuleta 1, Deidda, Cambiaso, Calli 1, Russo, Postiglione. All. Pettinau
Arbitri: Braghini e Navarra
Note: parziali 4-0, 0-2, 3-0, 0-0. Espulso per proteste Cocchiere (C) nel secondo tempo. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 3/7 + un rigore, Promogest 1/10. Spettatori 100 circa
Commento. Secondo successo consecutivo per la Spazio RN Camogli che supera 7-2 la Promogest. Partono forte i padroni di casa che allungano 4-0 con Beggiato, Caliogna e la doppietta di Iaci. Gli ospiti dimezzano lo svantaggio con Vuleta e Calli: è 4-2 a metà gara. Nuovo break dei liguri nel terzo tempo: Beggiato con una doppietta e Guenna superano Cavo per il 7-2 conclusivo. Avaro di emozioni e senza gol l’ultimo quarto in cui le squadre calano fisicamente e le difese fanno buona guardia.


CHIAVARI NUOTO – VELA NUOTO ANCONA 6-5
Chiavari VelaNuoto1012201612


CHIAVARI NUOTO: Massaro, Ghio, Dainese, Prian 1, Oliva, Barrile 2 (1 rig.), Marciano 2, Vaccarezza, Raineri 1, Botto, Croce, Giusti, Barattini. All. Mangiante
VELA NUOTO ANCONA: Bartolucci Donati, Castriota, Spadoni, 1 Pantaloni 1, Pugnaloni, Delle Monache, Perciballe, Messina 1, Dipalma, Bartolucci 1, Sabatini, Pieroni, Cardoni 1. All. Pace
Arbitri: Brasiliano e Lombardo
Note: parziali 2-1, 2-1, 0-2, 2-1. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 1/9 + un rig e Vela Nuoto Ancona 2/8. Spettatori 100 circa
Commento. La Chiavari Nuoto supera 6-5 la Vela Nuoto Ancona, al termine di un match sempre vivo. Padroni di casa che allungano con il rigore di Barrile (3-1) in apertura di secondo periodo. Pantaloni accorcia per i marchigiani (3-2). Ancora Barrile per il 4-2 Chiavari di metà gara. Bella la reazione dei ragazzi di Pace che con le reti di Messina e Spadoni riprendono i verdeblu (4-4). La squadra di Mangiante riparte: Prian e Marciano firmano il nuovo doppio vantaggio (6-4). La Vela Nuoto Ancona torna in scia con Cardoni (6-5) ma la rimonta è dimezzata. I liguri controllano e conquistano tre punti pesanti.


R.N. FLORENTIA – R.N. SORI 14-9
Florentia Sori 10 12 20162


RN FLORENTIA: Cicali, Generini 1, Cranco 2, Coppoli 1 (rig.), Turchini 1, Colombo, Bosazzi, Dani 2, Turchini, Tomasic 2, Astarita 2, Di Fulvio 3, Maurizi. All. De Magistris
RN SORI: Agostini, Elefante, Rezzano 1, Megna, Froda', Stagno, Digiesi 1, Percoco 1, Penco 1, Cotella 2, Giacobbe, Loomis 3, Zunino. All. Cipollina
Arbitri: Lo Dico e Schiavo
Note: parziali 3-3, 5-2, 5-2, 1-2. Espulso per proteste l'allenatore della RN Sori, Cipollina, nel terzo tempo. Uscito per limite di falli Penco (Sori) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Florentia 4/9 + un rigore, Sori 3/7. Spettatori 300 circa
Commento. La RN Florentia vince in casa contro la RN Sori 14-9 e prosegue il cammino in testa alla classifica del girone Nord a punteggio pieno. L'equilibrio dura un tempo chiuso sul 3-3. Poi il break dei biancorossi con Di Fulvio, Generini e Cranco (6-3). I liguri tornano in scia con Cotella e Loomis (6-5). Toscani sull' 8-5 con Di Fulvio e Tomasic a metà gara. La squadra di Cipollina torna in scia con Rezzano (7-6). I ragazzi di De Magistris escono fuori e superano per cinque volte consecutive Agostini (13-6): a segno Astarita con una doppietta, Coppoli, Turchini e Dani. Il match sostanzialmente finisce qui. La reazione degli ospiti produce il 13-9 con Loomis, Digiesi e Percoco. Il fiorentino Cranco firma il 14-9 finale.


C.S. PLEBISCITO PD – CROCERA STADIUM 12-8
PlebiscitoCrocera1012201612


CS PLEBISCITO PD: Destro, Segala, Tognon, Seymour 3, Savio 5 (1 rig.), Barbato 2, Tosato, Robusto, Zanovello, Del Bosco 1, Rolla 1, Conte, Tomasella. All. Fasano
CROCERA STADIUM: Foroni, Pedrini, Giordano 2 (1 rig.), Maiocchi, Congiu, Luzzo, Marenco, Tortora, Fulcheris 4, Dellepiane, Bavassano, Davite, Fulcheris 2. All. Damonte
Arbitri: Calabro e Rotunno
Note: parziali 3-2, 4-0, 1-4, 4-2. Espulso per proteste Conte (Plebiscito) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Savio (Plebiscito), Congiu (Crocera) e A. Fulcheris (Crocera) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito 5/9 + un rigore e Crocera 5/9 + un rigore. Spettatori 250 circa.


Commento. Torna al successo la Plebiscito Padova che batte 12-8 la Crocera Stadium. Doppio vantaggio degli ospiti in apertura di match con Luca e Andrea Fulcheris (2-0). La reazione dei patavini è veemente: Del Bosco, Savio e Seymour timbrano il sorpasso (3-2). Dominante la seconda frazione dei veneti che vanno all'intervallo sul 7-2 con doppietta di Savio, Rolla e Barbato. I liguri non mollano e tornano a meno due (8-6) con due gol di Giordano, Luca e Andrea Fulcheris. La squadra di Fasano non si disunisce e sferra il colpo del ko in chiusura di ultimo quarto con Seymour che supera per due volte consecutive Foroni (12-8). Plebiscito che sale al secondo posto in classifica a sei punti; Crocera ancora a zero punti.


PRESIDENT BOLOGNA – BRESCIA WATERPOLO 12-5
President Brescia10122016


PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Rocca, Barboni 1, Baldinelli 5 (3 rig.), Moscardino 1, Dello Margio, Baldinelli 1, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 1, Cecconi 3, De Santis. All. Gamberini
BRESCIA WATERPOLO: Voltolini, Laurini, Zugni 1, Lambruschi, Maitini, Vannini 2, Tortelli, Di Rocco 1, Sordillo, Dalla Bona 1, Tononi, Gianazza, Gianazza. All. Sussarello
Arbitri: Barretta e Savarese
Note: parziali 3-2, 3-2, 3-1, 3-0. Espulso per proteste Tortelli (BR) nel primo tempo. Usciti per limite di falli Tononi (BR) nel terzo tempo, Dello Margio (BO), Vannini (BR) e Lambruschi (BR) nel quarto tempo. Superiorità numeriche President Bologna 3/16 + 3 rigori, Brescia Waterpolo 2/12. Spettatori 150 circa.
Commento. La President Bologna supera 12-5 la Brescia Waterpolo, trascinata da un Alessandro Baldinelli, autore di una cinquina, in formato super. Emiliani sul 3-1 con Cecconi e Cocchi. Ospiti che accorciano 3-2 con Di Rocco. Pari dei lombardi in apertura di seconda frazione con Vannini (3-3). Prima dell'intervallo allungo dei padroni di casa con Alessandro Baldinelli e Cecconi (6-4). Break decisivo della President nel terzo periodo con Alessandro Baldinelli e Cecconi (9-5). La squadra di Gamberini dilaga negli ultimi otto minuti: Barboni, Francesco e Alessandro Baldinelli superano Voltolini (12-5). Brescia che resta a zero punti in fondo alla classifica.


LAVAGNA 90 DIMEGLIO – R.N. IMPERIA 57 8-9
lavagna1012201621


LAVAGNA 90 DIMEGLIO: Graffigna, Bassani 3, Luce, Pedroni, Solari, Cimarosti 2, Magistrini, Agostini 1, Cotella, Martini, Pedroni, Parisi 2, Casazza. All. Risso
RN IMPERIA 57: Conti, Mensi, Ramone, Rocchi, Pedio, Tabbiani, Durante 1, Corio 1, Novara, Soma' 4 (2 rig.), Rocchi, Cesini 3, Merano. All. Pisano
Arbitri: Bensaia e Camoglio
Note: parziali 3-1, 2-3, 1-3, 2-2. Espulsi per proteste Parisi (L) nel terzo tempo e l'allenatore della Lavagna, Risso, nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Pedroni (L), Casazza (L) e Mensi (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Di Meglio 1/10, RN Imperia 57 5/8 + 2 rig. Spettatori 200 circa.
Commento. Il derby va alla RN Imperia che supera 9-8 la Lavagna 90 Dimeglio. Doppietta di Bassani e break dei padroni di casa nella prima frazione (3-1). Gli ospiti non concendono il fianco al colpo del ko e vanno al riposo sotto di un gol (5-4). Capitan Somà e Cesini firmano la rimonta dell'Imperia (6-5). Cimarosti realizza il 6-6 e Somà il 7-6 per la squadra di Pisano che chiude il terzo periodo. Vibrante l'ultimo quarto con la Lavagna che torna in parità due volte con il 7-7 di Bassani e l'8-8 di Cimarosti. Somà a due minuti dalla fine trasforma il rigore del definitivo 9-8 che risolve il match.


Foto Rari Nantes Camogli