Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Serie B. Provvedimenti disciplinari

Pallanuoto

Le decisioni del Giudice Unico Nazionale, avv. Claudio Mazzoni, dopo le partite della 8^ giornata del campionato di serie B maschile (23 marzo).


 
Squalificati: 2 giornate P. Iacovelli (allenatore Somigliano), L. De Marchi (dirigente Modena Nuoto) e F. Immè (CC 7 Scogli) per comportamento ingiurioso, minaccioso e insubordinato; 1 giornata R. Pagano (RN Palermo 89), D. Ambrosio (Pomiligliano), V. Crimi (allenatore Fanfulla Lodi 1874), C. Buongiorno (Fanfulla Lodi 1874), R. Barone (dirigente CC 7 Scogli) e S. Scanduria (dirigente Pol Pozzillo) per comportamento irriguardoso e ingiurioso verso l’arbitro; 1 giornata M. Salvatori (Salaria Black Shark), L. Lodi (Promogest) e R. Molinelli (Crocera Stadium) per gioco violento.
 
Ammoniti con diffida: M. Vanazzi (Fanfulla Lodi 1874), M. Capillo e R. Salonia (dirigente e allenatore CC 7 Scogli), F. Avellino (CC 7 Scogli) e S. Scopsi (dirigente Lerici Sport 1954) per comportamento poco riguardoso.
 
Ammoniti: F. Marlino (RN Napoli), L. Mattei e F. Lauria (dirigenti Dinamica Torino), E. Bozzelli (Etruria Nuoto), A. Coglitore e A. Piccione (presidente e allenatore  WP Palermo Sikelia Service) per comportamento poco riguardoso.
 
Multe: 200 euro alla Modena Nuoto per ingiurie e eminacce del pubblico verso l’arbitro, 60 euro alla Waterclub Catania per assenza del tecnico e alla CSS Verona per assenza del dirigente di servizio.