instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Serie B M. I provvedimenti disciplinari

Pallanuoto


Queste le decisioni prese dal Giudice Sportivo Nazionale FIN, Avv. Luca De Gregori, relativamente agli incontri del Campionato di serie "B" maschile disputati sabato scorso.


Serie B


Squalifica due giornate agli atleti Carluccio (Zurich Barbato Cesport) e Cavalcanti (Cosenza Nuoto) per recidività in brutalità e conseguente ammenda di € 500 alle società, Politelli (RN Napoli) per brutalità e conseguente ammenda di € 250 alla società, al sig. Palma (dirigente CC Lazio Waterpolo) per comportamento ripetutamente insubordinato che ha portato ad ina breve sospensione dell'incontro.


Squalifica una giornata agli atleti Cristiano (Pallanuotisti Nuotatori Roma) e Pozzi (Nuotatori Ravennati) per comportamento ingiurioso e al sig. Rapazzo (dirigente Cus Unime) per recidività in comportamento poco riguardoso.


Ammonizione con diffida agli atleti Manna (Cosenza Nuoto), Di Iorio (RN Napoli), Marlino (RN Napoli) e Guaglianone (Cosenza Nuoto) per comportamento reciprocamente scorretto, Cuomo (Zurich Barbato Cesport) per mancanza di rispetto verso l'arbitro, Boccali (Club Wasken Boys) per mancanza di rispetto verso un avversario, Salvatori (Lafenice PN Roma) per reiterate proteste e al sig. Vanazzi (dirigente Wasken Boys) per proteste.


Ammonizione agli atleti Ciniglio (RN Napoli) per comportamento scorretto e Milione (CN Sestri) per proteste


Ammenda € 100 alla soc. Nuoto Livorno e di € 60 alla soc. San Mauro per carenze organizzative.