Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

I provvedimenti disciplinari della serie B

Pallanuoto

Il giudice sportivO nazionale FIN, Avv. Luca De Gregori, ha preso le seguenti decisioni in relazione alle partite del campionato di serie B maschile, Fase Play Off e Play Out, disputate sabato scorso.


Squalifica due giornate al sig. Esposito (dirigente Zurich Barbato Cesport) per reiterate proteste.
Squalifica una giornata agli atleti Pelosini (Nuoto Livorno), Pederzoli (Club Wasken Boys) per comportamento ingiurioso verso l'arbitro, Vignali (Club Wasken Boys) per comportamento ingiurioso verso la giuria.


Ammonizione con diffida agli atleti Tortelli (Club Wasken Boys) e Siri (Crocera Stadium) per reciproco comportamento minaccioso, Pontiggia (Crocera Stadium) per proteste.


Ammonizione ai sigg. D. Criserà (dirigente Anzio PN), Lattanzio (vice allenatore Pescara N e PN), Vannazzi (dirigente Club Wasken Boys), Pagano (dirigente Crocera Stadium), Campanini (allenatore Crocera Stadium), Bevilacqua (allenatore Roma 2007 Arvalia) tutti per proteste, ed inoltre ai sigg. Mondini (dirigente Lerici Sport) per comportamento scorretto e Damonte (vice allenatore Club Wasken Boys) per comportamento insubordinato.


Ammenda € 100 soc. Mestrina Nuoto per comportamento irriguardoso del pubblico, € 60 soc. Mestrina Nuoto per difformità dei costumi.