instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

A2 M sud. Il Report della 5^ giornata

Pallanuoto

Conlcusa la quinta giornata della serie A2 maschile.

A2 maschile

Girone Sud

5^ giornata - sabato 3 dicembre

C.N. LATINA-ACQUACHIARA ATI 2000 10-10
C.N. LATINA: M. Rossa, G. De Bonis 1, M. Salvatori, F. Tonon, F. Tarquini, G. Comuzzi, M. Giugliano 2 (1 rig.), A. Lucci, E. Di Cori, S. Botto 2, F. Baraldi 2, A. Mele 3, F. Vulcano. All. Perillo
ACQUACHIARA ATI 2000: C. Alvino, P. Musacchio, M. Fortunato, E. Adam 1, Fabio Angelone 4 (2 rig.), G. Di Leva, Francesco Angelone, C. Angelone, M. Gargiulo, D. De Gregorio 2 (1 rig.), M. Rocchino 3, G. Giello, D. Chianese. All. Fasano
Arbitri: Campora e Carmignani
Note: parziali 4-5, 2-0, 2-2, 2-3. Usciti per limite di falli Baraldi (L) e Musacchio (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CN Latina 2/8 +1 rig.; Acquachiara Ati 2000 2/9 +3 rig.. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Finisce in pareggio 10-10 la sfida tra CN Latina e l'Acquachiara Ati 2000. Nonostante una partenza al rallentantore, i padroni di casa, sotto di tre gol dopo pochi minuti, conquistano il primo vantaggio verso la fine del secondo tempo con Mele (tripletta) e Botto che firmano il 6-5. Fabio Angelone pareggia i conti ma Botto e Baraldi portano a due le lunghezze di vantaggio per i pontini (8-6). Nell'ultimo periodo gli ospiti riescono a riagguantare gli avversari con Rocchino (tripletta) e Fabio Angelone (9-9), risponde Giugliano, a cui segue la rete su rigore di Fabio Angelone (quaterna) del conclusivo pareggio.

R.N. FLORENTIA-OLYMPIC ROMA 10-6
R.N. FLORENTIA: A. Sammarco, G. Generini, G. Bartocci 1, N. Benvenuti 1, T. De Mey 4 (1 rig.), M. Calamai, T. Turchini 1, E. Borghigiani, G. Chemeri, P. Partescano, S. Sordini 2, A. Di Fulvio 1, M. Zampini. All. Minetti
OLYMPIC ROMA: A. Giannotti, D. Camposecco, L. De Santis, L. Baldi 2, T. Lo Re 1, E. Calcaterra, G. Cianchetti 1, M. Graziosi, S. Ballarini 1, F. Carrozza, G. Casasola 1, F. Patti, R. Borgia. All. Fiorillo
Arbitri: Calabro' e Petraglia
Note: parziali 2-0, 0-3, 4-1, 4-2. Usciti per limite di falli Turchini (F), Baldi (R) e Patti (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 3/11 +1 rig.; Olympic Roma 1/12. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Facile successo della Rari Nantes Florentia che in casa supera 10-6 l'Olympic Roma. Primi due periodi giocati all'insegna dell'equilibrio, il tabellone segna 3-2 a favore degli ospiti con la doppietta di Baldi che consente di andare in vantaggio prima del cambio vasca. E' tra il terzo ed il quarto tempo che i padroni di casa con un break di 4-0 segnano il sorpasso decisivo che permette loro di andare sopra 9-4 a quattro minuti dal termine. Lo Re interrompe la striscia positiva degli avversari, risponde Sordini che mette al sicuro il risultato. Inutile ai fini del punteggio finale la rete di Ballarini.

VELA NUOTO ANCONA-POL. WATERPOLO PALERMO 14-11
VELA NUOTO ANCONA: E. Bartolucci Donati, R. Latinovic 3, F. Baldinelli 2 (1 rig.), S. Pantaloni, S. Valeri, F. Alessandrelli, M. Milletti 3, P. Marini, T. Milletti 1, D. Bartolucci 4, G. Sabatini, R. Pieroni, A. Pierpaoli 1. All. Pace
POL. WATERPOLO PALERMO: G. Cuccia, I. Russo, G. Galioto 2, M. Migliaccio 5 (2 rig.), D. Bogni 2, G. La Mantia, A. Piscitello, G. Cardoni, A. Rotolo, R. Giacomazzi, M. Ferlito, S. Riccobono, F. Pettonati 2. All. Malara
Arbitri: Baretta e Nicolai
Note: parziali 1-1, 4-3, 5-4, 4-3. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Vela Nuoto Ancona 5/11 +1 rig.; Waterpolo Palermo 2/10 +2 rig. Nel secondo tempo Cuccia (P) para un rigore a Pantaloni (A). Spettatori 100 circa.
Cronaca. Vittoria casalinga della Vela Nuoto Ancona che batte 14-11 la Waterpolo Palermo. Sempre in controllo della gara, i marchigiani sono già 4-1 dopo i primi dodici minuti di gioco e poi 7-4 all'inizio del terzo periodo. Gli ospiti faticano a tenere il ritmo degli avversari anche se più volte riescono a portarsi a -1 ma senza mai agguantare il pareggio, come in avvio del quarto tempo con Galioto che firma il 10-9. Mattia Milletti e Bartolucci allungano di nuovo, replica Migliaccio (cinquina), ma Tommaso e Mattia Milletti (14-10) spengono le velleità di rimonta dei siciliani che con Bogni siglano l'ultimo gol della partita.

PESCARA N E PN-ISCHIA MARINE CLUB 9-10
PESCARA N E PN: S. Morretti, C. Mancini 3, D. Cipriani, C. Di Fulvio 3, L. De Luca, G. Cerasoli, D. Giordano, R. Holden 2, D. Micheletti, L. De Vincentiis, M. Pelliccione, G. Ercolani 1, P. Prosperi. All. Di fulvio
ISCHIA MARINE CLUB: L. Lindstrom, M. De Florio La Rocca, D. Mattiello 2, M. Coda, M. Napolitano 1 (1 rig.), E. Serino, C. Simonetti 1, G. Barberisi 2, G. Saviano 2, L. Droghini 1, C. Centanni, A. Vitullo, R. Magnante 1. All. Calvino
Arbitri: Doro e Ricciotti
Note: parziali 3-4, 2-1, 2-2, 2-3. Usciti per limite di falli Simonetti (I) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Pescara N e PN 3/10, Ischia Marine Club 2/8 +1 rig. Nel primo tempo Barberisi (I) sbaglia un rigore (fuori). Spettatori 150 circa.
Cronaca. Vittoria di misura dell'Ischia Marine club che supera in trasferta 10-9 Pescara N e PN ed ottiene così il primo successo stagionale. Partita combattuta punto su punto fin dall'inizio, dopo due periodi il punteggio è fermo sul 5-5. Nel terzo periodo la differenza reti non cambia (7-7). E' solamente nel finale che l'Ischia, sotto 9-8, con Barberisi e Saviano conquista il vantaggio decisivo, a due minuti dalla sirena, che le consente di aggiudicarsi l'incontro.

C.C. NAPOLI-N.C. CIVITAVECCHIA 19-11
C.C. NAPOLI: G. Cappuccio, A. Zizza 4, D. Cerchiara, M. Cali, G. Confuorto 2 (1 rig.), A. Florena 3, V. Raia 2, L. Orlando 1, D. Mutariello 2, V. Tozzi, B. Borrelli 2, S. Mauro 3, F. Altomare. All. Massa
N.C. CIVITAVECCHIA: M. Maizzani, L. Urbani 1, M. Minisini, G. Cali', F. Iorio, S. Carlucci 3 (1 rig.), M. Greco, N. Gatto, D. Romiti 2, A. Mazzi, A. Silvestri, L. Pagliarini 5, V. Di Bella. All. Pagliarini
Arbitri: Rotondano e Mazzoccoli
Note: parziali 2-3, 7-3, 6-2, 4-3. Usciti per limite di falli Minisini (I) nel terzo tempo e Di Bella (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CC Napoli 8/13 +1 rig.; NC Civitavecchia 2/ +1 rig.. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Agevole successo della CC Napoli che batte 19-11 Civitavecchia.Trascinati dalla quaterna di Zizza e dalle triplette di Florena e Mauro i padroni di casa sono già avanti 9-6 a metà gara. Nonostante un super Pagliarini, best scorer dell'incontro con cinque gol, i laziali trovano molte difficoltà a rimanere in scia degli avversari, che si portano avanti di sette lunghezze (15-8). Negli ultimi minuti i campani aumentano ancora il distacco fino ai gol di chiusura di Florena e Zizza per il finale 19-11.

S.S. LAZIO NUOTO-ROMA VIS NOVA PALLANUOTO 7-14
S.S. LAZIO NUOTO: F. Piccionetti, A. Barigelli Calcari 1, F. Dominici 1, G. Giacomone 1, E. Verde, L. Marini 1, T. Quattrini, M. Jankovic 1, M. Leporale, A. Vittorioso 2, D. Tresa, A. Nenni, M. Serra. All. Sebastianutti
ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: V. Correggia, M. Ciotti 1, A. Poli 2, S. De Vecchis, L. Checchini 2 (1 rig.), S. Russo, M. De Robertis 3 (2 rig.), L. Provenziani 2, A. Agnolet, A. Narciso, L. Di Rocco 2, M. Antonucci 2, T. Peluso. All. Calcaterra
Arbitri: Petrini e Navarra
Note: Parziali: 1-5 1-3 2-5 3-1 Usciti per limite di falli Marini (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: SS Lazio Nuoto 3/6; Roma Vis Nova Pallanuoto 2/7 +3 rig.. Nel terzo tempo Correggia (R) para un rigore a Jankovic (L). Spettatori 150 circa.
Cronaca. Nel derby laziale la Roma Vis Nova travolge 14-7 l'SS Lazio Nuoto. Avvio sprint degli ospiti che si portano sopra 5-0 dopo pochi minuti e 8-2 a metà gara. Tra la terza e la quarta frazione incrementano ulteriormente il distacco con Checchini, Poli ed Antonucci fino a doppiare gli avversari.