instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

A2 Nord. Risultati e tabellini recupero 8^ giornata

Pallanuoto

Seguono i risultati e i tabellini dell recupero dell'8^ giornata di A2 maschile - Girone Nord

BRESCIA WATERPOLO-LAVAGNA 90 8-7
BRESCIA WATERPOLO: F. Massenza Milani, M. Stocco 2, M. Zugni 1, F. Maglione, M. Garozzo Di Grazia 3, G. Garozzo Di Grazia, G. Tortelli 2, M. Girati, F. Copeta, N. Casanova, F. Lodi, A. Sordillo, R. Cammarota. All. Sussarello
LAVAGNA 90: A. Gabutti, D. Elefante 1, P.capelli, M. Pedroni 1, L. Pedroni 1, P. Vario, P. Prian, M. Botto, F. Luce 1, F. Cimarosti 3 (2 rig.), M. Nardini, L. Magistrini, S. Casagrande. All. Berri
Arbitri: Alfi e Petraglia
Note: parziali 2-1, 1-2, 2-2, 3-2. Usciti per limite di falli Stocco (B) e Casanova (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Brescia Waterpolo 3/12 e Lavagna 90 2/8 + due rigori.

Cronaca. La Brescia Waterpolo strappa la vittoria di misura al termine del match contro la Lavagna 90. Partita all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre che chiudono i primi due tempi sul 3-3. Dopo il cambio campo Luce e Cimarosti (tripletta) portano i liguri sul momentaneo +2, ma la replica di Zugni e Tortelli annulla di nuovo le distanze. Doppio botta e risposta nell’ultimo periodo che mantiene le squadre ancora sul 7-7 a quattro secondi dalla sirena, quando Tortelli (B) mette la firma sull’8-7 finale.

COMO NUOTO RECOARO-TELEMEDICO SPORTIVA STURLA 6-4
COMO NUOTO RECOARO: F. Viola, F. Ghioldi, F. Bet, A. Rosano' 1, M. Birigozzi, Y. D'antilio, M. Beretta, G. Gennari, E. Ciardi, J. Pellegatta 1, G. Marchetti 1, M. Fusi 3 (1 rig.), N. Filippelli. All. Zimonjic
TELEMEDICO SPORTIVA STURLA: E. Rossi, N. Priolo, L. Navone, E. Borelli, M. Villa 1, N. Marano, L. Bisso, P. Bini, E.bonati, A. Pellerano 1, M. Perongini 2, M. Gilardo, M. Dufour. All. Gambacorta
Arbitri: Ricciotti e Baretta
Note: parziali 0-1, 0-1, 3-1, 3-1. Usciti per limite di falli Navone (S) e Villa (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como Nuoto Recoaro 1/9 + un rigore e Telemedico Sportiva Sturla 0/6.

Cronaca. Vittoria in casa per la Nuoto Como Recoaro che batte in recupero la Telemedico Sportiva Sturla. Prima metà di gara sottotono, con Pellerano e Villa che mettono a segno le uniche due reti per Sturla. I lariani entrano in gioco e passano in vantaggio solo dopo il cambio campo: riagganciano prima gli avversari con il 3-3 di Marchetti, per poi trovare il +2 definitivo con la doppietta di Fusi (5-3) in avvio di quarto periodo. Botta e risposta tra Perongini (S) e Pellegatta (C) a chiudere il match.

BOGLIASCO 1951-DE AKKER TEAM 11-10
BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco 1, A. Brambilla Di Civesio 1 (1 rig.), F. Gavazzi 1, A. Bottaro, G. Guidaldi 3, T. Tabbiani 1, F. Brambilla Di Civesio 2 (1 rig.), G. Boero, A. Bonomo 1, D. Puccio 1, A. Canepa, A. Di Donna. All. Magalotti
DE AKKER TEAM: F. Ghiara, A. Di Taranto, G. Leonardi, A. Baldinelli, M. Oberman 1, G. Boggiano 3, S. Guerrato 1, E. Manzi 1, L. Bagnari, L. Pozzi, E. Cocchi 2, A. Deserti 2, M. Gentile. All. Mistrangelo
Arbitri: Calabro' e D'antoni
Note: parziali 2-1, 4-3, 4-4, 1-2. Usciti per limite di falli Leonardi (DA) nel terzo tempo, Guerrato (DA) e Pozzi (DA) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 1951 3/14 + 2 rigori e De Akker Team 6/12.

Cronaca. Nello spareggio d'alta classifica ha la meglio la Bogliasco 1951 che supera di un gol la De Akker Team e svetta in classifica. Il risultato si sblocca sei minuti di gioco con i liguri che si portano sul 2-1 iniziale firmato Guidaldi e Puccio. I ritmi si alzano nel secondo parziale, e a metà gara sono ancora i padroni di casa ad essere avanti di due reti (6-4), per poi allungare al cambio campo fino al 10-6 di Tabbiani. Tardiva la rimonta degli emiliani che però ritrovano il pareggio nell’ultimo periodo trascinati da Deserti, Cocchi e doppio Boggiano (10-10). Il risultato si decide a meno di un minuto dalla fine, con Guidaldi che mette il sigillo sulla vittoria.

R.N. ARENZANO-CROCERA STADIUM 14-8
R.N. ARENZANO: J. Valenza, D. Masio, S. Robello 1, S. Lottero, M. Bruzzone 2, F.recagno, G. Ghillino 2, P. Piccardo 1, P.ricci 1, W. Delvecchio 2, L. Rasore 2, M. Bragantini 3 (1 rig.), G. Olmo. All. Patchaliev
CROCERA STADIUM: G. Graffigna, G. Federici, G. Pedrini 3, E. Puccio, M. Boin 1, E. Colombo 1, D. Ferrari, M. Damonte, R. Ieno, F. Ferrero, S.figini, M. Manzone 3, M. Chirico. All. Campanini
Arbitri: Sponza e Piano
Note: parziali 3-1, 4-1, 3-3 4-3 Nessuno uscito per limite di falli. Ammonito il tecnico Patchaliev (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arenzano 2/10 + un rigore e Crocera Stadium 3/8.

Cronaca. La RN Arenzano supera 14-8 la Crocera Stadium nel derby ligure. Vittoria mai in discussione per Arenzano che tenta subito la fuga con la terna iniziale di Piccardo, Bruzzone e Bragantini a cui risponde Pedrini (3-1). I biancoverdi prendono poi il largo nei tempi centrali fino alla rete del massimo vantaggio (9-2) firmata da Ricci dopo il cambio campo. Crocera tenta la rimonta e ancora Pedrini (tripletta) riporta i suoi sotto di tre reti in avvio di quarto periodo (7-10); ma lo strappo di Bruzzone, Rasore e Ghillino spegne ogni velleità di recupero e segna il +6 definitivo.

SPAZIO R.N. CAMOGLI-REALE MUTUA TORINO 81 IREN 11-8
SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 1, G. Pirrone 1, T. Terrile, G. Rossi, M. Morello, M. Monari 2, G. Bianco 1, L. Barabino, F. Licata 1, A. Cuneo 1 (1 rig.), E. Caliogna 4. All. Temellini
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: G. Costantini, V. Lisica 2, J. Colombo 2, E. Azzi, A. Maffe' 2, A. Noale, A. Leone, G. Ermondi, M. Di Giacomo, G. Novara 2, F. Ligas, L. Cigolini, D. Santosuosso. All. Aversa
Arbitri: Carrer e Nicolai
Note: parziali 4-3, 3-1, 1-1, 3-3. Spazio RN Camogli con dodici giocatori a referto. Usciti per limite di falli Beggiato (C) nel terzo tempo e Lisica (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 4/11 + un rigore e Reale Mutua Torino 81 Iren 3/12. Spettatori 250.

Cronaca. La Spazio RN Camogli supera 11-8 la Reale Mutua Torino 81 Iren. Torino avanti 3-1 a metà del primo tempo, poi i bianconeri piazzano l’allungo decisivo trascinati dalle doppiette di Monari e Caliogna e le reti di Beggiato e Bianco, che li portano sul 7-4 a metà gara. Nulla da fare per i piemontesi che non ritrovano mai occasione di rimonta: il doppio pareggio nella seconda parte di incontro (1-1, 3-3) non cambia il risultato. Caliogna (C) miglior marcatore con quattro reti personali.


18/5 ore 20.00 IMPERIA-PRESIDENT BOLOGNA