instagram

A2 M nord. Report 21^ giornata

Pallanuoto

Online la 21esima giornata della serie A2 maschile. Seguono, risultati, tabellini e commenti

A2 maschile

Girone Nord

21^ giornata - sabato 30 aprile

TELEMEDICO SPORTIVA STURLA-SPAZIO R.N. CAMOGLI 6-6
sturla camogli

TELEMEDICO SPORTIVA STURLA: E. Rossi, N. Priolo, L. Navone 2, R. Giusti, M. Villa, N. Marano, L. Bisso, P. Bini 1, E.bonati, A. Pellerano 1, E. Borelli 1, M. Gilardo 1, M. Dufour. All. Gambacorta.
SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato (1 rig.), A. Iaci 1, T. Baldineti 1, G. Rossi, A. Cambiaso, T. Terrile, M. Monari, G. Bianco 1, L. Barabino, F. Licata, A. Cuneo 1, E. Caliogna 1. All. Temellini.
Arbitri: Paoletti e Nicolai.
Note: parziali 1-1, 3-1, 1-2, 1-2. Usciti per limite di falli Priolo (S) nel secondo tempo, Navone (S) e Baldineti (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Sportiva Sturla 2/9 +1 rig.; Spazio RN Camogli 2/9 + 1 rig. Spettatori 100 circa.

Cronaca. Finisce in parità il derby ligure tra la Sportiva Sturla e la RN Camogli. Apre le marcature Caliogna per i bianconeri, a cui rispondono Navone, Pellerano e Borelli (3-1). Sturla sempre avanti nel punteggio fino all'inizio della terza frazione (5-3), quando Baldineti, Cuneo e Iaci ribaltano il risultato firmando il +1 (6-5) a poco meno di tre minuti dalla sirena. Sfruttando un'azione in superiorità numerica Bini segna la rete del pareggio prima del termine dell'incontro.

R.N. IMPERIA 57-DE AKKER TEAM 5-20
R.N. IMPERIA 57: F. Merano, M. Giordano, P. Parolini, G. Grosso, R. Gandini, G. Merano, G. Lengueglia 1, F. Corio (1 rig.), N. Taramasco 1, A. Soma' 1, F.rocchi 1, D. Cesini, F. Taramasco. All. Pisano
DE AKKER TEAM: F. Ghiara, A. Martelli, G. Leonardi 1, A. Baldinelli 1, M. Oberman, G. Boggiano 3, S. Guerrato 4, E. Manzi 4, L. Bagnari, L. Pozzi, E. Cocchi 2, A. Deserti 5, M. Gentile. All. Mistrangelo
Arbitri: Bianco l. e Rovandi
Note: parziali 0-4, 1-5, 3-4, 1-7. Usciti per limite di falli Pozzi (DA) nel terzo tempo e Cesini (I) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Imperia 2/8 + un rigore e De Akker Team 5/13.

Cronaca. La De Akker Team che si impone 20-5 sulla RN Imperia e si mantiene salda in vetta alla classifica. Match in discesa per gli emiliani, che dopo il primo break 4-0, conducono 9-1 a metà gara e 13-4 dopo tre tempi. Sprint finale con uno straordinario Deserti che firma la quinta rete personale e porta i suoi sul +14 (19-5). A un secondo dalla sirena Manzi (quaterna) mette la firma sul risultato. Nulla da fare per i liguri, mai veramente in partita.

LAVAGNA 90-BOGLIASCO 1951 4-11
lavagna bogliasco

LAVAGNA 90: A. Gabutti, D. Elefante, P.capelli, M. Pedroni, L. Pedroni, P. Vario, P. Prian, M. Botto, F. Luce, F. Cimarosti 3 (2 rig.), E. Menicocci 1, L. Magistrini, S. Casagrande. All. Martini.
BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco 3, A. Brambilla Di Civesio 1, F. Gavazzi, A. Bottaro, G. Guidaldi, T. Tabbiani 1, F. Brambilla Di Civesio, G. Boero, A. Bonomo 3, D. Puccio 2, A. Canepa 1, D. Broggi Mazzetti. All. Magalotti.
Arbitri: Ricciotti e Iacovelli.
Note: parziali 0-5, 2-2, 0-2, 2-2. Nel quarto tempo Canepa (B) fallisce un rigore. Usciti per limite falli: Pedroni (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 1/8 +2 rig., Bogliasco 5/9 +1 rig.

Cronaca. Tutto facile per la Bogliasco 1951 che travolge la Lavagna 90. Gli ospiti dominano il primo tempo 5-0, poi il 2-2 nel secondo non sposta gli equilibri. Ancora un secco 2-0 messo giù da Percoco e Puccio porta i bianco blu sul massimo vantaggio (+7), mantenuto negli ultimi otto minuti, chiusi ancora in parità. Bogliasco rimane in vetta la classifica del girone.

REALE MUTUA TORINO 81 IREN-PRESIDENT BOLOGNA 11-5
torino President

REALE MUTUA TORINO 81 IREN: M. Aldi, V. Lisica 3, J. Colombo 2 (1 rig.), E. Azzi, A. Maffe', S. Oggero 2, M. Costa 2, G. Ermondi 1, M. Di Giacomo, G. Novara, A. Noale, L. Cigolini 1, D. Santosuosso. All. Aversa
PRESIDENT BOLOGNA: D. Pellegrino, C. Campolongo, D. Orsoni, C. Cecconi, M. Moscardino, N. Mengoli, F. Marciano 1, F. Belfiori, R. De Simon 1, B. Kadar 3 (2 rig.), E. Calesini, D. Parisi, G.firmani. All. Risso
Arbitri: Frauenfelder e Alessandroni
Note: parziali 1-1, 3-2, 3-1, 4-1. Usciti per limite di falli Azzi (T) nel terzo tempo, Lisica (T) e Maffè (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Reale Mutua Torino 81 Iren 2/9 +1 rig., President Bologna 1/10 +2 rig. Spettatori 200 circa.

Cronaca. Vittoria casalinga 11-5 per la Reale Mutua Torino 81 Iren contro President Bologna. Le due squadre giocano all'insegna dell'equilibrio fino a metà del secondo quarto, quando Kadar segna il 3-3 a 4'42. Poi i padroni di casa piazzano un break di 4-0 che si rivelerà decisivo (7-3). Marciano interrompe la striscia positiva degli avversari, ma un altro break di quattro reti chiude definitivamente l'incontro. Inutile ai fini del punteggio la rete di Kadar (tripletta) nei secondi finali.

R.N. ARENZANO-COMO NUOTO RECOARO 5-4
R.N. ARENZANO: J. Valenza, D. Masio, L. Corelli, S. Lottero 1, M. Bruzzone 1, F.recagno, G. Ghillino, P. Piccardo, P.ricci 1, W. Delvecchio 1, L. Rasore, M. Bragantini 1, G. Olmo. All. Patchaliev
COMO NUOTO RECOARO: F. Viola, S. Shvedov, F. Bet, A. Rosano' 1, T. Sala, G. Bertotto, M. Beretta, G. Gennari, E. Ciardi 2, J. Pellegatta, G. Marchetti 1 (1 rig.), M. Fusi, N. Filippelli. All. Zimonjic
Arbitri: Severo e Piano
Note: parziali 0-2, 3-0, 2-1, 0-1. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: RN Arenzano 2/7 e Como Nuoto Recoaro 1/5 + un rigore.

Cronaca. Vittoria in casa per la RN Arenzano che supera di misura (5-4) la Como Nuoto Recoaro. Dopo il 2-0 iniziale per i comaschi, sono i padroni di casa a prendere il comando del match con lo strappo targato Bragantini, Delvecchio, Ricci, Bruzzone e Lottero che li porta sul 5-2 dopo il cambio campo. Rimane incompiuta la rimonta dei biancoverdi che nel finale si fermano sul -1.

CROCERA STADIUM-BRESCIA WATERPOLO 8-10
CROCERA STADIUM: G. Graffigna, G. Federici, G. Pedrini 2, E. Puccio 1, L. Vano, E. Colombo, D. Ferrari 3, M. Damonte, R. Ieno 1, M. Vavassori, S.figini, M. Manzone 1, M. Chirico. All. Campanini
BRESCIA WATERPOLO: F. Massenza Milani, F. Copeta, M. Zugni, F. Maglione, M. Garozzo Di Grazia 2, G. Garozzo Di Grazia 1 (1 rig.), G. Tortelli 2, M. Girati, P. Zanetti, N. Casanova 1, F. Lodi, A. Sordillo 4 (1 rig.), R. Cammarota. All. Sussarello
Arbitri: D'antoni e Petronilli
Note: parziali 1-2, 2-2, 4-3, 1-3. Usciti per limite di falli Zugni (B) nel terzo tempo, Zanetti (B) e Casanova (B) nel quarto tempo. Espulso il tecnico Campanini (C) nel terzo tempo. Ammonito il tecnico Sussarello (B) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 4/12 e Brescia Waterpolo 0/8 + 2 rigori.

Cronaca. La Brescia Waterpolo supera 10-8 la Crocera Stadium. Brescia sempre in controllo di punteggio, chiude i primi due parziali in vantaggio di misura (2-1, 4-3). I liguri rimangono in scia e dopo il cambio campo ritrovano il pareggio con Ferrari (tripletta) per il momentaneo 7-7. L’ultimo parziale decidono il match, con gli ospiti che si staccano definitivamente grazie i gol in sequenza di Tortelli, Mario Garozzo di Grazia e Casanova (10-7). Fissa il punteggio la rete finale di Ieno.