instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

A2 M sud. Report della 20^ giornata

Pallanuoto

Sabato 23 aprile è in programma la ventesima giornata dell'A2 maschile. Seguono programma, risultati, tabellini e commenti del girone sud.

Girone sud - 20^ giornata, sabato 23 aprile

ACQUACHIARA ATI 2000-VELA NUOTO ANCONA 9-8
ACQUACHIARA ATI 2000: C. Alvino, P. Musacchio, G. Di Leva, N. Marinkovic 1, Fabio Angelone 1, Letizia D., Francesco Angelone, M. Aiello 2, M. Gargiulo 1, D. De Gregorio 2, M. Rocchino 1, G. Giello 1, D. Chianese. All. Fasano.
VELA NUOTO ANCONA: Pecoraro, G. Ercolani 1, J. Riccitelli 1, G. Di Maggio, G. Baldinelli, M. Milletti, N. Breccia, T. Milletti 2, D. Bartolucci 2, G. Sabatini 2, R. Pieroni, A. Pierpaoli. All. Pace.
Arbitri: Petronilli e Baretta
Note: parziali 4-1, 1-2, 2-3, 2-2. Uscito per limite di falli Breccia (An) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara ATI 2000 4/9 e Vela Nuoto Ancona 0/6 + un rigore. Alvino (Ac) para un rigore a Bartolucci (An) nel primo tempo. Vela Nuoto Ancona con 12 giocatori a referto.

Cronaca. L'Acquachiara ATI 2000 supera di misura (9-8) la Vela Nuoto Ancona. Padroni di casa meglio nella prima parte di gare: avanti 4-1 dopo un tempo e 5-3 dopo due. Acquachiara sul 6-3 in avvio di terza frazione con Aiello. Poi i marchigiani riequilibrano il punteggio con i gol in sequenza di Ercolani, Bartolucci e Sabatini (6-6); in seguito, a cavallo tra la fine del terzo e l'inizio dell'ultimo quarto, lo strappo decisivo dei partenopei con le reti di Rocchino, Aiello e De Gregorio che fissano il 9-6 che mette in cassa forte i tre punti. 

FUTURENERGY RINNOVABILE R.N. SORI-SC TUSCOLANO PALLANUOTO 9-7
FUTURENERGY RINNOVABILE R.N. SORI: A. Benvenuto, Giovanni Congiu, M. Giordano 1, M. Mugnaini 2, A. Viacava 3, E. Cocchiere, M. Cappelli, F. Mauceri 1, G. Cocchiere 2, G. Penco, Giosue' Congiu, M. Olcese, G. Benvenuto. All. Ferreccio
SC TUSCOLANO PALLANUOTO: A. Giannotti, G. Serio, M. Salvatori, C. Sordini, M. Graziosi 2, D. Kerr 1, G. Cianchetti 1, M. Figoli, M. Iula 1, L. De Santis, S. Botto 1, F. Carrozza, C. Taraddei 1. All. Neroni
Arbitri: Gomez e Alfi
Note: parziali 3-0, 2-1, 2-4, 2-2. Uscito per limite di falli De Santis (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Futurenergy Rinnovabile RN Sori 4/9 + un rigore e SC Tuscolano Pallanuoto 3/10 + un rigore.

Cronaca. Vittoria casalinga per la Futurenergy Rinnovabile RN Sori che batte 9-7 la SC Tuscolano Pallanuoto e supera l'avversaria in classifica. Buona la partenza dei padroni di casa con Viacava (tripletta) e Mugnaini che li trascinano prima sul 3-0 e poi sul 5-1 di metà partita. I capitolini provano a farsi sotto dopo il cambio campo, ma non basta il terzo parziale vinto 4-2: negli ultimi otto minuti Cocchiere difende il vantaggio (+2) per i liguri che si aggiudicano i tre punti.


LA BRACIERA C.U.S. PALERMO-OLYMPIC ROMA 7-12
LA BRACIERA C.U.S. PALERMO: E. Jurisic, I. Russo, G. Galioto 2 (2 rig.), G. Occhione, E. Szabo 1, G. Mineo, A. Mazzi, A. Turkovic, D. Geloso 2, M. Ferlito 2, G. Tumminello, M. Raineri, M. Consiglio. All. Giampiero Occhione.
OLYMPIC ROMA: T. D'Ascoli, D. Camposecco 1, R. Riccioli 1, T. Fabrucci, G. Gianni 2 (2 rig.), E. Lavini 1, A. Castello, G. Capezzone De Joannon 2, M. Parisi 2, L. Fiorillo 1, T. Lo Re 1, F. Patti, F. Re 1. All. M. Fiorillo.
Arbitri: Sponza e Carmignani.
Note: parziali 1-1, 4-3, 1-4, 1-4. Uscito per limite di falli Mazzi (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: La Braciera C.U.S. Palermo 2/3 + quattro rigori e Olympic Roma 5/9 + due rigori. D'Ascoli (R) para un rigore a Galioto (P) nel secondo tempo e a Szabo (P) nel terzo tempo.

Cronaca. Vittoria in trasferta per l'Olympic Roma che supera 12-7 La Braciera C.U.S. Palermo. I siciliani tengono fino al 6-6; poi l'allungo determinante della squadra di Fiorillo con i gol in sequenza di Gianni, Lavini e i due di Capezzone de Joannon che fissano il 10-6 decisivo a cinque minuti dalla fine. 

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-C.C. NAPOLI 11-9
romavis nova napoli

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: V. Correggia, M. Fortunato, A. Poli, E. Ferraro 5, O. Radulovic, A. Navarra, S. Russo 1, L. Provenziani, A. Agnolet 1, A. Narciso 1, E. Calcaterra, M. Antonucci 2, G. Carchedi 1. All. Calcaterra
C.C. NAPOLI: G. Cappuccio, A. Zizza 1, D. Cerchiara 1, L. Baldi, G. Confuorto, A. Florena, G. Massa 1, L. Orlando 1, D. Mutariello 1, V. Tozzi 2, B. Borrelli 2, A. Vitullo, F. Altomare. All. Massa
Arbitri: Torneo e Zedda
Note: parziali 1-1, 2-1, 6-3, 2-4. Usciti per limite di falli Poli (R), Navarra (R), Cerchiara (N), Baldi (N) e Massa (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 2/10 + 2 rig. ; CC Napoli 4/8 +1 rig. Nel primo tempo Correggia (R) para un rigore a Confuorto (N). Borrelli (N) nel quarto tempo sbaglia un rigore (traversa).
Cronaca. Con una prestazione di carattere la Roma Vis Nova batte 11-9 CC Napoli. Trascinati dai cinque gol di Ferraro, i capitolini si portano prima sopra di una rete (3-2) per poi allungare a quattro le lunghezze di vantaggio al termine del terzo periodo (9-5). Narciso e Ferraro incrementano il distacco, mentre Zizza segna l'ultima marcatura dell'incontro che però non cambia le sorti del match.

COPRAL MURI ANTICHI-N.C. CIVITAVECCHIA 11-7
COPRAL MURI ANTICHI: G. Spampinato, A. Scebba 4, V. Nicolosi 1, D. Zovko 1, A. Nifosi', M. Marangolo 2, S. Camilleri 2, S. Longo, A. Fiorito, V. Belfiore 1, L. Muscuso, A. Schiliro', P. Lazzara. All. Puliafito
N.C. CIVITAVECCHIA: A. Serrentino, L. Urbani, M. Minisini, D. Martinelli, V. Di Bella, S. Carlucci 1, M. Greco, N. Gatto, D. Romiti 1, D. Simeoni 1, A. Silvestri 1, L. Pagliarini 3, G. Visciola. All. Pagliarini
Arbitri: Calabro' e Roberti vittory
Note: parziali 3-2, 2-3, 1-1, 5-1. Usciti per limite di falli Simeoni (C), Carlucci (C) e Minisini (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Copral Muri Antichi 5/11 + 3 rigori e NC Civitavecchia 4/11 + un rigore.

Cronaca. La Copral Muri Antichi supera 11-7 la NC Civitavecchia, che rimane fanalino di coda. Partita sofferta per gli etnei che tentano di condurre i giochi senza mai riuscire a consolidare il vantaggio. I rossoblu rimangono sempre in scia e ritrovano il pareggio per cinque volte, l’ultima con il 7-7 di Carlucci in avvio di quarto periodo. Il risultato si decide solo negli ultimi minuti con Camilleri, Marangolo e doppio Scebba (quaterna) che firmano lo strappo definitivo per l’11-7 finale.

R.N. FLORENTIA-C.N. LATINA 15-11
R.N. FLORENTIA: M. Cicali, G. Chemeri 1, A. Carnesecchi 3, N. Benvenuti 2, T. De Mey 2, S. Sordini, T. Turchini 1, M. Calamai 2, P. Chellini 1, E. Bosazzi, M. Astarita 3, P. Partescano, A. Sammarco. All. Minetti
C.N. LATINA: T. Apicella, G. De Bonis 2, L. Droghini, F. Tonon, F. Tarquini, A. Lucci, M. Giugliano, G. Barberini 3, G. Ambrosini, F. Lucci 3, F. Baraldi 1, A. Mele 2, M. Nocella. All. Perillo
Arbitri: Gomez e Luciani
Note: parziali 4-1, 4-2, 3-5, 4-3. Uscito per limite di falli Chemeri (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 2/7 + un rigore e CN Latina 3/9 + 3 rigori.

Cronaca. La RN Florentia vince in casa e supera 15-11 la CN Latina. Gigliati sempre in controllo di punteggio, conducono già 8-3 dopo due tempi. Dopo il cambio campo i pontini tentano la rimonta e si riportano sotto di due reti con Mele in avvio di quarto periodo (11-9). Nel finale però i biancorossi spengono ogni velleità di recupero e compiono l’allungo definitivo fino al massimo vantaggio (14-9) firmato da Astarita (terna). A dieci secondi dalla sirena Carnesecchi mette a segno la terza rete personale per il 15-11.