instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

A2 M nord. Risultati 2^ giornata

Pallanuoto
images/large/GARA_2.jpg

Sabato 20 novembre si torna in vasca per la seconda giornata dell'A2 maschile. Seguono risultati, tabellini e commenti del girone nord.

A2 maschile

2^ giornata - sabato 20 novembre

Girone Nord

RN Imperia 57-Brescia Waterpolo 11-7
RN Imperia Brescia

R.N. IMPERIA 57: F. Merano, P. Cipriani, S. Porro, L. Bracco, R. Gandini, G. Merano, G. Lengueglia 1, F. Corio 2, N. Taramasco 2, A. Soma' 3, F.rocchi 1, D. Cesini 2, F. Taramasco. All. Pisano.
BRESCIA WATERPOLO: A.zavaglio, M. Stocco 1, M. Zugni 1, F. Copeta, M. Garozzo Di Grazia 1, G. Garozzo Di Grazia, G. Tortelli 1, M. Girati, P. Zanetti 1, N. Casanova 1, F. Lodi, A. Sordillo, R. Cammarota 1. All. Sussarello.
Arbitri: Petraglia e Bonavita.
Note: parziali 3-1, 2-3, 2-3, 4-0. Usciti per limite di falli: Zugni (BW), Garozzo Di Grazia M. (BW) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Imperia 4/13 + 2 rigori, Brescia 2/8. Ammoniti nel terzo tempo i tecnici Sussarello (BW) e Pisano (IM).

Cronaca. La RN Imperia 57 conquista i primi tre punti battendo in casa Brescia Waterpolo. I liguri provano subito a scappare con il 3-1 del primo tempo, poi due parziali sofferti chiusi entrambi sul 3-2 a favore degli avversari. Le due squadre si presentano quindi in perfetta parità (7-7) alla quarta frazione, ma negli ultimi otto minuti i ragazzi di coach pisano dominano il campo con una secca quaterna che regala loro la vittoria. 

 

Telemed Sportiva Sturla-De Akker Team 7-8
Sturla De Akker

TELEMEDICO SPORTIVA STURLA: E. Rossi, L. Navone 2, R. Giusti, M. Villa 2, E. Borelli, L. Bisso 1, P. Bini, E.bonati, A. Pellerano 1, M. Perongini 1, M. Gilardo. All. Gambacorta.
DE AKKER TEAM: F. Ghiara, N. Di Murro, G. Leonardi Dall'occa Dell'orso 1, A. Baldinelli 2, M. Oberman 1, G. Boggiano 2, S. Guerrato, E. Manzi 1, L. Bagnari, A. Martelli, E. Cocchi 1, A. Deserti, M. Gentile. All. Mistrangelo.
Arbitri: Ercoli e Ialeggio.
Note: parziali 2-1, 1-4, 2-2, 2-1. Telemedico Sportiva Sturla con 11 giocatori a referto. Nessuno uscito per limite di falli Superiorità numeriche: Sturla 2/7, De Akker 1/6.

Cronaca. Seconda vittoria per la De Akker Team che supera di misura la Telemed. Sportiva Sturla 8-7. Liguri avanti nel primo tempo, ma gli ospiti compiono lo strappo decisivo con il poker del secondo parziale, firmato Oberman, Boggiano, Leonardi, Baldinelli, che li porta al cambio campo sul +2. Pari 2-2 la terza frazione, nell'ultima Perongini (Sturla) accorcia, poi la De Akker risponde Boggiano e ai padroni di casa non basta il gol a uomo in più di Pellerano per richiudere le distanze.


Crocera Stadium-President Bologna 10-11
Crocera President


CROCERA STADIUM: G. Graffigna, G. Federici, G. Pedrini 2, A. Siri 2, V.repetto, E. Colombo 1, D. Ferrari, E. Massa, R. Ieno 1, G. Cotella 3, S.figini 1, E. Puccio, M. Chirico. All. Campanini.
PRESIDENT BOLOGNA: G.firmani, C. Campolongo 1, D. Orsoni, C. Cecconi 1, M. Moscardino 1, N. Mengoli, F. Marciano 3, F. Belfiori, R. De Simon 1, B. Kadar 2, E. Schettino, D. Parisi 2, E. Calesini. All. Risso.
Arbitri: Paoletti e Petrini.
Note: parziali 4-0, 3-6, 1-1, 2-4. Nel secondo tempo Parisi (PB) fallisce un rigore (parato). Usciti per limite di falli: Puccio (C) nel secondo tempo, Schettino (PB) e Ferrai (C) nel terzo tempo, Campolongo (PB) e Federici (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera 3/15, P. Bologna 4/15 + 1 rigore. Ammonito nel quarto tempo il tecnico Risso (PB). Spettatori: 100.

Cronaca. È la rete di Marciano (P.Bologna) a 36" dalla sirena a decidere la vittoria degli emiliani contro la Crocera Stadium. I padroni di casa partono subito all'attacco, con un secco 4-0 nel primo parziale. Subiscono poi il rientro degli ospiti che nel secondo tempo segnano 6 gol (doppietta di Marciano), portandosi sul meno 1 all'intervallo lungo. Dopo l'1-1 della terza frazione, la President Bologna pareggia grazie a Parisi, poi botta e risposta tra le due squadre fino alla rete di Marciano che mette fine alla partita.

RN Arenzano-Bogliasco 1951 6-21
-Arenzano Bogliasco

R.N. ARENZANO: J. Valenza, D. Masio, S. Robello, S. Lottero 1, M. Bruzzone, F.recagno 1, G. Ghillino 1, P. Piccardo 1, L. Cedro 1, W. Delvecchio, L. Rasore, S.bertino 1, L. Quercini. All. Patchaliev.
BOGLIASCO 1951: E. Prian, A. Bottaro 1, F. Dainese, F. Gavazzi 1, A. Canepa 2, G. Guidaldi 5, T. Tabbiani 3, F. Brambilla Di Civesio 2, G. Boero, A. Bonomo 2, D. Puccio 2, A. Brambilla Di Civesio 3, A. Di Donna. All. Magalotti.
Arbitri: Riccitelli e Doro.
Note: parziali 1-5, 1-3, 2-9, 2-4. Nel primo tempo Ghillino (A) fallisce un rigore (parato) e ne quarto tempo di nuovo fallisce un rigore (parato). Usciti per limite di falli: Piccardo (A) nel terzo tempo, Dainese e Gavazzi (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Arenzano 3/13 + 2 rigori, Bogliasco 6/10 + 1 rigore.

Cronaca. Una Bogliasco 1951 travolgente supera 21-6 la RN Arenzano. A metà gara gli ospiti sono già sull'8-2, il copione non cambia nel terzo parziale quando i ragazzi di coach Magalotti insaccano altre 9 reti trascinati da Guidaldi (cinque reti in totale per lui). Il 4-2 negli ultimi otto minuti chiude una partita a senzo unico.

Lavagna 90-Reale Mutua Torino 81
Lavagna Torino

LAVAGNA 90: A. Gabutti, D. Elefante, A.galea 1, M. Pedroni 2, L. Pedroni 1, P.vario, P.capelli, M. Botto 1, F. Luce 2, F. Cimarosti 3, E. Menicocci, L. Magistrini, S. Casagrande. All. Martini.
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: M. Aldi, V. Lisica 1, J. Colombo 6, E. Azzi, A. Maffe', S. Oggero, M. Costa 1, G. Ermondi, M. Di Giacomo, G. Novara 1, A.scarpari, L. Cigolini 1, G. Costantini. All. Vuksanovic.
Arbitri: Rotunno e Nicolai.
Note: parziali 3-3, 2-3, 3-3, 2-1. Usciti per limite di falli: Pedroni (L) e Azzi (T) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 3/11 + 1 rigore, Torino 7/12 + 1 rigore. Espulso nel quarto tempo il tecnico Martini (L).

Cronaca.  Termina in pareggio l'incontro tra Lavagna 90 e Reale Mutua Torino 81 Iren. Partita equilibrata fin dall'inizio, Cimarosti (Lavagna) è il primo a sbloccare il risultato e il primo parziale termina sul 3-3. Stesso risultato nel terzo tempo, ma prima del cambio campo i piemontesi erano riusciti ad agguantare con Cigolini il vantaggio di misura. L'ultima fase si apre quindi sul 9-8 per gli ospiti: Galea (Lavagna) pareggia, poi il botta e risposta Colombo (Torino) e Luce (Lavagna) non cambia l'equilibrio raggiunto e la partita si chiude sul 10-10.

Como Nuoto Recoaro-Spazio RN Camogli 11-9
Como Camogli

COMO NUOTO RECOARO: F. Viola, S. Shvedov 4, F. Bet, A. Rosano', M. Birigozzi, Y. D'antilio, M. Beretta 2, G. Gennari 1, E. Ciardi, J. Pellegatta, G. Marchetti 3, M. Fusi 1, N. Filippelli. All. Zimonjic.
SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 3, A. Iaci, G. Pirrone, G. Rossi 1, A. Cambiaso 1, P. Ruggieri, M. Monari 3, L. Barabino, M. Morello, F. Licata, A. Cuneo 1, E. Caliogna. All. Uras.
Arbitri: Bianco l. e Alessandroni.
Note: parziali 3-2, 2-3, 2-3, 4-1. Uscito per limite di falli: Fusi (Co) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como 1/7 + 2 rigori, Camogli 6/13. Nel primo tempo ammonito il tecnico Zimonjic (Co), nel terzo tempo ammonito il tecnico Uras (Ca).

Cronaca. Prima vittoria di campionato per la Como Nuoto Recoaro, che batte 11-9 la Spazio RN Camogli negli ultimi istanti di gioco. Risultati speculari nei primi due parziali, con i padroni di casa avanti di una rete e poi recuperati dagli ospèiti per il 5 pari a metà gara. Nel terzo tempo ancora un break chiuso sul 3-2 per i liguri, poi Beretta (Como) richiude lo svantaggio in avvio di ultima frazione. Monari segna l'ultima rete per Camogli, poi la terna di Marchetti, Gennari e Shvedov mette al sicuro il risultato e i tre punti.