instagram

A2 M. Report 1^ giornata girone Sud

Pallanuoto
images/large/A2_sud_2021.jpg

Riparte il campionato di serie A2 maschile. La nuova stagione ritrova sui blocchi di partenza 24 squadre divise in due gironi. 

La formula torna ad essere quella di due anni fa con ventiquattro squadre divise in due gironi da dodici. Chiusura della regular season sabato 5 maggio 2022. L'ultima classificata di ciascun raggruppamento retrocede direttamente in serie B, le decime e undicesime disputano i playout (21, 25 ed ev. 28 maggio). Le prime quattro partecipano ai play off che prevedono due promozioni in A1: le semifinali sono in programma dal 21 al 28 maggio e le finali dal 4 all'11 giugno. Anche quest'anno è previsto il live su federnuoto.it con play by play e commenti delle partite. Seguono gli arbitri e il programma della prima giornata.

Di padre in figlio. L'arbitro internazionale Filippo Gomez - 389 partite dirette finora in serie A1 e il cameo della finale per il bronzo femminile ai Giochi Olimpici di Rio 2016 - si appresta a stabilire un altro record. Nella sua partita numero 390 sarà affiancato dal figlio Mattia, neopromosso dal gruppo degli arbitri della serie B ed al suo esordio in A2. Per Filippo e Mattia (rispettivamente 60 anni da compiere a febbraio e 32) appuntamento sabato alle 15 al Pala Galli di Civitavecchia per dirigere insieme NC Civitavecchia-Futurenergy Rinnovabile Sori in occasione della prima giornata del campionato di serie A2 maschile 2021/22 - girone sud.
Non è la prima volta nel campionato italiano che una famiglia abbia arbitrato partite di pallanuoto. E' già stato così per i fratelli Luca e Daniele Bianco, per la coppia Alessandro Severo e Giuliana Nicolosi (l'ultima CN Posillipo-Lazio Nuoto del 30 ottobre scorso) e prima di loro per i coniugi Franco Picchetto e Cristina Taccini a febbraio 1998, l'anno prima che si sposassero, in occasione dell'esordio in A1 di Taccini (la partita era RN Florentia-CC Ortigia).

Programma e risultati della 1^ giornata

Girone Sud

ACQUACHIARA ATI 2000-LA BRACIERA C.U.S. PALERMO 9-13

WhatsApp Image 2021 11 13 at 14.40.30

ACQUACHIARA ATI 2000: C. Alvino, P. Musacchio 1, G. Di Leva, N. Marinkovic, Fabio Angelone 1, A. Barela, Francesco Angelone, M. Aiello 2 (1 rig.), M. Gargiulo 3, D. De Gregorio 1 (1 rig.), M. Rocchino 1, G. Giello, D. Chianese. All. Fasano.
LA BRACIERA C.U.S. PALERMO: E. Jurisic, I. Russo, G. Galioto 2, G. Occhione, E. Szabo 2 (1 rig.), G. Mineo 1, F. Barsalona, A. Turkovic 2 (1 rig.), G. Cesaro' 1, M. Ferlito, G. Tumminello, M. Raineri 5, M. Consiglio. All. P. Occhione.
Arbitri: Nicolai e Navarra.
Note: parziali 1-3, 5-3, 3-3, 0-4. Uscito per limite di falli Aiello (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 2/6 + due rigori e C.U.S. Palermo 3/8 + due rigori. Espulso per proteste il tecnico Occhione (P) nel terzo tempo. Spettatori 200 circa.
Cronaca. Esordio con successo per la neopromossa C.U.S. Palermo che batte 13-9 l'Acquachiara. Al gol iniziale di Aiello, i siciliani rispondono con la doppietta di Raineri (autore di una cinquina) e il rigore di Szabo: 3-1 alla fine del primo tempo. I ragazzi di Fasano riescono a trovare il momentaneo pareggio (3-3) con la doppietta di Gargiulo nel secondo periodo. Dopo un botta e risposta, le squadre si trovano ancora in parità alla fine della terza frazione (9-9). Decisivi gli ultimi otto minuti interamente dominati dai siciliani, che con un 4-0 portano a casa i primi tre punti.  


N.C. CIVITAVECCHIA-FUTURENERGY RINNOVABILE R.N. SORI 6-8

Civitavecchia sori21

N.C. CIVITAVECCHIA: G. Visciola, L. Urbani, M. Minisini, A. Caponero, F. Iorio 1, S. Carlucci 3, M. Greco, N. Gatto, D. Romiti 1, D. Simeoni, A. Silvestri, L. Pagliarini 1, D. Martinelli. All. M. Pagliarini.
FUTURENERGY RINNOVABILE R.N. SORI: A. Benvenuto, Giovanni Congiu 1, M. Giordano 2, M. Mugnaini 1, A. Viacava 1, E. Cocchiere, M. Cappelli, F. Mauceri 1, G. Cocchiere 2, G. Penco, G. Natale, Giosue' Congiu, S. Benvenuto. All. Ferreccio.
Arbitri: F. Gomez e M. Gomez.
Note: parziali 0-3, 2-2, 2-1, 2-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Civitavecchia 3/13 e Sori 4/8 + un rigore. Nel terzo tempo Emanuele Cocchiere (S) sbaglia un rigore (traversa). Spettatori 100 circa.
Cronaca. Vittoria fuori casa per la RN Sori che batte 8-6 la NC Civitavecchia. Liguri in vantaggio alla fine del primo parziale (3-0). I padroni di casa cercano il pareggio nel corso del terzo tempo con i gol di Carlucci e Pagliarini, ma la rete di Cocchiere riporta la squadra di Ferreccio sul +2. Nell'ultima frazione di gioco due gol per entrambe le squadre lasciano invariata la differenza reti. 


C.N. LATINA-COPRAL MURI ANTICHI 6-10

latina muriantichi21

C.N. LATINA: T. Apicella, G. De Bonis, L. Droghini, F. Tonon, F. Tarquini, A. Lucci, M. Giugliano 2, G. Barberini 1 (1 rig.), G. Ambrosini 3, F. Lucci, A. Mele, M. Castaldi. All. Pellegrini.
COPRAL MURI ANTICHI: G. Spampinato, A. Scebba, V. Nicolosi 2, D. Zovko 1, P. Impellizzeri, M. Marangolo, S. Camilleri 3, S. Longo, A. Fiorito, V. Belfiore 2, L. Muscuso 2, A. Schiliro', P. Lazzara. All. Kovacic.
Arbitri: Roberti Vittory e Petraglia.
Note: parziali 2-3, 1-3, 2-2, 1-2. Uscito per limiti di falli Barberini (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Latina 3/8 + un rigore e Muri Antichi 2/8. Latina con 12 giocatori a referto. Spettatori 100 circa.
Cronaca. Muri Antichi batte 10-6 il C.N. Latina. Dopo il momentaneo pareggio (2-2) nel corso del primo tempo, il gol di Nicolosi porta sul 3-2 i siciliani. La tripletta di Camilleri nel secondo parziale permette ai catanesi di allungare le distanze (+3) e guadagnare il decisivo vantaggio. Belfiore incrementa la differenza reti con la marcatura a due minuti dalla fine.    


C.C. NAPOLI-SC TUSCOLANO PALLANUOTO 14-11

napoli tuscolano21

C.C. NAPOLI: G. Cappuccio, A. Zizza 1, D. Cerchiara 3, L. Baldi 1, G. Confuorto 6 (1 rig.), A. Florena, G. Massa, L. Orlando, D. Mutariello, V. Tozzi 1, B. Borrelli 2, A. Vitullo, F. Altomare. All. Massa.
SC TUSCOLANO PALLANUOTO: A. Giannotti, M. Figoli 1, G. Serio, M. Giangiacomo, M. Graziosi 1, C. Sordini, G. Cianchetti 3, C. Taraddei, M. Iula, L. De Santis 2, S. Botto 1, F. Carrozza 1, M. Perna 2 (1 rig.). All. Neroni.
Arbitri: Rovida e Savino.
Note: parziali 1-1, 3-1, 5-4, 5-5. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Napoli 3/9 + un rigore e Tuscolano 2/6 + due rigori. Cappuccio (N) para un rigore a Graziosi (T) nel primo tempo.
Cronaca. Confuorto con i suoi sei gol trascina i propri compagni verso la vittoria. Dopo il momentaneo pareggio (1-1) alla fine del primo periodo, i napoletani si portano in vantaggio con Confuorto, Zizza e Cerchiara. I ragazzi di Massa gestiscono l'incontro, incrementando il vantaggio fino al 14-11 finale. 

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-VELA NUOTO ANCONA 11-6

roma ancona 21

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: V. Correggia, S. Padovano 1, A. Poli 1, E. Ferraro 4 (1 rig.), Lorenzo Provenziani, A. Navarra, S. Russo, Luca Provenziani 2, A. Agnolet, A. Narciso 1, E. Calcaterra 1, M. Antonucci 1, T. Peluso. All. A. Calcaterra.
VELA NUOTO ANCONA: E. Bartolucci Donati, G. Ercolani, M. Pugnaloni, S. Pantaloni, G. Baldinelli, F. Alessandrelli, M. Milletti 2, N. Breccia 1, T. Milletti, D. Bartolucci, F. Baldinelli 3 (1 rig.), R. Pieroni, A. Pierpaoli. All. Palanca.
Arbitri: Bianco e Torneo.
Note: parziali 5-2, 1-0, 2-2, 3-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 3/8 + un rigore e Vela Nuoto Ancona 3/9 + due rigori. Nel terzo tempo Francesco Baldinelli (A) sbaglia un rigore (fuori).
Cronaca. Romani sempre in vantaggio nel corso della partita, trascinati dal poker di Ferraro. I primi gol per gli anconetani arrivano alla fine del primo tempo con la doppietta di Baldinelli. Nel secondo periodo Ferraro è l'unico marcatore. A nulla vale il terzo quarto, conclusosi con un pareggio. Gli utlimi otto minuti confermano il vantaggio dei romani che vincono 11-6. 

R.N. FLORENTIA-OLYMPIC ROMA 13-10

WhatsApp Image 2021 11 13 at 17.52.51

R.N. FLORENTIA: A. Sammarco, G. Chemeri 2, A. Carnesecchi 2, N. Benvenuti 3, T. De Mey 1, S. Sordini 2, T. Turchini 1, D. Borghigiani, P. Chellini, P. Partescano, M. Astarita 2, M. Calamai, G. Gioia. All. Minetti.
OLYMPIC ROMA: T. D'ascoli, D. Camposecco, R. Riccioli 1, E. Eleuteri, G. Gianni, E. Lavini, A. Castello 1, G. Capezzone De Joannon 1, M. Parisi 3, L. Fiorillo 2, T. Lo Re, F. Patti, F. Re 2. All. M. Fiorillo.
Arbitri: Rotondano e Vildacci.
Note: parziali 0-3, 2-2, 4-1, 7-4. Uscito per limite di falli De Mey (F) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Florentia 3/8 + due rigori e Olympic Roma 5/10.
Cronaca. La R.N. Florentia ribalta il risultato e porta a casa i tre punti. Romani in vantaggio alla fine del primo tempo (3-0). Parisi sigla la prima rete per i toscani nel secondo periodo. Dopo il cambio campo, con un parziale vinto 4-1 i ragazzi di Minetti raggiungono il pareggio (6-6) con Carnesecchi, Turchini, Astarita e Benvenuti. L'ultimo quarto è decisivo: le doppiette di Benvenuti, Chemeri e Sordini e la rete di Astarita permettono ai padroni di casa di portarsi in vantaggio e vincere il match.