Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Europei U17 M. Olanda-Italia 11-9, azzurri ottavi

Pallanuoto

Si chiude con una sconfitta, ancora contro l'Olanda, l'europeo di categoria per la nazionale under 17 allenata da Massimo Tafuro. Dopo il successo nella partita d'esordio gli Orange si impongono nuovamente stavolta per 11-9 (parziali 5-2, 2-2,1-2, 3-3) chiudendo il torneo al settimo posto. Italia mai in partita cade sotto i colpi degli olandesi Snel e Wijgers (triplette). Il titolo va alla Serbia che batte 10-6 la Grecia. Bronzo all'Ungheria che supera la Spagna 13-12 dopo i tiri di rigore.

Regolamento. Sedici squadre divise in quattro gironi da quattro.  Le prime dei raggruppamenti accedono direttamente ai quarti di finale (16 settembre), seconde e terze spareggiano agli ottavi in programma il 15. Semifinali il 17 e finali il 19 settembre. Sabato 18 in calendario le finali per il 15°, 13°, 11° e 9° posto. Gare in diretta streaming.

Europei U17 maschili di Malta – I gironi

Girone A: Montenegro 7, Olanda 6, Italia 4, Ucraina 0
Girone B: Spagna 9, Croazia 6, Romania 3, Malta 0
Girone C: Ungheria 9, Russia 6, Germania 3, Bielorussia 0
Girone D: Serbia 9, Croazia 6, Georgia e Turchia 0

Calendario e risultati 

Girone A

1^ giornata (12 settembre)
Montenegro-Ucraina 26-6
Olanda-Italia 8-5 (2-0, 3-1, 1-2, 2-2)

2^ giornata (13 settembre)
Ucraina-Italia 5-10 (0-2, 0-4, 2-2, 3-2)
Olanda-Montenegro 7-8

3^ Giornata (14 settembre)
Montenegro-Italia 9-9 (3-1, 2-3, 2-3, 2-2)
Olanda-Ucraina 18-4 

Ottavi di finale (15 settembre)

2^ Girone A Olanda-3^ Girone C Germania 10-9
2^ Girone C Russia-3^ Girone A Italia 16-17 dtr (4-2, 3-1, 2-4, 0-2, 7-8)
2^ Girone B Croazia-3^ Girone D Georgia 17-4
2^ Girone D Grecia-3^ Girone B Romania 5-4

Quarti di finale (16 settembre)

(QF3) Olanda-Serbia 10-11
(QF4) Italia-Spagna 13-14 dtr (1-3, 2-2, 4-1, 3-4, 3-4)
(QF5) Croazia-Ungheria 4-10
(QF6) Grecia-Montenegro 12-11

Semifinali - venerdì 17 settembre

5° posto
(SF1) Olanda-Croazia 7-10
(SF2) Italia-Montenegro 9-10 (1-0, 1-4, 4-5, 3-1) 

1° posto
Serbia-Ungheria 12-10
Spagna-Grecia 8-11

Finali - sabato 18 settembre

15/16 posto Bielorussia-Turchia 12-19
13/14 posto Ucraina-Malta 4-12
11/12 posto Georgia-Romania 9-19
9/10 posto Germania-Russia 7-8

Finali domenica 19 settembre

7/8 posto Olanda-Italia 11-9 (5-2, 2-2,1-2, 3-3)
5/6 posto Croazia-Montenegro 12-14 (4-3, 3-4, 3-2, 2-5)
3/4 posto Ungheria-Spagna 13-12 dtr (1-2, 2-3, 3-2, 2-1, 5-4)
1/2 posto Serbia-Grecia 10-6 (2-0, 2-3, 3-1, 3-2)

Questi i convocati: Nicolò Casanova e Riccardo Cammarota (AN Brescia), Ernesto Maria Serino, Lorenzo Carl Lindstrom e Agostino Somma (CN Posillipo), Lorenzo Dellacasa (Iren Genova Quinto), Cesare Mancini (Pescara N e PN), Francesco Camolata, Giglio Rossi, Andrea Nuzzo (Pro Recco), Matteo Bragantini, Andrea Urbinati e Jason Valenza (RN Savona), Luca Provenziani e Alessandro Agnolet (Roma Vis Nova). Lo Staff è composto dal tecnico federale Massimo Tafuro, dagli assistenti Daniele Bianchi e Paolo Baiardini, dal medico Luca Damato, dal fisioterapista Giorgio Peresempio, dall'arbitro al seguito Daniele Bianco. 

Vai al sito ufficiale