Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 M. La Rari Nantes Florentia retrocede in A2

Pallanuoto

Atto finale del campionato di serie A1 maschile di pallanuoto. Dopo l'assegnazione dello scudetto alla AN Brescia, che ha battuto la Pro Recco 3-1 nella finale playoff, e la definizione delle altre posizioni di classifica, arriva il verdetto retrocessione. È la Rari Nantes Florentia a scendere in serie A2, sconfitta anche nel ritorno dal San Donato Metanopoli. A metà gara sul 4 pari, con i gigliati che riescono a rispondere a ogni tentativo di fuga dei milanesi. Al cambio campo la Metanopoli prova l'allungo grazie a un secco 2-0 firmato Bianco L. e Lanzoni, divario subito colmato a inizio quarto tempo da Turchini F. e Astarita. L'uno due di Monari e Ravina segnano lo strappo decisivo: al Florentia non basta la rete di Sordini a 1 minuto e mezzo dalla fine per ricucire, ma non sarebbe comunque bastato il pareggio a salvare i ragazzi di coach Minetti. La Lazio era invece già salva aritmeticamente. Nel primo dei due incontri di oggi Panerai trascina allla vittoria la Iren Genova Quinto contro la Roma Nuoto. A metà gara i padroni di casa sono avanti di una sola rete, poi la doppietta di Inaba e il sigillo di Mugnanini allunga le distanze. Il calo di tensione della Roma e la cinquina dei genovesi nell'ultimo tempo decidono le sorti della partita.


Playout round - ultima giornata

Genova - Piscina Albaro, Iren Genova Quinto-Roma Nuoto 13-6

Firenze - Piscina Nannini, RN Florentia-San Donato Metanopoli 7-8


Riposa la Lazio (aritmeticamente salva)