Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A1 maschile. Brescia, Roma Nuoto e Metanopoli corsare

Pallanuoto

Sabato 10 aprile torna la serie A1 maschile. Per il preliminary round scudetto RN Salerno-AN Brescia, recupero della seconda giornata per il girone E, termina 16-7 per gli ospiti. Terrificante il 6-0 di break che apre la partita per i bresciani con la doppietta del romano Cannella (poker e mvp del match alla fine). Di Elez il primo gol salernitano dopo oltre dieci minuti di gioco. Padroni di casa che arrivano fino al meno quattro col rigore di Luongo, ma poi subiscono il maggior tasso tecnico degli ospiti che dilagano nel finale.
Playout. Per la quarta giornata disputata Lazio Nuoto-San Donato Metanopoli e terminata 8-6 per gli ospiti. Lazio che parte forte col rigore parato da Soro a Di Somma e le reti di Antonucci e Leporale. E' Lanzoni che trascina i lombardi con una tripletta che aggancia i biancocelesti nel punteggio (4-4) a metà gara; i padroni di casa subiscono l'iniziativa dei fratelli Bianco e di Brambilla (doppietta) e il 4-0 tra terzo e quarto tempo annienta le velleità laziali bravi solo a dimezzare nel finale lo svantaggio; Vittoria esterna anche per la Roma Nuoto che supera 11-10 la RN Florentia. I gigliati, sempre a rincorrere nel punteggio, tengono fino all'8-8 di Ganic in apertura di ultima frazione; poi lo strappo decisivo dei giallorossi con il mini break firmato da Francesco Faraglia e Tartaro per il determinante 10-8.

A1 maschile

Preliminary Round Scudetto

Recupero 2^ giornata - sabato 10 aprile

Girone F
RN Salerno-AN Brescia 7-16

Play Out

4^ giornata - sabato 10 aprile

Girone G
Lazio Nuoto-San Donato Metanopoli 6-8
RN Florentia-Roma Nuoto 10-11