Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Campionati. I provvedimenti disciplinari

Pallanuoto

Il giudice nazionale FIN, Avv. Andrea Pascerini, ha preso i seguenti provvedimenti in riferimento alle partite della terza giornata dei campionati maschili e femminili di serie A1.


Serie A1 Maschile


Squalifica due giornate all'atleta Elez (Pallanuoto Trieste): una per comportamento ingiurioso verso gli arbitri e una per comportamento insubordinato.


Ammonizione con diffida al sig. Irredento (dirigente Pallanuoto Trieste) per proteste,


Ammonizione ai sigg. Bovo (allenatore AN Brescia), Brancaccio (dirigente Carpisa Yamamay Acquachiara), La Cava (dirigente Carisa RN Savona), Raviolo e Blonna (dirigenti Reale Mutua Torino 81), tutti per proteste.


Ammenda € 100 alle socc. Reale Mutua Torino 81 per comportamento ingiurioso del pubblico verso gli arbitri e Pro Recco per carenze organizzative.


Serie A1 Femminile


Ammonizione con diffida al sig. De Mari (dirigente Cosenza Pallanuoto) per proteste.


Ammonizione al sig. Cianfrone (allenatore Pescara N e PN) per proteste.