instagram

Pallanuoto, ultim'ora: niente World League per Silipo

Pallanuoto

Carlo Silipo, il capitano del Settebello, è costretto a rinunciare alla World League. Il difensore napoletano non si è potuto presentare all'allenamento collegiale della Nazionale, da ieri in raduno a Roma in vista della trasferta americana, a causa di una fastiodiosa influenza che lo ha debilitato nei giorni scorsi. La rinuncia di Silipo, comunque, sia pur rilevante sul piano tecnico, non crea problemi numerici al C.T. De Crescenzo che aveva già intenzione di portare 14 giocatori a New York. Infatti ai 13 vice campioni mondiali di Barcellona era stato aggiunto Binchi, al rientro. Adesso i giocatori sono 13 con Binchi che sostituirà Silipo in difesa e Roberto Calcaterra che sarà il capitano azzurro. La partenza per New York è prevista per martedì 19 da Roma Fiumicino.