instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Serie A1 e A2 M. I provvedimenti disciplinari

Pallanuoto

I giudici sportivi nazionali FIN, Avvocati Claudio Mazzoni e Fabrizio Di Guida, hanno preso le seguenti decisioni in riferimento alle partite dei campionati maschili di serie A1 e di serie A2 disputati sabato scorsi.


Serie A1
Avv. Claudio Mazzoni

Squalificato due giornate Matteo Leporale (SS Lazio Nuoto) per brutalità e ammeda automatica di euro 250,00 alla società SS Lazio Nuoto.


Ammonizione con diffida al Sig. Porzio (allenatore Carpisa Yamamay Acquachiara) per comportamento poco riguardoso.


Ammonizione all'atleta Brambilla (Genova Quinto B&B Assicurazioni) per mancanza di rispetto verso gli arbitri, ai sigg. De Cantis (dirigente BPM Sport Management) e Pucci (dirigente Roma Vis Nova PN) per comportamento poco riguardoso, Irredento (dirigente Pallanuoto Trieste) e Filippo Loreto (dirigente SS Lazio Nuoto) per proteste.


Serie A2
Avv. Fabrizio Di Guida


Squalifica una giornata agli atleti Mugnaini (Progest) per linguaggio scorretto e Martini (Lavagna 90 Dimeglio) per comportamento reiteratamente ingiurioso verso gli arbitri.


Ammonizione con diffida agli atleti Privitera (Nuoto Catania) e Pica (Capolongo Hospital RN Salerno) per reciproche scorrettezze.


Ammonizione ai sigg. Ferrara (dirigente Promogest), Polipodio (dirigenteRN Sori), Palanca (dirigente Vela Nuoto Ancona), Vitale (dirigente RN Frosinone), Gerbò (dirigente RN Imperia), Baio e Capillo (rispettivamente allenatore e dirigente CC 7Scogli), Donati (dirigente Roma 2007 Arvalia), agli atleti Noviello (Campolongo Hospital RN Salerno),  Giordano (TGroup Arechi), Lo Cascio (Telimar), Tortelli (Brescia waterpolo), tutti per comportamento poco riguardoso; Molinelli (Spazio RN Camogli) e Cesini (RN Imperia 57) per comportamento scorretto; ai sigg. Katesiberis (dirigente Chiavari Nuoto) e Campanini (dirigente Crocera Stadium) per proteste.

Ammenda € 60 + € 60 alla soc. Nuoto Catania per comportamento ingiurioso del pubblico verso gli arbitri e per  carenze organizzative, Ammenda € 60 alle socc. RN Florentia, Spazio RN Camogli, CC 7 Scogli e NC Civitavecchia per carenze organizzative.