instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Settebello. All'Acquachiara la seconda amichevole

Pallanuoto
images/joomlart/article/caae36a1caa5a77b5def43c94587bc8c.jpg

Il Settebello è battuto dalla Carpisa Yamamay Acquachiara per 8-7 nella seconda delle tre amichevoli non ufficiali in programma a Monterusciello, Pozzuoli.
Tra gli azzurri gol di Bruni, autore di una doppietta, Di Martire, Dolce, Di Fulvio, Di Somma e Ravina. 


La Nazionale di pallanuoto maschile, bronzo olimpico, è stata sconfitta lunedì dal CN Posillipo per 10-8 e mercoledì affronterà il CC Napoli alle 12.


TABELLINO ITALIA-CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA 7-8


Italia-Carpisa Yamamay Acquachiara 7-8
Italia: Guerrato, Manzi, N. Presciutti, Campopiano, Baviera, Di Martire 1, Dolce 1, Esposito, Maccioni, Velotto, Casasola, Massaro, Mezzarobba, Alesiani, Bruni 2, Di Fulvio 1, Di Somma 1, Fondelli, Ravina 1, De Michelis, Nicosia, Cannella, Renzuto Iodice, Cuccovillo. All. Campagna.
Carpisa Yamamay Acquachiara: La Moglia, Del Basso 1, Tozzi, Steardo, Sanges, Robinson, Barroso 3, Cupic 1, La Penna 1, Krapic 2, Confuorto, Lanzoni, Ciardi, Cicatiello. All. Porzio.
Arbitri: Alfi e Guarracino.
Note: parziali 1-2, 4-2, 1-3, 1-1. Spettatori 700 circa. 


TABELLINO ITALIA–CN POSILLIPO 8-10


Italia: Massaro, Guerrato, Manzi 1, N. Presciutti, Campopiano, Baviera, Di Martire, Dolce 1, Esposito, Maccioni, Velotto 1, Casasola, Massaro, Mezzarobba, Alesiani, Bruni 1, Di Fulvio 1, E. Di Somma, Fondelli 2, Ravina, De Michelis, Cannella 1, Nicosia. All. Campagna.
CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 1, Rossi, Foglio 1, Klikovac, Mattiello 1, Renzuto Iodice, Subotic 3, Vlachopoulos 2, Marziali 1, Dervisis, Saccoia 1, Negri. All. Occhiello.
Arbitri: Calabrò e Pascucci.
Note: parziali 3-3, 2-4, 1-3, 2-0. Spettatori 700 circa.


Intanto, in mattinata, si è tenuta al Rione Terra, presso la sala consiliare del Palazzo Migliaresi, nella splendida location dell'antica rocca puteolana, una conferenza stampa per omaggiare il Settebello, in collegiale da domenica al Pala Trincone di Monterusciello. Presenti il vice presidente della Federnuoto Francesco Postiglione, il cittì Sandro Campagna e gli azzurri Alessandro Velotto e Nicola Cuccovillo, il presidente dello Sporting Club Flegreo Ottorino Altieri e il vice presidente Marco Aracri, il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliola, l'assessore allo sport Alfonso Artiaco e l'assessore alle risorse produttive Paolo Ismeno.
"Spero ci sia l'opportunità di proseguire la sinergia con l'amministrazione di Pozzuoli e lo Sporting Flegreo per portare al Pala Trincone anche partite ufficiali - asserisce Postiglione - Ringraziamo la cittadinanza per l'affetto dimostrato, lo Sporting Club Flegreo e la municipalità di Pozzuoli per l'ospitalità e Circolo Nautico Posillipo, Carpisa Yamamay Acquachiara e Circolo Canottieri Napoli coinvolti in allenamenti e partite".
"Il Settebello è un patrimonio dell'Italia - prosegue Campagna - Quando riusciamo a condividere con il pubblico il nostro lavoro e le nostre emozioni è molto importante. Contro il Circolo Nautico Posillipo abbiamo svolto un ottimo allenamento e sono certo che sarà così anche con la Carpisa Yamamay Acquachiara e con la Canottieri Napoli. Questo collegiale è una grande occasione per divulgare la pallanuoto. Per quanto attiene l'aspetto tecnico-programmatico, ritengo che sia giusto provare molteplici soluzioni all'inizio del quadriennio; i giovani italiani stanno trovando più spazio nei propri club e questo è molto importante. Il percorso per creare una nazionale è lungo e impegnativo".
"Per noi è un motivo di orgoglio aver ospitato la nazionale italiana di pallanuoto a Pozzuoli – dichiara il Sindaco Figliolia - la città è pronta ad ospitare eventi importanti, nazionali ed internazionali. Bisogna valorizzare quei piccoli impianti di quartiere che danno un contributo importante alla crescita dei giovani. Lo sport insegna ad affrontare la vita, formando anche la classe dirigente del futuro. Dopo aver ospitato Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri, siamo orgogliosi di aver ospitato anche il Settebello. Spero di poter organizzare altri eventi e di proseguire questa sinergia".
"Il Settebello è il raggiungimento di un sogno; apprezziamo molto il lavoro della Federnuoto nel puntare sulle periferie per promuovere sport come la pallanuoto - sostiene Altieri - Vedere i bambini riconoscere i propri idoli è stato il massimo della soddisfazione e ci ripaga di ogni sforzo. La struttura di Monterusciello ha ormai una identità propria e definita e ciò è stato riconosciuto anche dalla commissione per le Universiadi che ha giudicato positivamente il Pala Trincone in vista dell'evento internazionale del 2019".
"Ringrazio l’amministrazione comunale, la Federazione Italiana Nuoto e tutto lo staff della nazionale per aver contribuito alla realizzazione di questo evento - sottolinea Aracri - Si parla spesso di sport minori, ma la pallanuoto non può essere considerato tale se in città ci sono ben tre squadre nel massimo campionato maschile. Con questo evento puntiamo a far crescere sia il nostro settore giovanile che la prima squadra femminile. Crediamo, inoltre, che lo sport sia un importante volano di sviluppo per il territorio, capace di sostenere la crescita della nostra città. E' stato bellissimo vedere la gioia dei bambini e delle tante famiglie che hanno riempito le gradinate della piscina di Monterusciello in occasione della partita con il CN Posillipo; tutto ciò ci riempie d’orgoglio".


campagna


foto di Paola Visone


consulta l'approfondimento sul collegiale a Monterusciello