instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Sport a Siracusa. Campagna e Parisi relatori

Pallanuoto
images/joomlart/article/f066ceac7bf24b2c490525ae4caf1460.jpg

Una conversazione a più voci per ricordare Concetto Lo Bello e parlare di sport e di impianti sportivi. Una serata trascorsa al Circolo Unione con il commissario tecnico della nazionale italiana di pallanuoto Sandro Campagna, il presidente del comitato regionale Sicilia della Federnuoto, nonché vice presidente regionale del CONI, Sergio Parisi e il presidente del Circolo Canottieri Ortigia Valerio Vancheri. Al centro della serata, moderata dal presidente facente funzione del circolo di via Monfalcone Sergio Galletti, un pezzo della storia sportiva siracusana raccontata attraverso fotografie e protagonisti. Un’occasione per ripercorrere i progetti di Concetto Lo Bello e la sua visionaria politica sportiva. La nascita della Cittadella dello Sport, illustrata con foto d’epoca commentate da Vancheri, la sua importanza nella crescita e nella maturazione di tantissimi siracusani e il patrimonio che rappresenta per il futuro sportivo di questa città. Poi il racconto sulle vicende catanesi e l’esperienza della gestione di impianti sportivi condivisa da Parisi. "La Cittadella dello Sport, dopo 50 anni, ha necessariamente bisogno di un restyling - ha sottolineato Sandro Campagna - A luglio il Settebello sarà qui con il torneo Sei Nazioni e per il Settebello sarà l’ultimo test prima dei campionati del mondo di Budapest. La Cittadella è una scuola di vita e rappresenta una delle immagini più importanti di questa città; so che il Comune si è attivato con un bando per la gestione dell’intero impianto e che ci sono investimenti rilevanti. È un vero e proprio investimento per Siracusa. Da lì sono passate decine di generazioni e da lì può ripartire il futuro di questa città. Lo sport è promozione, è fonte di turismo. La Cittadella va restituita ai suoi vecchi splendori". "Il nuovo bando pubblicato con grande responsabilità dall’Amministrazione comunale darà nuovo impulso all’impianto – ha aggiunto il presidente Vancheri – La Cittadella è un patrimonio che abbiamo ereditato e che dobbiamo trasferire ai giovani e quindi al futuro stesso di questa città. Bene ha fatto il Comune a portare avanti un modello di gestione innovativo e pienamente sostenibile".