instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Pallanuoto: Serie B M e F. Le decisioni del giudice

Pallanuoto

Questi i provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Unico, Avv. Claudio Mazzoni, dopo la quinta giornata del Campionato di serie B maschile e dopo la seconda del Campionato di serie B femminile di pallanuoto.
 
Serie B Maschile
 
Squalificati: 3 giornate M. Fusco (SCN Napoli) per brutalità (2) e comportamento insubordinato e ingiurioso dopo l'espulsione (1); 2 giornate A. Colantoni (Waterpolis) e F. Accardo (Nervi) per brutalità; 1 giornata S. Savoca (Blu Team) e L. Saccardi (Fiorentina N) per gioco violento, T. Scanio (Cus Palermo) e F. Zangari (Anzio) per comportamento ingiurioso verso l'arbitro.
Ammoniti: M. Diez (presidente RN Roma) e M. Orlandini (Anzio) per proteste; S. Fabiano (Pol Acese), A. Ajosa (all. Blu Team), A. D'Angelo (all. Flegreo), S. Scebba (all. Muri Antichi), L. Silvani (Nervi), F. Marsi (Vigevano), L. Fiorese (dir. PN Brescia), A. Siri (Arenzano) e L. Cecchi (acc. Fiorentina N) per comportamento poco riguardoso; A. Ciavola (Fiorentina N) e G. De Grado (Arenzano) per comportamento reciprocamente poco riguardoso.
Ammoniti con diffida: F. Schiera (acc. Cus Palermo) e M. Mellino (Promogest) per comportamento poco riguardoso.
Multe: 60 euro al Vigevano per assenza del cestello di centrocampo e alla Fiorentina N per carenze organizzative; 250 euro a Waterpolis e Nervi (tassa automatica al fallo di brutalità); 500 euro alla SCN Napoli (tassa automatica al fallo di brutalità con l'aggravante della recidività). 
 
Serie B Femminile
 
Ammoniti: M. Arcangeli (all. Libertas Perugia) e Bertasi (all. Coop Nordest) per comportamento poco riguardoso, E. Rubini (Modena) per mancanza di rispetto.
Multe: 60 euro alla Idor PN Fermana per assenza dei dirigenti di servizio e al Nuoto Prato per comportamento ingiurioso del pubblico verso l'arbitro.