Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Pallanuoto: Olimpiadi. Caputi arbitra la finale femminile di domani

Pallanuoto

Massimiliano Caputi, 43 anni, nato a Trieste e civitavecchiese di adozione, arbitrerà insieme all'ungherese Kiszelly la finale del torneo olimpico femminile di pallanuoto tra Stati Uniti e Olanda, in programma domani 21 agosto alle ore 18.20 locali (12.20 italiane). Per l'arbitro italiano e Presidente dell'Associazione Italiana arbitri di pallanuoto - alla sua prima Olimpiade - i complimenti del Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, del Segretario Generale Antonello Panza, del capo delegazione Marco Bonifazi, dei team leader delle nazionali di pallanuoto Lorenzo Ravina e Giuseppe Marotta, del Presidente del GUG Giampiero Menghini e dell'intera delegazione azzurra a Pechino.
Caputi aveva già arbitrato la finale maschile dei Mondiali di Melbourne tra Croazia e Ungheria.