Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Pallanuoto: Olimpiadi M. Australia-Italia 17-16 dtr nelle semifinali per il 7° posto

Pallanuoto

L'Australia ha battuto l'Italia 17-16 ai tiri di rigore (regolamentari 10-10, supplementari 13-13) nella prima semifinale per il settimo posto del torneo olimpico di pallanuoto maschile in svolgimento alla Yingdong Natatorium di Pechino. Nella finale per l'11° posto il Canada ha sconfitto la Cina 8-7 (1-1, 3-1, 1-2, 3-3). Gli Azzurri giorcheranno la finale per il nono posto in programma domenica 24 agosto alle 9.30 contro la perdente di Germania-Grecia.
  
Australia-Italia 17-16
Australia: Stanton, Campbell 1, Franklin 1, Figlioli 2, Maitland 1, Martin 2, Neesham 1, McGregor 2, Whalan 1, Woods 1, Howden 1, Beadsworth, Sterk. All. Fox.
Italia: Tempesti, Di Costanzo, Binchi, Buoncore 1, Gallo 2, Felugo 2, Mangiante, Angelini 1, Bencivenga, Calcaterra 5, Sottani 2, Mistrangelo, Violetti. All. Malara.
Arbitri: Moliner (Spa) e Chaney (Usa).
Note: parziali 4-2, 1-5, 4-0, 1-3; 0-1, 3-2; 4-3. Espulso per gioco violento Buonocore (I) a 2'10 del quarto tempo. Ammonito Malara (Ct Italia) per proteste nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Mangiante (I) a 3'37 e Binchi (I) a 4'14 del quarto tempo, Gallo (I) a 2'54 del secondo tempo supplementare. Superiorità numeriche: Australia 5/17, Italia 6/11. Spettatori 1000 circa. Sequenza rigori: Felugo (I) palo, Figlioli (A) parato; Angelini gol, Whalan gol; Calcaterra gol, Franklin gol; Sottani traversa, Maitland gol; Di Costanzo gol, McGregor gol.