Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

Pallanuoto: A1. Le decisioni del Giudice

Pallanuoto

In relazione alle gare del 21 novembre scorso il Giudice Unico, avv. Pascerini, ha preso i seguenti provvedimenti:
 
A1 maschile
 
Squalifiche: 1 giornata a V. Vuckovic (all. Latina PN), per comportamento ingiurioso verso gli arbitri.

 
Ammonizioni con diffida: a B. Cufino (Dir. Posillipo), per comportamento poco riguardoso.

 
Ammoniti: L. Binchi (Lake Iseo), M. Risso (all. RN Sori), Latini (Dir. Lazio), per comportamento poco rigurdoso.
 
Multe: 200€ alla RN Bogliasco, per comportamento reiteratamente minaccioso e ingiurioso del pubblico verso gli arbitri; 120€ alla Lake Iseo Brixia per carenze organizzative con recidività quanto l'inadeguatezza dello spogliatoio; 120€ alla Ellevì Nervi per carenze organizzative (tabellone non funzionante e assenza microfonista per la presentazione)
 
A1 femminile
 
Squalifiche: 2 giornate a B. Congiu (all. RN Bogliasco), per comportamento reiteratamente ingiurioso e insubordinato verso l'arbitro; 1 giornata a F. Stovali (Dir. Roma PN), per recidività in comportamento poco riguardoso; 1 giornata a T. Frassinetti (Fiorentina WP), per comportamento ingiurioso; 1 giornata a B. Bujka (Athlon Pa), per gioco violento.
 
Ammonizioni con diffida: a P. Ragosa (all. Roma PN), per comportamento poco rigurdoso.
 
Ammonizioni: ai sig. S. Zanforlini (Dir. Rapallo N), M Sinatra (all. Rapallo N), Colbachin (all. Plebiscito), A. Barzon (Dir. Plebiscito), per comportamento poco riguardoso.
 
Multe: 200€ alla Roma PN, per mancato funzionamento del timeout e mancanza della sirena di fine tempo con recidività; 100€ alla RN Bogliasco per comportamento ingiurioso del pubblico verso arbitro; 100€ alla Diavolina Nervi perchè non funzionava per i primi due tempi il tabellone cronometro espulsioni nomi atlete punteggio e timeout, e mancanza microfono presentazione.