instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Pallanuoto: A2 M e F. Le decisioni del Giudice Unico

Pallanuoto

Le decisioni del Giudice Unico federale, avv. Fabrizio Di Guida, dopo le partite della 15^ giornata del campionato di serie A2 maschile e la 12^ del campionato di A2 femminile.
 
Serie A2 M
 
Squalificati: 1 giornata V. Pastorelli (dirigente Privilege Yard Civitavecchia) e M. Risso (allenatore Torino 81 Allmag Regalidea) per recidività in comportamento poco riguardoso, A. Crivelli (Nuoto Bergamo Alta) per comportamento ingiurioso verso gli arbitri.
 
Ammoniti: D. Molena (tecnico Plebiscito Padova), M. Neri (dirigente President Bologna), M. Pettinau (allenatore Promogest), S. Lanza (allenatore Nuoto Bergamo Alta), C. Cirella (Chiavari Nuoto) e M. Raviolo (dirigente Torino 81) per comportamento irriguardoso.
 
Multe: 350 euro alla RN Sori pèer ingiurie del pubblico verso gli arbitri con recidività; 180 euro al Torino 81 per mancanza del dispositivo timeout, del cestello di centrocampo e del microfono per la presentazione; 60 euro al Nuoto Bergamo Alta per comportamento ingiurioso degli addetti alla sicurezza.
 
Serie A2 F
 
Squalificati: 2 giornate G. Schembri (dirigente Racing Nuoto Roma) per ingiurie e minacce verso l’arbitro e 1 giornata S. Napolitano (allenatore Volturno) per comportamento irriguardoso; 1 giornata a G. Benevenuto (US Locatelli) per comportamento ingiurioso.
 
Ammonita: F. Muccio (Racing Nuoto Roma) per comportamento poco riguardoso.
 
Multe: 250 euro alla NC Milano per mancato funzionamento del dispositivo timeout con recidività e 60 euro alla Pallanuoto Tolentino per ingiurie e minacce verso l’arbitro.