instagram

Новости Новости Беларусь Любовь и семья Общество Люди и события Красота и здоровье Дети Диета Кулинария Полезные советы Шоу-бизнес Огород Гороскопы Авто Интерьер Домашние животные Технологии Идеи для творчества на каждый день

Giovanili Primaverili Report 4^ giornata

News Nuoto precedenti
images/joomlart/article/0d65787883793e758af3b447090686d9.jpg

Partita la sessione maschile. Subito sette primati della manifestazione. Applausi per Glessi, che vince i 200 misti ragazzi 98 in 2'02"89. Martedì secondo turno, in gara dalle 9

RICCIONE
La partenza è di quelle che fanno ben sperare. La sessione maschile dei campionati di categoria in vasca corta, in corso allo Stadio del Nuoto di Riccione, si apre con sette primati della manifestazione, tre al mattino e quattro al pomeriggio, e molti altri sfiorati.
I 50 stile libero, velocità pura. Gara d'apertura e subito due primati, uno dietro l'altro. Giovanni Izzo (President Bologna) è il primo protagonista di giornata: abbatte il muro dei 24" nei 50 stile libero ragazzi '98 vincendo in 23"90, quasi mezzo secondo meglio del 24"37 di Dario Palladino nel 2005, poi ritira la medaglia e vince anche i 100 rana in 1'05"44. A stabilire il primato nei 50 stile libero ragazzi 1997 è invece Alessandro Bori (SMGM Team Lombardia), che con 23"32 lima 26 centesimi al 23"58 di Fabio Gimondi nel 2006. Il terzo record arriva nella prima frazione della staffetta 4x200 stile libero. Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto Unicusano, classe 95) lancia i suoi con 1'46"86, migliorando l'1'47"42 nuotato da Matteo Fraschi nel 2009 con costumi in poliuretano.
Al pomeriggio la prestazione che conquista di diritto gli applausi di tutta la piscina. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) vince i 200 misti ragazzi 1998 in 2'02"89, abbassando di 4" il proprio personale e di 6" il primato della manifestazione di Matteo Fraschi, 2'08"69 del 2006. Pochi minuti più tardi Fraschi perde un altro record, quello dei 200 misti ragazzi 96. Fa meglio del suo 2'03"49 (2008) Nicolangelo Di Fabio (SMGM Team Lombardia) vincendo in 2'02"26. Terzo primato nei 200 misti: lo stabilisce Simone Geni (CN Uisp Bologna) tra i cadetti abbassando di 2 centesimi il tempo di Claudio Fossi, 1'58"25, del 2009: titolo in 1'58"23. Ultimo squillo nei 400 stile libero. Andrea Mitchell D'Arrigo (Aurelia Nuoto Unicusano) domina la categoria juniores 1995 in 3'44"47, abbassando di quasi 3" il tempo registrato da Gabriele Detti lo scorso anno (3'47"28).
"L'avvio della sessione maschile è decisamente positivo - asserisce Walter Bolognani, tecnico responsabile dell'Italjunior - Sorprendono ancora le prestazioni dei più giovani, tra le quali mi permetto di citare il 200 misti di Lorenzo Glessi. Il tempo parla da sè; ha condotto la gara avendo padronanza di tutti e quattro gli stili. Ma al di la del rilievo cronometrico sono rimasto colpito dalla moderazione e dalla gestione del dopo gara che abbiamo visto anche sul podio. Nessun gesto fuori luogo, nessuna esaltazione eccessiva. La testa rasata a scacchi dai compagni, come si conviene a tutte le matricole, e la naturalezza di vivere questo momento con grande goliardia e serenità. Credo che questo sia l'atteggiamento giusto per vivere i campionati di categoria. Con agonismo e determinazione, si, ma anche e soprattutto con la spensieratezza e il sorriso sulle labbra degli adolescenti". Domani seconda giornata al maschile: in vasca dalle 9 del mattino.
 
Vai ai risultati completi

Campionati Giovanili Primaverili - vasca 25 metri
Riccione, 30 marzo-4 aprile - 4^ giornata
Lunedì 2 aprile - mattino dalle 9
50 stile libero
ragazzi 1998
1. Giovanni Izzo (President Bologna) 23"90 R.Man.
prec. Dario Palladino, 24"37, 2005
ragazzi 1997
1. Alessandro Bori (Team Lombardia) 23"32 R.Man.
prec. Fabio Gimondi, 23"58, 2006
prec.
ragazzi 1996
1. Alessandro Broglia (CC Aniene) 22"90
juniores 1995
1. Giorgio Castaldello (Riviera Nuoto) 22"88
juniores 1994
1. Lorenzo Zazzeri (RN Florentia) 22"59
cadetti
1. Tommaso Romani (Fiamme Gialle) 22"46

100 rana
ragazzi 1998
1. Giovanni Izzo (President Bologna) 1'05"44
ragazzi 1997
1. Umberto Palumbo (N Campani) 1'04"69
ragazzi 1996
1. Carlo Troiano (CC Aniene) 1'04"04
juniores 1995
1. Daniele Ceccuti (RN Florentia) 1'01"63
juniores 1994
1. Andrea Bazzoli (Sogeis Montichiari) 1'00"49
cadetti
1. Mattia Dall'Aglio (VVF Menegola) 1'00"63

50 dorso
juniores 1995
1. Giuseppe Ronci (Aquaria Pontina) 25"58
juniores 1994
1. Niccolò Bonacchi (N Pistoiesi) 24"51
cadetti
1. Daniele Di Deodato (Aurelia Unicusano) 24"61

4x200 stile libero
ragazzi
1. Smgm Team Lombardia 7'26"56
Di Fabio 1'49"93, Abagnale 1'52"29,
Bori 1'52"51, Minicozzi 1'51"83
juniores
1. Larus Nuoto 7'22"06
Laugeni 1'49"52, Gaetani 1'50"50,
Cecere 1'53"69, Corapi 1'48"35
4. Aurelia Nuoto Unicusano 7'27"80
1^ fraz. Andrea Mitchell D'Arrigo 1'46"86 R.Man.
prec. Matteo Fraschi, 1'47"42, 2009
cadetti
1. CN Uisp Bologna 7'17"90
Righini 1'52"09, Geni 1'47"58,
Delmonte 1'51"30, Martelli 1'46"93

Pomeriggio dalle 16
200 farfalla
ragazzi 1998
1. Federico Bracco (RN Torino) 2'08"55
ragazzi 1997
1. Lorenzo Trevisan (Ranazzurra) 2'04"83
ragazzi 1996
1. Mattia Zuin (Nottoli N 74) 1'59"47
juniores 1995
1. Francesco Giordano (Fiamme Oro) 2'00"48
juniores 1994
1. Davide Carlier (Rapallo Nuoto) 1'56"89
cadetti
1. Marco Bove (Forum SC) 1'58"27

200 misti
ragazzi 1998
1. Lorenzo Glessi (Gorizia Nuoto) 2'02"89 R.Man.
prec. Matteo Fraschi, 2'08"69, 2006
ragazzi 1997
1. Graziano Minicozzi (SMGM Team Lombardia) 2'05"34
ragazzi 1996
1. Nicolangelo Di Fabio (Team Lombardia) 2'02"26 R.Man.
prec. Matteo Fraschi, 2'03"49, 2008
juniores 1995
1. Lorenzo Tarocchi (Team N Toscana Empoli) 2'01"43
juniores 1994
1. Davide Carlier (Rapallo Nuoto) 2'00"27
cadetti
1. Simone Geni (Uisp Bologna) 1'58"23 R.Man.
prec. Claudio Fossi, 1'58"25, 2009

400 stile libero
ragazzi 1998
1. Cesare Bai (Sogeis Montichiari) 4'02"65
ragazzi 1997
1. Graziano Minicozzi (SMGM Team Lombardia) 3'55"27
ragazzi 1996
1. Alessio Occhipinti (Vita) 3'51"07
juniores 1995
1. Andrea M. D'Arrigo (Aurelia Unicusano) 3'44"47 R.Man.
prec. Gabriele Detti, 3'47"28, 2011
juniores 1994
1. Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia) 3'45"40
cadetti
1. Andrea Velluti (Forum SC) 3'49"25

Fabio Larosa
Nostro Inviato