Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

instagram

A2 maschile. Report 7^ giornata

Pallanuoto

Sabato 10 aprile si gioca la settima giornata della regular season per l'A2 maschile. Seguono risultati, tabellini e sintesi.

A2 maschile

7^ giornata - sabato 10 aprile

Girone nord ovest

LAVAGNA 90-BOGLIASCO 1951 9-15
LAVGANA 1

LAVAGNA 90: A. Gabutti, M. Botto, A. Benvenuto, M. Pedroni, L. Pedroni 2, M. Nardini, P. Prian 5, S. Botto, F. Luce, M. Stanchi, E. Menicocci 1, L. Magistrini 1, A. Casazza. All. Martini
BOGLIASCO 1951: E. Prian, E. Percoco 1, F. Dainese 1, F. Mauceri, Giovanni Congiu, G. Guidaldi 1, Giosue' Congiu, E. Manzi 4, G. Boero 2, A. Bonomo 1, D. Puccio 5, A. Bottaro, P. Bini. All. Magalotti
Arbitri: Sponza e D. Bianco
Note: parziali 1-2, 3-3, 3-5, 2-5. Usciti per limite di falli Matteo Pedroni (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 7/14; Bogliasco 1951 11/14 + 1 rig.. espulso per brutalità Luce (L) nel terzo tempo. Espulsi gli allenatori Martini (L) e Magalotti (B) per proteste nel quarto tempo.

Cronaca. Bogliasco in trasferta supera la Lavagna 90. Partita combattuta fino a metà gara, con gli ospiti che sono avanti di una lunghezza dopo i primi due quarti di gioco (5-4). Poi nel terzo periodo il fallo per brutalità assegnato a Ieno (Lavagna) permette ai ragazzi di coach Magalotti di giocare con l'uomo in più per quattro minuti e di ottenere un sostanzioso vantaggio (12-8) all'inizio dell'ultimo periodo. Nei minuti finali i giocatori in calottina nera incrementano il distacco, con Puccio, autore di una cinquina, che fissa il risultato finale sul 15-9.

CROCERA STADIUM-SPAZIO R.N. CAMOGLI 10-19
CROCERA 1

CROCERA STADIUM: F. Ferrero, G. Pedrini 1, M. Giordano, A. Siri, L. Kovacevic 2, E. Colombo 1, D. Ferrari 1, R. Ramone 1, R. Ieno 1, G. Ercolani 2, G. Amorevole, M. Manzone 1, E. Massa. All. Campanini
SPAZIO R.N. CAMOGLI: L. Gardella, A. Beggiato 1, A. Iaci 2, A. Briasco, G. Guidi 1, A. Cambiaso 6, F. Foti 2, L. Barabino, L. Cupido 2, N. Gatti 1, F. Licata 1, A. Cuneo 1, E. Caliogna 2. All. Temellini
Arbitri: Piano e Pinato
Note: parziali 2-6, 2-4, 4-4, 2-5. Uscito per limite di falli Gatti (Camogli) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 2/12 +1 rig. ; Spazio RN Camogli 7/10 +1 rig.. Espulso per proteste Massa (Crocera) nel terzo tempo. Nel quarto tempo Briasco (Camogli) sostituisce in porta Gardella.

Cronaca. Sempre in controllo del risultato, Camogli supera la Crocera Stadium. Con dieci giocatori di movimento andati a referto, gli ospiti mettono fin da subito il piede sull'acceleratore portandosi avanti 6-2 dopo i primi otto minuti di gioco. Il distacco aumenta in maniera considerevole anche nelle frazioni successive: al termine del terzo periodo i ragazzi di Temellini conducono 14-8. Nei minuti finali il break di 4-0  siglato da Cambiaso, Cuneo, Foti e Guidi chiude il match con nove reti di scarto (19-10).

SPORTIVA STURLA-R.N. ARENZANO 10-6
STURLA 1 1

SPORTIVA STURLA: M. Dufour, N. Priolo 1, L. Navone, S. Villa 2, S. Giusti, L. Bisso, M. Cappelli, M. Villa, R. Giusti, G. Cotella 4, L. Fondelli 1, O. Sadovyy 2, E. Borelli. All. Ivaldi
R.N. ARENZANO: R. Valle, L. Cedro, S. Robello 1, S. Lottero, M. Bruzzone, Y. Messina 1, G. Ghillino, G. Piccardo, P. Ricci 2, W. Delvecchio 1, L. Rasore 1, G. Olmo, M. Musiello. All. Patchaliev
Arbitri: Scappini e Baretta
Note: parziali 3-1, 4-0, 1-2, 2-3. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Sportiva Sturla 3/7 + 1 rig. ; RN Arenzano 3/10. Espulsi per proteste Cappelli (S) e Simone Villa (S) nel quarto tempo. Nel secondo tempo Cotella (S) sbaglia un rigore (palo).

Cronaca. Nel derby ligure la Sportiva Sturla si impone sulla RN Arenzano. Apre le marcature Cotella, autore di una quaterna, risponde Ricci per gli ospiti. I padroni di casa con una striscia di sei reti consecutive si portano sul 7-1, dopo le prime due frazioni. Nonostante le difficoltà, gli ospiti replicano e quasi agganciano gli avversari, accorciando le distanze con Delvecchio, Ricci e Messina che firmano il -2 (8-6). Nel finale la doppietta di Cotella spegne le speranze di rimonta del ragazzi di Patchaliev.

Girone nord est
PLEBISCITO PD-RN SORI 9-10
Padova Sori

C.S. PLEBISCITO PADOVA: G. Calabresi, G. Conte 2, A.biasutti, N. Sartore, M. Savio 2, J. Barbato, R. Gottardo, F. Robusto, M. Zanovello, O. Maresca 1, D. Rolla 3, M. Chiodo 1, M. Tomasella. All. Garibaldi.
R.N. SORI: S. Benvenuto, D. Elefante, M.olcese, M. Morotti, A. Viacava 6, A. Rojas Borges, D. Digiesi 1, V. Benvenuto, G. Penco 1, G. Cocchiere 2, E. Costa, P. Polipodio, M. Tanganelli. All. De Ferrari.
Arbitri: Camoglio e Fusco.
Note: parziali 3-1, 2-2, 1-2, 3-5. Usciti per limite di falli: Barbato (P), Tomasella (P) e Olcese (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Padova 4/9, Sori 1/7 + 4 rigori. Espulsi Zanovello (P) nel terzo tempo e Gottardo (P) nel quarto tempo per proteste.

Cronaca. La RN Sori passa di misura in casa del Plebiscito PD, con la rimonta e il sorpasso che si compiono negli ultimi minuti di gioco. Nel primo tempo i padroni di casa cercano subito la fuga, portandosi su due lunghezze di vantaggio che rimangono inalterate dopo il 2-2 nel secondo quarto di gara. Al cambio capo Cocchiere e Viacava (S) accorciano le distanza, portandosi sul -1. Nell'ultima frazione i ragazzi di coach De Ferrari completano la rimonta con la doppietta firmata Viacava-Digesi, poi è ancora il numero 5 della RN Sori a portare la sua squadra alla rete del vantaggio che regalerà loro la vittoria. 

COMO NUOTO RECOARO-REALE MUTUA TORINO 81 IREN 9-17
Como Torino

COMO NUOTO RECOARO: F. Viola, A. Lava 1, F. Bet, A. Rosano' 1, E. Casadio, Y. D'antilio, M. Beretta 1, G. Gennari, E. Ciardi 2, J. Pellegatta 2, G. Marchetti 1, M. Fusi, L. Cassano 1. All. Zimonjic.
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: G. Costantini, A.scarpari, E. Capobianco, M. Di Giacomo 2, A. Maffe', J. Colombo 4, V. Audiberti 1, I. Vuksanovic 2, G. Novara, G. Loiacono 1, E. Novara 7, F. Gattarossa, D. Santosuosso. All. Aversa.
Arbitri: L. bianco e Valdettaro.
Note: parziali 3-6, 2-6, 2-3, 2-2. Nel secondo tempo Novara E. (T) fallisce un rigore (palo). Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: C 2/4 + 1 rigore, T 5/11 + 3 rigori. Ammonito nel primo tempo il tecnico Aversa (T) per proteste.

Cronaca. Una scatenata Reale Mutua Torino 81 Iren travolge 17-9 la Como Nuoto Recoaro. Dopo due tempi i piemontesi hanno già sette lunghezze di vantaggio, trascinati da Ettore Novara che realizza 6 reti e un rigore, sbagliandone un secondo. Al cambio campo i ritmi si abbassano, gli ospiti allungano ancora vincendo 3-2 il terzo parziale. Il pari dell'ultimo quarto porta tre punti in casa dei gialloblu.

BRESCIA WATERPOLO-DE AKKER TEAM 7-8
Brescia De Akker

BRESCIA WATERPOLO: F. Massenza Milani, M. Stocco, M. Zugni, N. Tononi 1, M. Garozzo Di Grazia, F. Maglione, G. Tortelli 3, T. Gianazza 2, L. Pea, M. Rivetti 1, N. Casanova, A. Sordillo, R.cammarota. All. Sussarello.
DE AKKER TEAM: F. Ghiara, I. Pliskevich 1, A.martelli, A. Baldinelli 2, L. Bagnari 1, M.trocciola 2, S. Guerrato, R. Spadafora 1, Y. Pasotti, L. Pozzi 1, E. Cocchi, C. Cecconi, G. Boggiano. All. Perez.
Arbitri: Cavallini e Paoletti.
Note: parziali 1-3, 2-2, 1-1, 3-2. Usciti per limite di falli: Zugni (B), Rivetti (B) e Spadafora (DA). Superiorità numeriche: B 2/10, DA 6/11 + 1 rigore. Ammonito nel secondo tempo il tecnico Sussarello (B).

Cronaca. Vittoria in trasferta per De Akker Team che batte con una sola rete di scarto la Brescia Waterpolo. Avvio in favore degli ospiti, che vincono il primo parziale 3-1. Vantaggio che mantengono fino all'ultimo tempo, dopo i pareggi nella seconda (2-2) e terza frazione (1-1). Nell'ultimo tempo i padroni di casa cercano di ricucire, ma non basta il 3-2 di parziale per riequilibrare il risultato. 

Girone centro

ROMA 2007 ARVALIA-N.C. CIVITAVECCHIA 12-10
RomaArvalia Civitavecchia 21

ROMA 2007 ARVALIA: T. D'Ascoli, D. Camposecco, F. Re 2, L. Fiorillo 2 (1 rig.), G. Gianni 3 (1 rig.), V. Cariello, E. Lavini, G. Capezzone De Joannon, M. Parisi 3, M. Giugliano, T. Lo Re, F. Patti 1, A. Faiella 1. All. Letizi.
N.C. CIVITAVECCHIA: G. Visciola, S. Ballarini, M. Minisini, F. Iorio, L. Checchini 5 (2 rig.), S. Carlucci, A. Castello, A. Ballarini, D. Romiti 2, M. Moretti, A. Pierri, L. Pagliarini 3, M. Maizzani. All. M. Pagliarini.
Arbitri: Ercoli e Rotunno.
Note: parziali 3-4, 3-3, 3-2, 3-1. Usciti per limite di falli Giugliano (A) nel terzo tempo, Camposecco (A) e Checchini (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Arvalia 7/12 + 2 rigori e Civitavecchia 5/15 + 2 rigori. Nel quarto tempo espulsi i tecnici Pagliarini (C) e Letizi (A).
Cronaca. Derby deciso nell'ultima frazione di gioco. Dopo i gol iniziali di Romiti e Luca Pagliarini per i rossocelesti, e un botta e risposta tra le squadre, il Civitavecchia conduce 4-3 alla fine del primo tempo. La squadra di Marco Pagliarini gestisce il vantaggio fino alla metà del secondo periodo, quando Fiorillo segna il momentaneo 6-6 per i padroni di casa. I rossocelesti ritrovano la superiorità con Checchini e Luca Pagliarini (8-7), ma i padroni di casa rimangono in partita e, grazie ad un parziale vinto 3-2, il terzo periodo termina in parità (9-9). Gli ultimi otto minuti vedono protagonisti i romani: la doppietta di Parisi e la rete di Fiorillo consegnano i tre punti alla Roma 2007 Arvalia.

VELA NUOTO ANCONA-PALLANUOTO ANZIO 6-10
Ancona Anzio 21

VELA NUOTO ANCONA: E. Bartolucci Donati, V. Lisica 2, J. Riccitelli 1, S. Pantaloni 1, G. Baldinelli, F. Alessandrelli, G. Firmani, N. Breccia 1, T. Milletti, M. Forgione, G. Sabatini, R. Pieroni 1, A. Pierpaoli. All. Pace.
PALLANUOTO ANZIO: M. Castaldi, N. Fratarcangeli 1, C. Gandini 1, L. Di Rocco, A. Giorgetti 2 (1 rig.), E. Costantini, T. Tabbiani 1, L. Pisa, F. Lapenna 2, A. Agostini 1, A. Grossi 1, D. Presciutti 1, G. Vassallo. All. Tofani.
Arbitri: Bensaia e Romolini.
Note: parziali 2-3, 1-3, 1-2, 2-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Vela Nuoto Ancona 0/7 + 1 rigore e Anzio 2/7 + 1 rigore. Nel terzo tempo Castaldi (A) para un rigore a Lisica (V).
Cronaca. Anzio a punteggio pieno in testa alla classifica del girone. I ragazzi di Tofani si portano avanti alla fine del primo tempo (3-2). Gli anconetani raggiungono il momentaneo pareggio (3-3) nei primi minuti del secondo periodo, ma sono i laziali ad arrivare all'intervallo con un vantaggio di tre reti, grazie alla doppietta di Giorgetti e al gol di Tabbiani. Ospiti che aumentano il margine nel terzo e quarto periodo fino al 10-5 di Fratarcangeli. ll 10-6 definitivo è del marchigiano Lisica. 

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-SC TUSCOLANO PALLANUOTO 13-10
RomaVisNova Tuscpòamo 21

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: M. Bonito, S. Padovano 2, L. Sacco 1, C. Di Fulvio 1, D. Mutariello, A. Navarra 3, A. Poli 1, L. Provenziani 2, M. Lapenna, Russo S., E. Calcaterra 3, A. Agnolet, R. Giannotti. All. A. Calcaterra.
SC TUSCOLANO PALLANUOTO: V. Correggia, M. Graziosi 2, M. Figoli, M. Giangiacomo, F. Zangari 1, C. Taraddei, L. De Santis 1, R. Rovetta, M. Iula, F. Liolli 3, J. Gambin, C. Casciotta 2, M. Perna 1. All. Neroni.
Arbitri: Rotondano e Nicolosi.
Note: parziali 2-3, 6-1, 2-3, 3-3. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova 3/8 e Tuscolano 1/4.
Cronaca. La Roma Vis Nova ritorna alla vittoria e supera 13-10 la Tuscolano Pallanuoto nel derby. Tuscolano in vantaggio alla fine del primo tempo (3-2) e 4-2 con Graziosi in avvio di seconda frazione; poi dominio della Vis Nova con un 7-0 di break aperto da Poli e chiuso da Calcaterra per il 9-4 determinante in avvio di terzo periodo. La Vis Nova controlla senza troppi patemi il ritorno della Tuscolano. Nel finale il botta e risposta tra Liolli e Navarra fissa il 13-10 finale. 

Girone sud


C.C. NAPOLI-COPRAL MURI ANTICHI 6-5

NAPOLI MANTICHI rid


C.C. NAPOLI: G. Cappuccio, A. Zizza, D. Cerchiara 1, L. Baldi 1, G. Confuorto 1, V. Raia, G. Massa, L. Gallinoro, L. Orlando, A. Florena, B. Borrelli 3, F. Travaglini, F. Altomare. All. Massa
COPRAL MURI ANTICHI: P. Ruggieri, A. Schiliro', S. Longo, D. Zovko, G. Polifemo, M. Marangolo, S. Camilleri 1, A. Tringali 2, I. Castagna 1, V. Belfiore, L. Muscuso 1, F. Basile, P. Lazzara. All. Scorza
Arbitri: Navarra e Boccia
Note: parziali 3-1, 0-0, 2-4, 1-0. Uscito per limite di falli Camilleri (M) nel quarto tempo. Espulso il tecnico Massa (N) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CC Napoli 3/8 e Copral Muri Antichi 1/5.

Cronaca. Buona la partenza dei partenopei, che si portano avanti 3-1 nel primo parziale. Zero gol nella seconda frazione e risultato che non muta a metà gara. Canottieri Napoli avanti 5-1 in avvio di terzo periodo con la doppietta di Borrelli. I pleoritani riequilibrano il punteggio con i gol in sequenza di Camilleri, Muscuso e i due di Tringali per il 5-5 dopo tre quarti di match. Un solo squillo nell'ultimo parziale; è di Cerchiara che regala i tre punti ai padroni di casa.


R.N. ARECHI-ACQUACHIARA ATI 2000 7-13

ARECHI ACQUACHIARA rid
R.N. ARECHI: P. Vettone, M. Malandrino, N. Polichetti, F. Buonocore 2, L. Pasca Di Magliano, A. Ragosta 2, T. Silipo, G. Gregorio, P. Carrella, M. Monetti, P. Iannicelli 2, A. Apicella 1, G. Cardoni. All. Silipo
ACQUACHIARA ATI 2000: M. Rossa, A. Pellerano, M. Rocchino, K. Araki 3, I. Occhiello, E. Aiello 1, M. Occhiello 1, M. Aiello, M. Lanfranco, V. Tozzi 3, S. Mauro 2, L. Briganti 3, P. Musacchio. All. Occhiello
Arbitri: Nicolai e Giacchini
Note: parziali 1-2, 2-4, 2-4, 2-3. Espulsi Pasca Di Magliano (AR) nel terzo tempo e Buonocore (AR) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arechi 4/8 e Acquachiara Ati 2000 3/9 + 2 rigori.
Cronaca. Colpo esterno dell'Acquachiara ATI 2000 che si impone 13-7 in casa della RN Arechi. Lo strappo decisivo degli ospiti, avanti 6-3 a metà gara, nel terzo tempo, con le reti di Briganti, Araki e Mauro che valgono il decisivo 10-5. La RN Arechi rientra fino al 12-7 di Ragosta. Mauro Occhiello sigla il finale 13-7.